100 anni di ettore sottsass

100 anni di Ettore Sottsass: un secolo di creatività

Ricorre quest’anno la celebrazione dei 100 anni di Ettore Sottsass (Innsbruck, 1917 – Milano, 2007). Il designer austro-italiano è stato uno dei massimi esponenti del disegno industriale del XX secolo. Nel corso della sua lunga carriera, Ettore Sottsass si muove tra molteplici discipline lasciando in eredità moltissimi oggetti. Tutt’oggi è considerato tra i più influenti e non convenzionali designer di fama internazionale.

Per l’ occasione dei cent’anni tutto il mondo, da Venezia a New York passando per Weil am Rhein, celebra il maestro.

100 anni di ettore sottsass

Ettore Sottsass e il vetro

Partiamo dal nostro Paese per festeggiare i 100 anni di Ettore Sottsass.

Dal 10 Aprile al 30 Luglio si è tenuta presso la fondazione Cini all’ Isola di San Giorgio Maggiore a Venezia, Ettore Sottsass: il vetro. Una mostra con oltre duecento pezzi realizzati tra il 1947 e il 2007, interamente dedicata alle collaborazioni tra il maestro e le più importanti vetrerie italiane e internazionali.

Sempre nella laguna, dal 10 Maggio al 20 Agosto, il FAI in collaborazione con lo Studio Charles Zana Architecture, presenta DialogoLa mostra, presso il Negozio Olivetti di Venezia, celebra il grande artista visionario e ne documenta la poliedrica produzione di ceramiche compresa tra il 1957 e il 1969. Settanta opere tra vasi, piatti e i suoi celebri menhir, dialogano con i volumi del negozio progettato da Carlo Scarpa. Ancora una volta i due grandi protagonisti del design italiano si riuniscono sotto la guida di Olivetti che, proprio in quegli anni, avviò con entrambi un’intensa collaborazione.

100 anni di ettore sottsass _ vetro

100 anni di Ettore Sottsass: Ribelle poeta

Un’altra retrospettiva punta l’attenzione sul designer italiano.

Fino al 24 Settembre infatti,  il Vitra Schaudepot, il nuovo edificio del Vitra Design Museum di Weil am Rhein progettato dallo studio Herzog & de Meuron, inaugurerà Ettore Sottsass – Rebel and Poet. 

Questa mostra è la testimonianza proprio del ricco bagaglio di lavori e discipline intraprese Ettore Sottsass nel corso della sua vita. La collezione infatti presenta una panoramica di circa trenta opere chiave, tra cui pezzi di arredamento come la iconica libreria Carlton. Ma anche prodotti di consumo, così come numerosi testi poetici, disegni e fotografie.

100 anni di ettore sottsass _rebel and poet

Ettore Sottsass a New York

Dal 21 Luglio fino all’ 8 Ottobre 2017 è la volta del Met Museum di New York con l’esposizione Design Radical.

La mostra farà scoprire al pubblico l’intera e prolifica carriera dei 100 anni di Ettore Sottsass che, nel corso della sua vita, ha creato un vasto numero di opere spaziando tra i diversi ambiti artistici e realizzando di volta in volta progetti architettonici, design d’interni e arredamento, macchine, ceramiche, vetri, gioielli, tessuti e decori, dipinti e fotografie.

La mostra negli spazi del Met Museum porrà in evidenza i progetti epocali di Ettore Sottsass, abbracciando un arco temporale di sei decenni. Tra questi: i cinque totem originali di ceramica Menhir, Ziggurat, Stupas, Idranti e Pompe di Gas e il sistema modulare di armadi Environment, Casa ambiente.  Il percorso si conclude con Masters, che raccoglie una selezione degli ultimi e meno noti lavori di Sottsass insieme alle opere di altri quattro importanti artisti e designer del xx secolo.

Il percorso espositivo sarà accompagnato da alcune frasi scritte dallo stesso designer che spesso faceva riferimento agli oggetti di cui subiva il fascino.

100 anni di ettore sottsass _ carlton

There is a planet

Il viaggio del ricordo dei 100 anni di  Ettore Sottsass si conclude con la Triennale di Milano, città dove il designer stabilì il suo studio. Dal 15 Settembre all’11 Marzo 2018 infatti il museo ospita la monografia There is a Planet.

Il titolo della mostra altro non è che il titolo del libro che Sottsass progettò all’inizio degli anni ’90 ma mai realizzato. Il progetto  del libro, edito da Electa, raccoglieva cinque gruppi, con cinque titoli diversi e altrettanti testi e fotografie scattate dal maestro nel corso dei suoi viaggi intorno al mondo: foto di architetture, case, persone, situazioni che riguardano l’abitare e in generale la presenza dell’uomo sul pianeta.

100 anni di ettore sottsass _ totem

Ribelle e poeta, Ettore Sottsass fu un designer straordinario: il suo era un approccio filosofico, considerava la forma e la funzione non come vincoli, ma come un’opportunità, il progetto per esplorare la natura dell’esistenza umana.

Se qualcosa ci salverà – disse il poliedrico artista sarà la bellezza.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •