cinema-e-design-_-twilight

Cinema e design: coppia vincente sotto i riflettori

Un legame profondo e antico è quello instauratosi tra cinema e design. Per chi si dedica alla sceneggiatura e alla produzione di un film la scelta degli elementi d’arredo è fondamentale. Questi oggetti, infatti, contribuiscono a costruire il racconto, richiamando alla memoria un’epoca, caratterizzando un personaggio.

Pensate ai loft dall’ arredamento fashion e ricercato di Sex and The City. O agli interni sontuosi e decorati del Grand Budapest Hotel di Wes Anderson, che ricordano una passata età dell’oro. O ancora gli allestimenti colorati, quasi kitsch, tipici degli anni ’60, di Abbasso l’amore. Ma attenzione, anche i cinefili più esperti ed appassionati prestano poca attenzione ai dettagli. Per questo il lavoro dello sceneggiatore non è di poco conto.

 cinema e design _ van der rohe

Cinema e design: arredi protagonisti sul set

La lampada dei fratelli Castiglioni è uno degli oggetti d’arredamento maggiormente amati e ricorrenti nel cinema. Conferisce eleganza e classe al luogo in cui viene collocata. Un ruolo quasi da protagonista è quello rivestito in Closer, la pellicola sui mille volti e sfumature dell’amore con Natalie Portman, Jude Law e Julia Roberts.

Un altro film in cui questo capolavoro di design attira l’attenzione è Twilight.  Riesce quasi a distogliere per un attimo l’attenzione dal fisico scolpito di Taylor Lautner. Qui la lampada è collocata nella meravigliosa casa stile modernista del vampiro Edward Cullen insieme alla Sedia Barcelona di Mies Van Der Rohe. Il perfetto connubio tra il pezzo di illuminazione e quello di arredamento è vincente anche in Tron Legacy. Questa coppia di arredi si inserisce perfettamente nell’ atmosfera minimalista e futurista della pellicola.

Film design 3

Vista in molte pellicole è la Lounge Meri di Charles Eames, uno tra i designer americani maggiormente innovativi del Novecento. Design in legno e pelle di prima qualità regalano un comfort unico. Questa comodità viene scelta da Dan Humphrey, l’aspirante scrittore e fidanzato storico di Serena in Gossip Girl ma anche da Michael Newman, il protagonista di Cambia la tua vita con un click. Il personaggio interpretato da Adam Sandler sceglie infatti questa poltrona per riposarsi dopo i propri viaggi nel tempo.

 cinema e design _ egg

Non solo poltrone ma anche lampade

Un design innovativo ed iconico è anche quello della Egg Chair. Con il suo stile audace e le sue forme sinuose e morbide ricorda un momento storico del cinema: la scena estremamente cool di Agente 007 – Al servizio segreto di Sua Maestà.
Questa seduta rappresenta inoltre anche il trono perfetto di Jacobim Mugatu e del suo pestifero cane, Kiva in ZoolanderPer chi non lo ricordasse è il cattivo della commedia che racconta le vicende dei due modelli belli belli in modo assurdo Derek e Hansel.

cinema e design _ il diavolo veste prada

Altra immagine di una pellicola sulla moda è quella di Miranda Priestly, direttrice della rivista Runway ne Il Diavolo veste Prada. Dalla sua poltrona FK 6726 di Fabricius & Kastholm in pelle nera essa ogni giorno impartisce ordini alla dolce Andy Sachs.

Non solo sedie. Cinema e design prevedono anche delle luci importanti. Da citare è Artemide, uno dei più noti brand di illuminazione che unisce innovazione e tradizione Made in Italy. Tolomeo e Tizio sono comparse in diversi film, come Philadelphia, Wall Street e American Psycho.

cinema e design _ film

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •