Le novità di Pedrali di quest’anno si spostano all’esterno della casa. I riflettori sono puntati su elementi che confermano la sperimentazione di nuove tecnologie produttive, l’utilizzo di materiali diversificati e la collaborazione con numerosi designer. L’azienda, rigorosamente Made in Italy, produce elementi d’arredo dal design contemporaneo per ogni tipo di spazio ed ambiente. Sempre attenta alle nuove tendenze, ha ottenuto, nel tempo, importanti riconoscimenti.

le novità pedrali _ esterni

 

Pedrali: En plein air

Tra le novità di Pedrali 2018 sono state presentate in occasione della la 57esima edizione del Salone del Mobile le nuove soluzioni di arredo dedicate all’ outdoor. Oggi, più che mai, il confine tra indoor ed esterni si fa sempre meno percettibile. E’ possibile rilassarsi en plein air su arredi pensati per esterni ed altamente curati nei dettagli, tali da poter creare una continuità con gli interni di un’abitazione. Una praticità impensabile fino a pochi anni fa, vivere il giardino, il terrazzo, uno spazio pubblico, con tutti i comfort e design del living domestico. I prodotti outdoor di Pedrali sono infatti realizzati con materiali e tecnologie che garantiscono la resistenza agli agenti atmosferici e all’ usura senza però rinunciare alla cura dei dettagli, rendendoli ideali per hotel, ristoranti, bar e case private.

 

 

 

Elliot: eleganza e leggerezza

Elliot è il nuovo prodotto nato dalla collaborazione tra Pedrali e il designer francese Patrick Jouin. Elliot è un tavolo dalle linee morbide e dalla forma sinuosa. Il suo raffinato design trasmette, al contempo, un senso di armonia e di solidità capace di mostrarlo elegante, leggero e funzionale. La colonna è realizzata in estruso di alluminio. Ha forma trilobata che si separa, assottigliandosi in piedini a terra trasformandosi in una base. Elliot è un tavolo dalle forme delicate e slanciate con una forte identità, che gli permette di potersi adattare perfettamente a qualsiasi tipo di ambiente sia indoor sia outdoor.

 

 

Collezione Tribeca: colore ed energia

La collezione Tribeca, firmata da Mandelli Pagliarulo, nasce dai ricordi delle estati dell’infanzia e rientra tra tra le novità di Pedrali. Una collezione che rivisita, in chiave moderna, le sedute in acciaio ed intreccio tipiche degli anni sessanta. La cura del dettaglio, la ricercatezza dei materiali e l’artigianalità conferisce alla seduta massima morbidezza e massimo comfort. L’alternanza dell’incordatura dona ritmo e apertura visiva. Rende la seduta fresca, dinamica ed ariosa. Tribeca inoltre è un exploit cromatico che spazia dai toni caldi del rosso, rosa, terracotta ai toni più freddi del blu e del verde salvia. L’incordatura di Tribeca proietta ombre a corde tese sul pavé delle piazze e si adatta a spazi en plein air piacevoli e rilassanti.

Design e tradizione italiana nel nuovo ristorante Ezio Gritti

Pedrali promuove anche l’alta cucina arredando il nuovo ristorante, a Bergamo, dello chef e proprietario Ezio Gritti. Un locale moderno, raffinato e al contempo familiare, i cui arredi rispecchiano la filosofia dello chef. Tornato da Bali per il richiamo della sua terra d’origine ha trovato nei dettagli e nell’ estetica degli arredi Petrali il connubio perfetto tra design e tradizione della migliore cucina italiana. Promuove anche l’importanza del legame al proprio territorio e contemporaneamente l’eccellenza del made in Italy a livello internazionale. Protagoniste le sedute Malmo, disegnate da Cazzaniga Mandelli Pagliarulo, presentate nella versione in pelle nera. In abbinata i tavoli Arki – Table con struttura metallica bianca e doppio piano a contrasto di colore ne esaltano il disegno pulito.