london_aqua_shard_ristorante

I locali panoramici di Londra: mangiare tra le nuvole si può!

Ristoranti e bar si stanno adeguando alla richiesta di espansione verso l’alto dell’architettura delle grandi metropoli; così anche i locali panoramici di Londra offrono ed offriranno incantevoli viste sulla città sottostante.

Mangiare tra le nuvole si può, anche a Londra: sono anni che la capitale britannica si sta spingendo sempre più in alto, uno sviluppo verticale della città che mira al cielo. Dinamica, cosmopolita e in continua evoluzione, Londra sta mutando nuovamente il suo volto. Secondo la New London Architecture, sono stati già presentati i piani per la costruzione di 236 grattacieli che cambieranno lo skyline cittadino entro pochi anni. Con lo scopo di risolvere l’esigenza abitativa, l’80% delle future costruzioni saranno ad uso residenziale. Ma i locali non saranno da meno; alcuni di essi sono già di fama consolidata che qui vi riproponiamo. Siete curiosi di conoscere i migliori locali panoramici di Londra?

Duck & Waffle: il cielo in un ristorante

Duck & Waffle, locale inaugurato lo scorso agosto, è aperto tutti i giorni, 24 ore su 24. Si trova al 46° piano dell’ Heron Tower che con i suoi 230 metri di altezza è, ad oggi, il secondo edificio più alto della città. La sfida più grande per i progettisti era realizzare interni che potessero catturare l’attenzione tanto quanto la scena sottostante. Così CentraRuddy, lo studio newyorkese che con Shimon Bokovza ne ha curato gli interni, si è concentrato sulla luce e ha cercato insieme agli elementi di arredo di esaltarne il riflesso, creando un legame tra interno ed esterno, dove si possa ammirare il perenne cambiamento del cielo.

Da Duck & Waffle non soltanto si possono gustare ottimi piatti della cucina europea, ma è anche possibile vedere come la luce cambi nel corso di un’intera giornata, e il tutto condito con una vista incredibile! Gli ambienti non sono delimitati, tutto è rigorosamente a vista. Si passa dal bar al ristorante che per tre lati si affaccia sulla città, mentre dal quarto si apre sulla cucina a vista. Lungo le vetrate a tutta altezza, lasciate libere dagli elementi di arredo, sono allineati i tavoli da cui è possibile godere di una meravigliosa vista sulla città.  Abbondante è l’uso dei materiali a lavorazione artigianale, che scaldano l’ambiente: maioliche e legno invecchiato; il soffitto, chiuso da pannelli ondulati, omaggia Oscar Niemeyer.

locali panoramici di Londra _ duck waffle

SushiSamba: la meraviglia all’ improvviso

Sempre all’ interno dell’ Heron Towel di Londra si trova il SushiSamba. La cucina mischia influenze giapponesi, brasiliane e peruviane. L’arredamento scenografico è esaltato dalle pareti di vetro circostanti. Il soffitto è coperto da bambù dal quale scendono, ad altezze diverse, 340 lampadine intrecciate, il tutto su un pavimento bicolore. Il ristorante si raggiunge con due ascensori panoramici e il punto di forza sono le due terrazze, posizionate una ad est ed una ad ovest, dove è possibile mangiare a 160 metri di altezza.

locali panoramici di Londra _ sushisamba

Oblix: tra terra e cielo

Si trova al 32° piano dello Shard, il grattacielo più alto d’Europa, firmato Renzo Piano. Gli interni, realizzati da Claudio Silvestrin, offrono un’esperienza sensoriale unica alla sua clientela, che passa attraverso la cucina per accedere al ristorante: qui suoni, aromi, colori vengono percepiti ancor prima di sedersi al tavolo. La superficie è di 920 mq, di cui 203 mq per il ristorante e 243 mq per la lounge room e il bar. Per gli interni sono stati utilizzati materiali naturali: l’arenaria, il porfido, il rame, il marmo, la pelle e il legno d’ebano, che donano un’immagine di stabilità e di lusso senza tempo. Un elegante semplicità, scaldata dai materiali naturali, regala la sensazione di essere a terra nonostante ci si trovi tra le nuvole. Un consiglio: ricordate di prenotare in anticipo, potrebbero volerci anche due mesi di lista d’attesa.

locali panoramici di Londra _ Oblix Restaurant

Hutong: suggestioni ad alta quota

Se avete voglia di sentirvi in Oriente, non perdetevi una cena all’Hutong. Questo ristorante propone piatti della regione dello Shandong situata nel nord della Cina. Un ambiente suggestivo, circondato da vetrate a tutta altezza, che si affacciano su Londra. Non è solo la cucina il punto forte di questo locale, ma anche l’arredamento che, curato nei minimi dettagli, mixa il tradizionale stile cinese con la moderna architettura che lo ospita.

Pannelli intagliati a mano, controsoffitti in bambù e arredi in legno scuro sono avvolti da suggestivi giochi di luce. Un ruolo importante è svolto dall’ illuminazione, curata dallo studio Into Lighting in collaborazione con il ristoratore David Yeo, che realizzata con suggestive lanterne rosse ricrea atmosfere eleganti evocatrici di altri tempi e di altri luoghi. L’illuminazione è stata studiata in modo tale da mantenere bagliori e riflessi nel vetro perimetrale, per non ostacolare la vista mozzafiato sulla città e contemporaneamente mantenere l’intimità del locale anche durante le ore più soleggiate.

locali panoramici di Londra _ Hutong Restaurant

Ora bisogna attraversare la manica per raggiungere i locali panoramici di Londra ed assaggiare la proposta degli chef!

 

.

  • 17
  • 1
  •  
  •  
  • 5
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    23
    Shares
  •  
    23
    Shares
  • 17
  • 1
  •  
  •  
  • 5
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •