Manca pochissimo al giorno più romantico dell’anno.

I fiorai hanno colto le rose più belle, le vetrine sono piene di cuori e le pasticcerie di cioccolatini afrodisiaci.

E anche noi di That’s ci stiamo preparando a San Valentino.

Ecco perché l’articolo di arte di questa settimana tratta d’amore. Dei 5 quadri d’amore più passionali di tutti i tempi.

quadri d'amore

L’ABBRACCIO di Egon Schiele

Esiste niente di più intimo di un abbraccio? Più di un bacio, più del sesso, l’abbraccio è il contatto per eccellenza. Due corpi che si stringono, più forte che si può. Sembra stiano cercando di fondersi i due amanti di Schiele. Il tentativo di diventare un tutt’uno, lasciando il resto del mondo fuori.

quadri d'amore

ROMEO E GIULIETTA di Sir Franck Dicksee

La storia d’amore più struggente di sempre non poteva che ispirare un dipinto così. Quella di Dicksee è un’opera che trasuda passione da tutti i pori. È il desiderio di due giovani amanti. La smania dell’amore assaggiato per la prima volta, la voglia di averne di più. Di baciarsi e non smettere mai.

quadri d'amore

IL BACIO di Francesco Hayez

Un altro bacio. Il più famoso della storia dell’arte. Un bacio per dirsi addio, mentre si pensa di non volersi lasciare mai. Hayez riesce a mettere su tela il più struggente dei sentimenti. Non ne vediamo neppure i volti, eppure non si può non notare la nostalgia dei due giovani. Destinati a separarsi, ma persi in un ultimo impagabile attimo d’amore.

quadri d'amore

COMPLEANNO di Marc Chagall

L’opera di Chagall è speciale perché ci ricorda che l’amore non è sempre epico. L’amore vero non ha bisogno di gesti eroici, disavventure o miracoli. A due innamorati basta poco per essere felici. Piccoli gesti quotidiani che diventano speciale se a compierli è colui che si ama. L’amore è anche un semplice mazzo di fiori il giorno del tuo compleanno.

quadri d'amore

A LETTO, IL BACIO di Toulouse Lautrec

Fu trasgressivo, al tempo, Toulouse Lautrec. Lo fu perché, all’epoca, l’omosessualità era considerata una pervesione segreta. Qualcosa da celare agli occhi degli altri. Qualcosa da relegare ai confini del proprio letto. Oggi non è più così, anche se, a volte, sembra si torni indietro di 200 anni. Ecco perché è importante ricordare che l’amore è lo stesso, anche se a provarlo sono due donne.