mv5byjlmzgnlowitn2q2ny00ztc4ltg0mgytytm5zdjmnjfizmm3l2ltywdll2ltywdlxkeyxkfqcgdeqxvynta1ndy3nzy-_v1_

5 film estivi da vedere e rivedere

Con l’arrivo della bella stagione si preferisce uscire piuttosto che rimanere chiusi in casa. Ma con l’arrivo di questa inaspettata Estate rovente fin da Giugno, non è male rintanarsi al fresco di una sala cinematografica. Però, per ora, non voglio parlare dei film che sono usciti nelle ultime settimane, ma consigliare i film giusti, secondo me, da vedere in queste lunghe serate estive.

LO SQUALO

Capolavoro della cinematografia odierna e secondo lungometraggio di Steven Spielberg, uno dei registi più geniali di sempre di Hollywood. Basato sull’omonimo romanzo di Peter Benchley. La storia racconta di un grande squalo bianco, che attacca e divora i bagnanti sulla spiaggia dell’isola di Amity. Il capo della polizia locale si prenderà il compito di ucciderlo con l’aiuto di un biologo marino e un cacciatore di squali. Il film uscì nelle sale americane nel 1975 e fu definito il prototipo del blockbuster estivo. Fu seguito, negli anni a venire da ben tre sequel, nessuno dei quali vide la partecipazione dei suoi creatori, Spielberg o Benchley.

jaws-slide

La locandina di Jaws (1975)

STAND BY ME – RICORDO DI UN’ESTATE

Film del 1986 per la regia di Rob Reiner. Tratto dal racconto Il corpo (The Body)all’interno della raccolta di novelle Stagioni diverse di Stephen King. La trama in se è una sorta di viaggio di crescita di quattro ragazzini di 12 anni durante l’Estate del 1959. Infatti i protagonisti di questa folle avventura si ritroveranno ad affrontare mille sfide durante l’impresa di ritrovare il cadavere di un loro coetaneo camminando lungo i binari della ferrovia

mv5bmjizndc4nzuxn15bml5banbnxkftztgwota2odiwmje-_v1_sy1000_cr0014841000_al_

River Phoenix, Corey Feldman, Wil Wheaton, and Jerry O’Connell in Stand by Me (1986)

ADVENTURELAND

E’ un film del 2009 scritto e diretto da Greg Mottola. Nell’estate del 1987, uno studente neodiplomato, James – interpretato da Jesse Eisenberg –, visti i guai finanziari del padre, è costretto a rinunciare al suo viaggio in Europa ed accettare un lavoro temporaneo in uno scadente parco dei divertimenti. Lavorando al fianco di diversi coetanei, si innamorerà di Emily, una ragazza ribelle e problematica il cui volto è quello di Kristen Stewart

mv5bnzc1ndc2mdqwnv5bml5banbnxkftztgwnte1mdiwmje-_v1_sy1000_cr0014941000_al_

Jesse Eisenberg and Kristen Stewart in Adventureland (2009)

MAMMA MIA 

Adattamento cinematografico, del 2008, dell’omonimo musical che ha stregato i palchi del West End e di Broadway. E’ basato sulle musiche del gruppo svedese ABBA, scritto da Catherine Johnson e diretto da Phyllida Lloyd. Come il musical, il film prende il titolo dal brano Mamma Mia degli ABBA. La storia è ambientata sull’isola di Kalokairi, in Grecia. Tutto parte quando Sophie, l’attrice Amanda Seyfried, invita al suo matrimonio i tre ex amori di sua madre, perché tra uno di questi si cela il suo vero padre mai conosciuto.

22643_mamma-mia_or_mamma-mia_1024x768_www-gdefon-ru_

Colin Firth, Stellan Skarsgård, Pierce Brosnan, Meryl Streep, and Amanda Seyfried in Mamma Mia! (2008)

4 AMICHE E UN PAIO DI JEANS

Tibby, Lena, Carmen e Bridget sono quattro amiche sedicenni. Durante una giornata di shopping, trovano e provano un paio di jeans che calzano perfettamente a tutte. Quindi visto che si trovano alle porte dell’Estate e per la prima volta saranno separate decidono di acquistare e dividerseli equamente, i magici pantaloni. Questo film del 2005 è tratto da una collana di libri per ragazze. Dopo qualche anno, nel 2008 è uscito anche un sequel che segue le vicende sempre delle quattro amiche ormai donne. 

mv5bmtqyndyzmdg1mf5bml5banbnxkftztcwmjc3ntuynw-_v1_sy1000_cr0014961000_al_

Alexis Bledel, Blake Lively, Amber Tamblyn, and America Ferrera in The Sisterhood of the Traveling Pants (2005)

Spero di avervi convinto, con queste mie scelte, molto variegate e di generi diversi e buona visione.

 

 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Related Post