23472126_1280367415402054_8082895401280397579_n

Bright – il fantasy poliziesco di Netflix

Da Venerdì 22 Dicembre è disponibile su Netflix il nuovo film Bright. Costato più di cento milioni di dollari, è il progetto più costoso di sempre, finora prodotto dalla piattaforma più famosa di streaming legale. Nel cast di questo poliziesco con elementi fantasy, i protagonisti sono: Will Smith, nel ruolo del poliziotto umano Daryl Ward, invece, nei panni dell’Orco e collega di lavoro, c’è un irriconoscibile Joel Edgerton. Oltre agli Orchi, i Centauri, Draghi e Fatine dispettose che volano sopra il cielo di Los Angeles, ci sono anche gli Elfi, sia buoni che cattivi. La villain è interpretata dall’attrice svedese Noomi Rapace, mentre Lucy Fry è una giovane in fuga da quest’ultima e infine Edgar Ramirez, nel ruolo di Elfo anche lui, ma che lavora nella divisione magica dell’FBI.

Bright Netflix

Il buono e gentile Nick Jakoby, il primo poliziotto Orco

BRIGHT: L’ urban fantasy

Alla regia troviamo colui che ha portato sul grande schermo la Suicide Squad, l’Americano David Ayer. Nei titoli di testa si vede già l’impronta che vuole dare il regista, con una sequenza di muri dipinti, dei sobborghi della Città degli Angeli, che rappresentano creature fantastiche che nell’universo di Bright convivono con la razza umana. I murales ricordano molto i disegni delle locandine e poster della squadra di super cattivi dei fumetti DC Comics, ma meno fluorescenti, perché l’atmosfera del film si avvicina di più a quella dark dei cult come Blade e Constantine.

Bright Netflix

Noomi Rapace è Leilah la cattiva a capo di una stirpe di Elfi oscuri nota come gli Inferni

BRIGHT: la lotta tra il bene e il male

In Bright, la Terra è abitata da creature fantastiche, ma non siamo in quel passato medioevale creato da Tolkien e visto nei film della saga de Il Signore degli Anelli e Lo Hobbit di Peter Jackson. Non è neanche quella futurista della serie televisiva The Shannara Chronicles tratta dai romanzi di Terry Brooks, ma in una realtà alternativa degli attuali Stati Uniti. Le varie razze vivono secondo una gerarchia di classi sociale; gli elfi e gli umani rappresentano la cima della piramide ed occupano posizioni di prestigio, mentre altre, come gli orchi, sono ghettizzate e soggette a discriminazione, che ricorda molto quella degli afroamericani, di metà XX secolo.

Bright Netflix

L”attore venezuelano Édgar Ramírez che interpreta l’Elfo Kandomere

Per tentare di porre un freno ai sentimenti xenofobi, la polizia di Los Angeles decide di arruolare anche poliziotti orchi, tra cui l’agente Nick Jakoby. A Nick viene affiancato l’agente Daryl Ward, un veterano e non immune come molti dei suoi colleghi ai pregiudizi razziali. Kandomere, l’Elfo che lavora nel dipartimento degli Affari Interni Magici, fa anche parte di un gruppo segreto militante marginale chiamato Scudo di Luce, che si sta preparando a difendersi contro il ritorno del Signore Oscuro ed è sulle tracce di Leilah l’Elfa Oscura a capo degli Inferni.

Bright Netflix

Lucy Fry nei panni di Tikka, una giovane Bright Elfo che possiede una bacchetta magica

BRIGHT: la strana coppia

Durante un pattugliamento notturno, dopo essere stati chiamati in una zona malfamata, i due agenti Ward e Jakoby si ritrovano coinvolti in un conflitto a fuoco ed all’interno dell’edificio, da cui erano partiti i colpi scoprono quello che si può definire essere un massacro compiuto da un Bright, gli unici esseri viventi capaci di fare uso della magia. Mentre stanno ancora ispezionando la scena del crimine si imbattono nella probabile arma del delitto, una bacchetta magica in mano all’unica superstite della strage, la giovane Elfa Tikka.

Bright Netflix

Il cast completo di Bright e il regista durante la premiere londinese del film

Dopo questo incontro il futuro dei due poliziotti cambierà per sempre. Ward e Jakoby saranno coinvolti in corsa contro il tempo per salvare il mondo in cui vivono e scoprire l’esistenza di una profezia leggendaria di cui ne fanno parte. Per finire Netflix il 20 dicembre, a due giorni dal rilascio del film, ha commissionato la produzione di un sequel, il cui rilascio è previsto per la fine del 2018.

Ovviamente non vi svelo più niente e vi consiglio di recuperarlo, magari in questi giorni di vacanza, e farvi travolgere anche voi dal mondo magico e dark di BRIGHT.

Related Post

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •