22308917_10154977717890857_794897026681232069_n

Festa del Cinema di Roma 2017

Dal 26 Ottobre al 5 Novembre 2017 andrà in scena, all’Auditorium Parco della Musica, la Festa del Cinema di Roma. Siamo giunti ormai alla sua 12° edizione di questo festival che si svolge nella capitale dedicato alla settima arte. Anche quest’anno abbiamo un programma pieno di film e dove gli amanti ma anche i curiosi potranno incontrare registi e attori.

Festa del Cinema

Una scena da “Hostiles” di Scott Cooper il film che apre la Festa del Cinema di Roma 2017

Tutti i protagonisti degli Incontri Ravvicinati

Oltre a tutti i film presenti che verranno proiettati ci sarà anche un ampio spazio dedicato agli incontri con registi, attori e grandi personalità del mondo della cultura e dello sport. Tra questi ci sarà David Lynch che riceverà il Premio alla Carriera del Festival di quest’anno.

A Roma arriveranno anche il giovane regista Xavier Dolan, il talentuoso Jake Gyllenhaal e Christoph Waltz. Tra gli italiani troviamo Rosario Fiorello, Nanni Moretti e Gigi Proietti. Da non dimenticare Ian McKellen che presenterà un documentario basato sull’ intervista esclusiva realizzata da Joe Stephenson a lui. Invece Vanessa Redgrave presenta Sea Sorrow; il suo debutto alla regia con un opera prima sui migranti che cercano asilo in Europa.

Festa del Cinema

Il regista canadese Xavier Dolan uno degli ospiti più attesi di quest’anno

I film della Selezione Ufficiale

Abracadabra di Pablo Berger – Spagna, Francia, Belgio

Los Adioses di Natalia Beristain – Messico

In Blue di Jaap Van Heusden – Paesi Bassi

Borg Mcenroe di Janus Metz – Svezia, Danimarca, Finlandia

Cabros de mierda di Gonzalo Justiniano – Cile

C’est la vie! – Le sens de la féte di Eric Toledano e Olivier Nakache – Francia

Cuernavaca di Alejandro Andrade Paese – Messico

Detroit di Kathryn Bigelow – USA

Ferrari: race to immortality di Daryl Goodrich – Regno Unito

O filme da minha vida di Selton Mello – Brasile

Hikari di Tatsushi Omori -Giappone

Hostiles di Scott Cooper – USA

The Hungry di Bornila Chatterjee – India, Regno Unito

I, Tonya di Graig Gillespie – USA

Kanojo ga sono na wo shiranai toritachi di Kazuya Shiraishi – Giappone

Krizacek di Vaclav Kadrnka – Repubblica Ceca, Slovacchia , Italia

Last Flag Flying di Richard Linklater – USA

Logan Lucky di Steven Soderbergh – USA

Love Means Zero di Jason Kohn – USA

Mademoiselle Paradis di Barbara Albert – Austria, Germania

Maria by Callas in her own words di Tom Volf – Francia

Mon Garcon di Christian Carion -Francia

Mudbound di Dee Rees – USA

Nadie nos mira di Julia Solomonoff – Argentina, Colombia, Brasile, USA

One of these days di Nadim Tabet – Libano

The only living boy in New York di Marc Webb – USA

Prendre le large di Gael Morel – Francia

Una questione privata di Paolo e Vittorio Taviani – Italia, Francia

Scotty and the secret history of hollywood di Matt Tyrnauer – USA

Skyggenes Dal di Jonas Matzow Gulbrandsen – Norvegia

Stronger di David Gordon Green – USA

Tormentero di Ruben Imaz – Messico, Colombia, Repubblica Domenicana

Tout nous sépare di Thierry Klifa – Francia

Trouble no more di Jennifer Lebeau – USA

La vida y nada mas di Antonio Mendez Esparza – Spagna, USA

Who we are now di Matthew Newton – USA

Festa del Cinema

Tatiana Maslany e Jake Gyllenhaal i protagonisti del film Stronger 

Il film scelto per chiudere questa 12° edizione della Festa del Cinema di Roma è The Space di Paolo Genovese.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Related Post