Che fine hanno fatto?

Che fine hanno fatto gli attori delle serie di successo degli anni ’90?

Quante volte vi è capitato di chiedervi “ma che fine hanno fatto gli attori/le attrici o quella serie?”. A me tantissime e per tale ragione mi sono rimboccata le maniche e ho deciso di selezionare le serie televisive più note a partire dagli anni ’90 e raccontarvi cosa ho scoperto!

FRIENDS – 1994

Protagonisti della serie sono sei amici: Phoebe (Lisa Kudrow), Chandler (Matthew Perry), Joey (Matt LeBlanc), Rachel (Jennifer Aniston), Monica (Courtney Cox) e Ross (David Shwimmer). È una vera e propria commedy in cui al centro vengono narrate le vite incasinate di questi sei esilaranti personaggi. È stato uno dei programmi più seguiti agli inizi degli anni ’90 e vi lancio una piccola news: a breve uscirà un film tutto loro!

Friends, 1998

Friends, 1994

Gli attori sono rimasti sotto i riflettori, specialmente la biondina tutto pepe, ex compagna di Brad Pitt, Jennifer Aniston che negli anni ha recitato in numerosi film di successo. Courtney Cox ha preso parte a diverse serie tv come Cougar Town e alla nota saga Scream di Wes Anderson. Matthew Perry si è dato alla carriera cinematografica ma non riscuotendo il successo sperato infatti lo vediamo comparire in poche occasioni. David Shwimmer è diventato un importante attore di Broadway e, tra le attività cinematografiche, ha dato la voce alla simpatica giraffa Melman, protagonista del film animato Madagascar. Matt LeBlanc è forse quello che ha avuto meno fortuna per la sua carriera mentre Lisa Kudrow ha dato vita ad una serie online Web Therapy in cui offre consulenze via chat.

SEX AND THE CITY – 1998

Forse la serie che più ha fatto battere i cuori di noi donne negli anni ’90. Sex and the City è ambientata a New York e narra la vita di quattro grandi amiche molto diverse tra loro, specialmente delle loro relazioni sessuali e sentimentali. Carrie (Sarah Jessica Parker), Miranda (Cynthia Nixon), Charlotte (Kristine Davis) e Samantha (Kim Cattrall) sono donne indipendenti con ambizioni diverse tra loro, innamorate della loro città e di uno stile di vita tutto “scintillante”. Oltre alla serie che vide bene sei stagioni fino al 2004, sono stati prodotti due film di grande successo e ci aspettiamo un – quasi certo – ritorno! Ma adesso che fine hanno fatto le quattro amiche più glamour della grande mela?

Sex and the City, 1998

Sex and the City, 1998

La vera protagonista, Sarah Jessica Parker, oltre ad aver proseguito la sua carriera con numerosi film che l’hanno vista come protagonista, ha dato vita ad un marchio low cost tutto suo denominato Bitten. Dal 2014 è creatrice di una linea di scarpe in collaborazione con il Presidente di Manolo Blahnik America, George Malkemus, e con orgoglio ci tengo a dire che per ottenere un prodotto di alta qualità, Sarah ha scelto l’Italia per la produzione dei pezzi. Le altre tre splendide attrici hanno continuato con la loro carriera attoriale riscuotendo meno successo.

Sarah Jessica Parker e la sua linea per Manolo Blanik America

Sarah Jessica Parker e la sua linea per Manolo Blahnik America

WILL & GRACE – 1998

Siamo nell’Upper West Side di Manhattan, New York. Will Truman (Eric McCormack) è un avvocato gay che vive con la migliore amica arredatrice Grace Adler (Debra Messing). La serie ruota intorno alla loro divertente vita arricchita dalla presenza dei due esilaranti co-protagonisti: il narcisista gay Jack McFarland (Sean Hayes) e la multimilionaria Karen Walker (Megan Mullally). Entrambi gli attori hanno continuato la loro carriera incentrata sul mondo delle serie tv e in alcuni casi anche del cinema. Eric per esempio ha preso parte a serie come Monk, Trust Me, Alien Trespass e attualmente è il protagonista in Perception. Debra ricopre il ruolo di Molly in The Starter Wife e di Julia Houston nella serie ormai cancellata Smash. Megan torna a casa vittoriosa con due Emmy per la sua partecipazione a Will & Grace. Ha tentato la carriera di conduttrice di un talk show con poco successo e a Broadway ha rivestito i panni della bella Karen in Karen: il musical!.  Sean è la voce di Terri Perry di Monsters University e ha dichiarato nel 2010 la sua omosessualità. Piccola chicca: quanto pare, oltre alla puntata di 10 minuti incentrata sulla campagna elettorale americana, è previsto un grande ritorno della serie, con una nuova stagione di 10 episodi!

Will & Grace, 1998

Will & Grace, 1998

DAWSON’S CREEK – 1998

Impossibile non canticchiare la deliziosa musica che accompagna la sigla iniziale che per tutti iniziava con “auauannauei”! Meraviglioso. Tornando a noi, la serie raccontava le vicende di un gruppo di adolescenti nella cittadina di Capeside nel Massachissetts. Dawson Leery è il vero protagonista, interpretato da James Van der Beek. Oggi? La sua carriera è proseguita con un discreto successo ma direi che la sua interpretazione migliore sia nella serie Non fidarti della str**** dell’interno 23 in cui interpreta se stesso dopo la popolarità ottenuta da Dawson’s Creek e il suo rilancio attoriale alquanto fallimentare. Accanto al protagonista, l’amica di infanzia Joey Potter.

Dawson's Creek, 1998

Dawson’s Creek, 1998

Ad interpretarla è Katie Holmes, nota nono solo per il matrimonio, ormai conclusosi, con Tom Cruise ma anche per il ruolo di Rachel Dawes in Batman Begins e in quello di Jacqueline Kennedy nella miniserie I Kennedy. Michelle Williams è Jen Lindley, la complicata vicina di Dawson. La sua è una carriera in continua ascesa. Ha ricevuto ben tre nomination agli Oscar per il ruolo di Alma Del Mar ne I segreti di Brokeback Mountain, Dolores Chanal in Shutter Island e Marilyn Monroe nel film biografico Marilyn. Pacey Witter è interpretato dal bellissimo Joshua Jackson il quale, ha lasciato un segno nel cuore degli amanti della fantascienza con la serie cult Fringe, adesso è impegnato con un’altra serie di successo come The Affair.

STREGHE – 1999

Tre sorelle Prue, Piper e Phoebe Halliwell, scoprono di avere dei poteri soprannaturali e di essere delle vere e proprie streghe che dovranno combattere per difendere l’umanità dal male. Che fine hanno fatto le 3 streghe più note al pubblico televisivo? Shannen Maria Doherty è Prue. Poco presente nel mondo cinematografico, è invece super richiesta in quello televisivo e ha preso parte ad alcune note serie come 90210. Alyssa Jayne Milano è la sbarazzina Phoebe, che ha proseguito la sua carriera più che altro nel piccolo schermo anche se è comparsa in alcune commedie come Capodanno a New York o Il fidanzato della mia ragazza. Infine c’è Piper interpretata da Holly Marie Combs. L’attrice ha ottenuto notorietà non solo per il suo ruolo in Streghe, ma anche grazie alla serie degli anni ’80 e ‘70 La famiglia Brock. Dal 2010 è nel cast di Pretty Little Liars.  A quanto pare ci sarà un ritorno della serie con un prequel ambientato negli anni ’70.

Streghe, 1999

Streghe, 1999

SABRINA, VITA DA STREGA – 1996

Rimanendo in tema, che fine hanno fatto Melissa Joan Hart interpreta Sabrina, una strega adolescente che vive con le due zie e il gatto nero Salem. La serie è stata un successo degli anni ’90, tanto da realizzare anche un cartone animato e un film. Melissa ha interpretato ruoli da protagonista anche nelle serie Clarissa e Melissa & Joey ed è vicepresidente della Hartbreak Films, fondata dalla madre. Oltre ad essersi sposata nella nostra bellissima Italia con Mark Wilkerson, ha preso parte al programma Dancing with the Stars. Non contenta, ha deciso di aprire anche un negozio di caramelle chiamato “Sweet Harts”. Direi che questa streghetta tutto pepe non può di certo lamentarsi!

Sabrina vita da strega, 1996

Sabrina vita da strega, 1996

UN PASO ADELANTE – 2000

Dopo tutti questi cult, direi che non posso non citare una serie che ha fatto sognare tutti noi piccini che pensavamo di poterci trasformare da un momento all’altro in ballerini, cantanti o musicisti. Il successo di origine spagnola vede come protagonisti un gruppo di giovani artisti che frequentano la scuola di ballo e recitazione di Madrid. Che fine hanno fatto? Tra i numerosi interpreti ricordiamo la bellissima Monica Cruz, sorella della nota attrice hollywoodiana Penelope, nei panni di Silvia. Sicuramente non ha raggiunto la fama della sorella ma ha arricchito la carriera con diversi ingaggi da modella e, ancor più interessante, ha sostituito la molto-incinta Penelope in alcune scene de I Pirati dei Caraibi – Oltre i confini del mare.

Un paso adelante, 2000

Un paso adelante, 2000

Ricorderei la sua tresca con il collega Miguel Ángel Muñoz, noto in Italia non solo come l’arrogante Robert, ma anche per la sua carriera musicale giunta sino a noi. Potevamo risparmiarcela. Tra le giovani ballerine spiccava la tenera Lola, Beatriz Luengo. È fondatrice del gruppo musicale Upa Dance con alcuni dei suoi colleghi della serie ma ha avuto vita breve nonostante il boom iniziale, probabilmente connesso alla fama di Un Paso Adelante. E’ direttrice della sua scuola di danza ed è anche a capo dell’accademia del Talent Show Operazione Trionfo in Argentina.

Come si evince, non tutti sono riusciti a scalare la vetta del successo. Ci sarebbero tantissime altre serie da citare ma direi che sia giunto il momento di lasciare a voi lo spazio per indagare e scoprire “che fine hanno fatto” tutti gli altri. Buon divertimento!

Puoi trovare quest’articolo anche su Edicola di CittàWeb!!

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Related Post