Il trono di spade

Il trono di spade: l’inverno è finalmente arrivato

Non sono impazzita, lo so che mancano ancora mesi. Ma sul piccolo schermo l’Inverno è arrivato, e sarà il più freddo e glaciale di sempre. Infatti, nella notte tra il 16 e il 17 luglio è andato in onda, dopo tredici lunghi mesi di agognata attesa, il primo episodio della settima stagione della serie tv più epica di sempre.

Il Trono di Spade, in originale Game of Thrones è prodotta dalla rete americana via cavo HBO. Ormai da sette anni tiene incollati milioni di spettatori davanti alla tv. In Italia, inizialmente trasmessa su Sky Cinema, ora è possibile seguirla sul canale dedicato solo ai prodotti seriali, Sky Atlantic HD.

mv5bmzg2mzy2ndc4n15bml5banbnxkftztgwotq3nzcwmji-_v1_sy1000_cr0015021000_al_

Aidan Gillen e Sophie Turner nei rispettivi ruoli di Lord Baelish e Sansa Stark

LA SERIE FANTASY DEI RECORD

Vincitrice di ben 38 Emmy Award, detiene il primato di maggior numero di Oscar della tv. Mai un pubblico così vasto, di tutte le età – un po’ come il cast dello show stesso – era stato sedotto da un universo immaginario dove la normalità è fatta di violenza. Ci sono draghi che volano e sputano fuoco, zombie di ghiaccio, guerrieri che resuscitano, fratelli incestuosi, tanto sesso e la lotta per il potere su Westeros.

Fino alla quinta stagione, si potevano evitare le brutte sorprese davanti allo schermo leggendo i romanzi della saga, da cui è tratta la serie. Le Cronache di ghiaccio e fuoco – in inglese A song of ice and fire – dello scrittore statunitense George R.R. Martin, che tuttora non ha terminato la sua opera. I produttori David Benioff e D.B. Weiss, visto il successo, sono dovuti andare avanti con la storia. Ovviamente con il consenso dello scrittore, che ha accettato che lo show superasse il suo interminabile ciclo di libri.

14355136_1439598379390900_7354048638932251814_n

Il cast artistico e tecnico di Game of Thrones agli Emmy 2016

SETTIMA STAGIONE

Dopo sei stagioni, dove si son viste alleanze e tradimenti tra le diverse casate dei setti regni, in questa penultima stagione ci sarà la svolta che porterà alla lotta finale che si concluderà con l’ottava serie nel 2019. Il Re della Notte con un esercito di Estranei e non morti è pronto ad oltrepassare la Barriera che divide il regno. Jon Snow, nominato Re del Nord, con il supporto dei Mormont e di sua sorella Sansa, sa del pericolo che incombe sul popolo ed è pronto a qualunque alleanza per vincere sul temuto nemico.

Intanto però a Sud ci sono due Regine in lotta per il Trono di spade. Daenerys Targaryen, ultima erede della sua casa, con i sui amati draghi è pronta ad attaccare le mura di Approdo del Re dove risiede la leonessa a capo della stirpe dei Lannister, Cersei. Ormai al gioco del trono tutti i tasselli son pronti per mettersi in atto e unirsi finalmente nella lotta contro la minaccia soprannaturale che vuole conquistare e portare il tanto citato Inverno e morte su Westeros.

mv5bmtyynzq3mdu5of5bml5banbnxkftztgwmdu3nzcwmji-_v1_sx1500_cr001500999_al_

Scena tratta da ” Dragonstone ” il primo episodio della settima stagione

L’ INVERNO AL CASTELLO 

Tra il 15 e il 16 Luglio a Milano, al Castello Sforzesco, si è svolto un evento speciale a tema Il Trono di Spade, organizzato da Sky Italia. Un weekend dove chiunque poteva sedersi sulla riproduzione del celebre trono e farsi una foto. Immancabile la presenza di tanti gruppi di cosplayer, ragazzi e ragazze venuti da tutta Italia, fan della saga nei panni dei personaggi della serie tv.

Per concludere, Sky ha dato la possibilità, per quelli che hanno resistito fino alle 3.00 di notte della Domenica di vedere il primo episodio di questa nuova stagione nella suggestiva ambientazione del Castello in contemporanea con gli USA. Ora non ci resta che goderci questa settima stagione e VALAR MORGHULIS.

20031662_1797210490295052_7393733887829122956_n

L’Inverno al castello

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Related Post