Millie Bobby Brown, classe 2004, è una giovanissima attrice britannica conosciuta da tutti per la serie Stranger Things, grazie al ruolo di Undici. La tredicenne quest’anno, come era già successo durante la scorsa edizione, ha ricevuto la candidatura agli Screen Actors Guild Awards come miglior attrice in una serie drammatica e un’altra per l’Emmy Awards 2017 come miglior attrice non protagonista in una serie drammatica.

Millie Bobby Brown

L’attrice tredicenne che sfila sul red carpet degli Emmy’s Awards 2017 in un abito Calvin Klein dello stilista Raf Simons

Millie Bobby Brown Biografia

Millie è nata a Malaga dove sua madre e suo padre, entrambi britannici, gestivano un ristorante a Marbella in Spagna. Nel 2011 la famiglia Brown si trasferisce in Florida a Orlando, dove la figlia inizia a frequentare una scuola di recitazione. Il salto ad Hollywood avviene, come succede molte volte, per caso, quando un agente nota Millie e invita i genitori a Los Angeles per farla partecipare a delle audizioni. Nel 2013, viene scelta per interpretare la versione da bambina di Alice per la serie tv di ABC Once upon a Time in Wonderland spin-off del più celebre Once Upon a Time invece l’anno dopo recita nella mini serie di BBC America Intruders.

Millie Bobby Brown

Millie Bobby Brown nel ruolo di Madison nella mini serie tv Intruders

Il ruolo di Undici

L’attrice poi appare, sempre nel 2014, in episodi singoli di NCIS, Modern Family e Grey’s Anatomy ma la svolta è nel 2015 quando viene scritturata per Stranger Things. Millie quando girò la prima stagione della serie cult omaggio e ambientata agli anni Ottanta di Netflix, aveva solo undici anni e dovette, per questione di copione, rasarsi la testa. Come ha scritto, di recente sui social lei stessa, il taglio dei suoi capelli è stato il momento più intenso di tutta la mia vita, ed ha ammesso anche l’idea di poter in qualche modo somigliare a Charlize Theron versione Furiosa di Mad Max Fury Road.

Millie Bobby Brown

Millie Bobby Brown nel ruolo di Undici,una ragazzina dotata di poteri telecinetici in una scena della prima stagione di Stranger Things

Il debutto al cinema

Questa nuova piccola Natalie Portman, è impossibile non notare la somiglianza oltre che il talento, è pronta finalmente per il debutto sul grande schermo. Ha finito di girare da poco Godzilla: King of the Monsters, sequel del film del 2014 con protagonista Bryan Cranston. Questo secondo capitolo, che fa parte di un trilogia, uscirà nella Primavera del 2019. La giovane attrice, oltre a riprendere il ruolo di Undici per la terza stagione di Stranger Things è stata scelta anche per un nuovo progetto cinematografico dove interpreterà Enola Holmes per una serie di film tratti dalla saga letteraria Enola Holmes Mysteries, della scrittrice brittanica Nancy Springer. Il primo romanzo, pubblicato nel 2006, si intitola The Case of the Missing Marquese e fa parte di una collana di libri composta da altri cinque titoli.

Millie Bobby Brown

Millie Bobby Brown sul red carpet dei Golden Globes Awards 2018 in abito nero firmato Calvin Klein

Ora non ci resta che aspettare per vedere Millie versione sorella teenager di Sherlock e Mycroft, che ha reditato, come i più celebri fratelli, anche lei il talento per l’investigazione.