villafavad

LVMH e Polimoda: firmata la partnership

L’Institut des Métiers d’Excellence (Ime) del colosso francese LVMH, ha scelto il Polimoda per una partnership d’eccellenza nel campo della moda e della pelletteria. Così nasce la collaborazione LVMH e Polimoda.

Il primo corso, previsto per l’anno accademico 2017/2018, darà a 12 studenti l’occasione e la possibilità di diventare artigiani della pelletteria. Il corso di formazione, finanziato dalla Regione Toscana, inizierà a Ottobre 2017 e si terrà presso la sede Polimoda del Design Lab a Scandicci, polo strategico nel cuore del distretto produttivo della filiera. Il programma prevede, inoltre, delle lezioni e master class presso il Palazzo Pucciheadquarter di Ime in Italia– e negli atelier del gruppo LVMH.

Il programma di formazione Ime

Lanciato nel 2004, il programma di formazione Ime ha già formato migliaia di giovani all’eccellenza artigiana nel settore della moda, della gioielleria, della pelletteria, nel design e nella vendita di beni di lusso. Per garantire la trasmissione di queste competenze alle nuove generazioni, l’Ime organizza dei corsi in collaborazione con istituti di formazione e le maison del gruppo come Bulgari, Dior, Fendi, Loro Piana, Louis Vuitton , Célin, Veuve Clicquot e Zenith.

LVMH Prize-LVMH e Polimoda

Ma non solo. Sempre nello stesso anno è stato lanciato il LVMH Young Fashion Designer che premia i talenti della moda under 40. Lo scorso Marzo la stilista Marine Serre, dell’omonimo brand, è stata la vincitrice dell’edizione 2017 ricevendo un premio in denaro e un anno di tutoraggio presso il gruppo LVMH Group.

Perché LVMH sceglie il Polimoda come partenariato

Con questa nuova partnership l’Ime ha la possibilità di sbarcare finalmente in Italia, dopo le esclusive sedi, già operative, della Svizzera e della Francia.

Il recente cambio di vertice al Polimoda, con l’arrivo del nuovo direttore Danilo Venturi, ha rafforzato il prestigio della fashion school, meritando per la seconda volta lo straordinario riconoscimento come prima scuola italiana nelle Top 10 delle migliori scuole a livello mondiale. La classifica, stilista da BOF (Business of Fashion) nell’ambito del BOF Global Fashion School Ranking 2016, è frutto di un’attenta analisi che ha preso in considerazione 54 scuole, più di 50 corsi post diploma, numerosi  feedback degli ex allievi, oltre al giudizio delle risorse umane e degli addetti ai lavori.

Danilo Venturi-LVMH e Polimoda

«Questa collaborazione è un importante traguardo per Polimoda – commenta così il direttore Danilo Venturi – confermandone la competitività a livello internazionale e riconoscendo la validità della sua metodologia didattica orientata alla moda. É anche un grande risultato per il nostro territorio, che viene riconosciuto come fulcro di tutte quelle competenze e conoscenze che rendono il prodotto Made in Italy un’eccellenza a livello globale».

Curiosi? Non vi resta che informarvi in merito alla splendida collaborazione tra LVMH e Polimoda!

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •