Alzi la mano chi di voi, passando per caso nel reparto bambino, non ha desiderato, anche solo per un attimo, di voler un figlio da vestire? Confesso che sono troppo giovane per pensare alla famiglia ma il reparto bambino dei negozi di abbigliamento mi ha sempre fatta innamorare.

Il bello della moda bimbi sta nel fatto che è diventato sempre più sfizioso e divertente fare shopping per i più piccoli. A volte ci sono capi che, ammetto, vorrei fossero per gli adulti per poterli acquistare! Questa esperienza diretta mi è capitata in negozi come Zara in cui le collezioni bambino/bambina sono super alla moda, una mini versione dei capi per i più grandi. Dal fast fashion al ready to wear, ci sono tantissimi brand che hanno aggiunto la sezione “bambino/a” alle proprie collezioni e molti altri che sono esclusivamente dedicati a loro.

Vestire i propri figli come noi, facendogli adottare il nostro stile, magari scegliendo anche gli stessi capi in taglie diverse è una cosa che piace a molti. Ecco perché nel tempo la moda bimbi è diventata un fenomeno sempre più diffuso e seguito. Infatti, lo testimoniano i numeri del Pitti Bimbo, la manifestazione dedicata alla moda bimbi che, a gennaio e a giugno, segue a ruota Pitti Uomo. Proprio grazie al Pitti Bimbo è stato possibile individuare i trend di quest’autunno/inverno 2016 per i più piccoli. Anche i piccini, infatti, sono affascinati e vogliono “obbedire” ai dettami della Dea Moda.
Qui di seguito una lista di quelli che, secondo noi, sono i trend alert per i vostri pupi!

1. La Ballerina

Questo primo trend lo dedichiamo solo alle bambine e in particolare a tutte quelle bambine che amano la danza. Perché? Perché da quando Miu Miu questa primavera ha lanciato sul mercato le sue ballet flats siamo tutti diventati ossessionati da questo paio di scarpe. Le classiche ballerine da danza sono state decorate con dei dettagli rock come il cinturino sul piede e i lacci di fantasie diverse attorno alle caviglie. Questo fenomeno ha portato molti brand a prendere spunto e a creare un modello simile a quello di Miu Miu. È il caso di Zara che ha realizzato diverse versioni per le donne ma anche una versione per le bimbe. Ovviamente di colore rosa e con i nastri neri da attorcigliare intorno alla gamba. A queste c’è da abbinare la gonna di tulle cipria proprio come una vera étoile!moda bimbi autunno inverno 2016

2. Rock n’ Roll, baby!

Sulla scia punk-rock delle ballerine di Miu Miu, come ogni inverno il nostro armadio si tinge di nero e si riempie di borchie. Lo stile rock n’roll torna sempre a condizionare il guardaroba invernale e siccome grandi e piccini condividono gli stessi trend modaioli, anche i piccoli sono liberi di fare i ribelli! A tal proposito ci ha pensato Sarabanda, un marchio esclusivamente dedicato alla moda bimbi, che ha proposto sia per i maschietti che per le femminucce una collezione rockettara. Chiodo di pelle e maglietta con stampe London per lui. Biker boots e pelliccia viola per lei. Io quasi quasi mi farei ispirare da loro per il prossimo outfit!moda bimbi autunno inverno 2016

3. Un mondo a righe

Che sia inverno o che sia estate, le righe ci piacciono sempre! È un pattern che riesce ad essere versatile in molti stili e in molte stagioni. Bianche e blu in estate per immergerci nello spirito marinaro. Bianche e nere in inverno per mostrare un lato più punk chic. Abbiamo già visto che Sarabanda ha proposto le righe per quest’autunno/inverno 2016, ma non è l’unico, anche TWINSET Simona Barbieri per lei e H&M per lui. Le righe, infatti, sono belle da indossare a qualsiasi età e nei più piccoli mostrano il loro lato originale e divertente. TWINSET ha scelto un’insolita combinazione mescolando il nero al celeste ma allo stesso tempo ha creato dei capi che restano fedeli al classico bianco e nero. Righe bianche e nere anche per H&M che le abbina ad un pantalone nero e subito il nostro bambino sembra uscito da una pubblicità di Jean Paul Gaultier.moda bimbi autunno inverno 2016

4. Denim

La passione per il denim ci sta accompagnando già da un po’ e sembra non svanire neppure quest’inverno! Nel caso delle ballerine, abbiamo dedicato un trend esclusivamente alle bambine, il denim, invece, lo dedichiamo agli ometti. Questa dedica è targata Gucci ed è fatta di una giacca in jeans con interni in pelliccia di montone e ricami raffiguranti uccelli e altri animali esotici in stile Alessandro Michele. Il nuovo direttore creativo di Gucci, infatti, porta la sua estrosità anche nel mondo dei più piccoli con pattern e colori vivaci per un autunno/inverno 2016 per niente triste! La mamma sceglie una borsa stampa Blooms, il figlio sceglie il giubbotto di jeans con tigre sulla schiena e sono perfettamente in pendant!moda bimbi autunno inverno 2016

5. Family look!

Siccome abbiamo parlato tanto dell’abbigliamento dei piccoli che imita e a volte è quasi più bello di quello degli adulti, l’ultimo trend lo dedichiamo al family look! La moda di vestire i figli con gli stessi vestiti dei genitori o usando gli stessi pattern è una tendenza comune che piace a molte mamme. In particolare, c’è un brand che da sempre crea degli abbinamenti perfetti per mamma e figlia: D&G. I due stilisti, che dedicano ampio spazio alla moda bimbi, realizzano le collezioni per i più piccoli sulla scia di quelle create per mamma e papà! Per la stagione invernale 2016 c’è l’imbarazzo della scelta tra: stile siciliano, mondo delle fiabe, palme e tulipani. Come non innamorarsi della versione scampanata più tenera e super chic dell’abito floreale a tubino realizzato per la mamma? Si sa che per i figli si è disposti a tutto, anche ad un vestitino come quello della mamma firmato D&G.moda bimbi autunno inverno 2016

 

Questo articolo è presente ne l’Edicola di CittaWeb