Paul Smith

Paul Smith ss 2018: il dandy fluo

Paul Smith ancora una volta ama stupire e travolgerci con la sua appassionata creatività. Per la primavera-estate prossima infatti la Paul Smith ss 2018 vestirà un giovane dandy provocatorio. Il suo stile sarà espresso da capi classici abilmente mixati con dettagli fluo- come il fucsia– e camicie con stampe originali, abbinate a sottogiacca floreali. Lo stilista, amante del colore e dell’allegria, è sempre capace di coniugare le provocazioni artistiche dei moderni Peter Pan a uno stile da uomo più serio e maturo.

Sciolto, stravagante, scanzonato, un moderno dandy quasi futurista. Per questa collezione Paul Smith si è ispirato ad alcune sue grandi storiche passioni: abitudini di shopping, archivi privati, collezioni di vecchi dischi e persino ricordi degli acquisti al mercato del pesce, come lo stesso ha recentemente dichiarato.

Paul Smith SS 2018

La collezione Paul Smith ss 2018 si rivela infatti davvero giocosa, soprattutto per queste stampe “rubate” dalle scatole di sardine o dalla segnaletica del leggendario mercato del pesce di Tsukiji a Tokyo.

Oltre agli outfit maschili, hanno sfilato anche 19 look femminili, che saranno consegnati nei negozi a gennaio 2018.
Un particolare interessante: sia gli uomini che le donne presentavano giacche più lunghe del solito– allungate di 5 centimetri– con stretti rever.

Paul Smith - SS 2018

Negli anni ’70 Paul Smith, cavaliere della moda, era sempre attendo alle tendenze e per questo era solito comprare camicie particolarmente colorate e sgargianti a New York e San Francisco. Dopo l’acquisto Smith le rivendeva nella propria boutique di Nottingham, in Inghilterra.

Oggi le medesime camicie sono state al centro dello show sincopato e super cool della Paul Smith ss 2018. Ogni singolo outfit presentava un riferimento alla spiaggia o all’acqua. Gli inviti erano stampati su dei pesci di gomma, dallo sgombro alla manta.

Paul Smith SS 2018

In questo periodo dell’anno, tutti preferirebbero essere in riva al mare, in short e piedi nudi sulla sabbia. Non chiusi qui in una sala bollente”, ha ironizzato lo stesso Paul Smith nel backstage della sfilata, e come potremmo dargli torto…!

Che altro aggiungere? Per la Paul Smith SS 2018 dobbiamo aspettare ancora un bel pò ma, di certo, ne varrà la pena.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Related Post