Con l’arrivo della primavera abbiamo voglia di abbandonare i maglioni per indossare tessuti leggeri e svolazzanti, di fare picnic all’aperto e lunghe passeggiate, di visitare nuove città e i loro tesori nascosti. Insomma, la bella stagione ci mette di buon umore e abbiamo voglia di gironzolare e scoprire cose nuove.

Per questo TATs vi propone di scoprire i mercatini più belli d’Italia. Ce ne sono tantissimi – più di 40 mila – e per tutti i gusti. Raccontano la storia e le tradizioni italiane da nord a sud, valorizzando il folclore, i prodotti locali, la recente tendenza al riutilizzo e il vintage.

Mercatino dell’usato a Brugine (Veneto) 

Il mercatino di Brugine, Padova, è tra i più antichi d’Italia. Qui potete cercare usato, piccoli oggetti di antiquariato e rarità per le vostre collezioni. Talvolta potete anche trovare oggetti nuovi: dischi, vestiti, giocattoli e libri. A rendere unico il mercato è la location di Villa Roberti. Una cornice più che suggestiva, perfetta per trovare il pezzo unico che state cercando. Il mercatino dell’usato di Brugine si tiene ogni prima domenica del mese dalle 8 alle 18 e, su prenotazione, è possibile visitare Villa Roberti.

mercatini più belli d'italia

Mercato delle stampe, Roma (Lazio)

Il mercato delle stampe è accessibile da lunedì a sabato, presso Largo della Fontanella Borghese. Qui potete trovare incisioni, riviste, vecchi libri, pezzi di antiquariato e filatelia. Le possibilità di trovare pezzi unici e rari è molto alta, così come alti sono anche i prezzi delle chicche esposte. Indossate la vostra faccia più tosta prima di andarci, vi servirà una buona capacità di contrattazione per fare davvero un affare.

Mercatino di Resina (Campania)

Il mercatino di Resina nasce durante la seconda guerra mondiale come spaccio delle “pezze americane. E oggi, come allora, potete trovare di tutto: dai jeans agli abiti da sposa, dalle scarpe usate agli abiti firmati. Si racconta anche che molti costumisti di Cinecittà abbiamo trovato proprio al mercatino di Resina i costumi che stavano cercando. Il mercatino c’è tutte le mattinedomenica inclusa – a Traversa del mercato, via Pugliano, Ercolano.

Libri sotto i portici, Castel Goffredo (Lombardia)

Libri sotto i portici ha luogo ogni prima domenica del mese nel centro storico di Castel Goffredo. Qui potete venire a caccia di edizioni rare e fuori catalogo, libri d’arte, fumetti d’epoca, vinili e riviste antiche. Quello di Castel Goffredo è tra i mercatini di libri più grandi d’Italia. E con le sue centocinquanta bancarelle rappresenta un piccolo Eldorado per tutti gli appassionati di vinili, libri e riviste antiche e vintage.

Il Trovatore, Bussetto (Emilia Romagna)

Amanti della musica, questo è per voi. Il Trovatore è un mercatino di spartiti, dischi, strumenti musicali, poster teatrali, libri di musica, dischi. Un vero gioiello per tutti gli appassionati di musica e antichità. Lo potete trovare ogni seconda domenica del mese nel centro storico di Bussetto.