hf2015_grafiche_logo

Home Festival 2017 Treviso – No place like Home

Si sa, casa è sempre casa, un pò come la mamma è sempre la mamma. Casa è condivisione, sentimento e sorrisi. Ed ampliando gli orizzonti di questo semplice concetto domestico arriviamo all’Area Dogana, a 5 km dal centro della splendida Treviso. Raggiungiamo una casa un pò più grande, una famiglia più allargata e l’Home Festival 2017 di Treviso con la sua ottava, promettente ed entusiasmante edizione.

image

Il Festival musicale

L’Area Dogana si prepara ad ospitare il Festival che dal 2010 regala al suo pubblico grandi live e dj set, nonché mostre d’arte, eventi sportivi, presentazioni di libri e dibattiti culturali. Un evento, quello dell’Home Festival 2017, che si è guadagnato negli anni un posto di riguardo nel panorama di intrattenimento italiano, richiamando giovani da tutta Europa.

Il piatto è invitante, la cornice imponente.

Parliamo di un festival allestito su una superficie di oltre centomila metri quadri che prevede 8 palchi, tendoni da circo, 160 show, quasi mille musicisti, 500 volontari e un camping ribattezzato Home Garden. Grazie alla collaborazione con Lemonade e The Pop Up questo “giardino di casa” è in grado di offrire servizi e comfort a quanti desiderano vivere un’esperienza totale e di reale condivisione.

Servizi annessi (parcheggi, bar, area giochi e relax) sono dislocati su tutta la superficie in modo funzionale al programma artistico, che è disponibile sotto forma di masterplan sul profilo Facebook e sul sito ufficiale di Home Festival.

Home Festival 2017 – Line Up

Line up festival

Ma tuffiamoci ora tra le proposte musicali che ci attendono. Mercoledì 30 aprono le danze, tra gli altri, i nostrani Max Gazzè (con open act di Eva Pevarello), Omar Pedrini e la band dialettale autoctona Rumatera. I Duran Duran, leggende della new wave e del pop inglese, ci aiutano a salutare agosto nella giornata di giovedì, che vede tra gli ospiti anche l’eroe mascherato dell’electro-punk The Bloody Beetroots. Si entra nel vivo del Festival venerdì, con la Rock’N’Roll Star Liam Gallagher, pioniere insieme al fratello Noel del movimento Britpop, nonché stella dell’indie rock dagli anni novanta ad oggi. Planet Funk, Justice, Universal Sex Arena sono solo alcuni dei nomi caldi della giornata, insieme al nostro Samuel, ex Subsonica.

Un weekend per famiglie, e non solo

Il weekend dà il benvenuto alla folla alle ore 15.00 di sabato, preparando il pubblico all’arrivo della coppia d’oro del momento, Fedez e J-Ax. L’adrenalina sale con il disc jockey internazionale Steve Angello e con l’enfant prodige Jasmine Thompson. Non manca il cantautorato nostrano, ben rappresentato dallo sbarbatissimo Tommaso Paradiso, frontman dei The Giornalisti, e dalle vibrazioni indie pop dei genovesi Ex-Otago.

La giornata di domenica strizza l’occhio alle famiglie. In occasione del Family Day, due accompagnatori con bambini under 12 pagano un solo biglietto e possono assistere ad attrazioni pensate per loro, come giostre, parco giochi e corsi di skateboard. Non manca, come ogni anno, il tripudio di polveri colorate dell’Holi Festival, dal sapore e dall’ispirazione indiane. On stage il gruppo britannico London Grammar, agli antipodi rispetto all’italo-tunisino Ghali, re indiscusso della Trap italiana, e al tanto chiacchierato Guè Pequeno. Si annoverano tra i big dell’ultima giornata anche gli Afterhours di Manuel Agnelli, ex giudice di X Factor, che passa il testimone alla giovane e fresca cantautrice catanese Levante.

Home Festival 2017 Treviso - No place like Home

Un festival che valorizza il territorio

L’Home Festival 2017 è un meraviglioso esempio di cooperazione, passione e grande attenzione per il territorio, sia per la valorizzazione di artisti locali, sia per il coinvolgimento di aziende commerciali e servizi operanti in Veneto. Il founder Amedeo Lombardi e il suo staff frequentano i maggiori appuntamenti mondiali per garantire ogni anno nuove modalità e tecniche all’avanguardia da apportare alla manifestazione. Da qui l’idea assolutamente brillante di regalare l’acqua, o l’introduzione dei “token“, gettoni di plastica che sostituiscono il denaro vero. Home sarà il primo festival a garantire il totale refound dei token non utilizzati.

Premi e riconoscimenti

Treviso Home Festival

Non c’è quindi da meravigliarsi per la mole di consensi e riconoscimenti che Home Festival vanta dal 2010 ad oggi. Miglior festival musicale d’Italia nel 2012, ha conquistato due anni dopo il Territory Improvement Award. Si conferma, nel biennio 2015 e 2016, Best Festival ai Tim Music e ai Coca Cola On Stage Awards, vittorie che confermano la sua importanza su scala internazionale. A credere in questo progetto sono in molti, dal popolo “Home” a media partner della caratura di Rolling Stone, La Stampa, Vevo e Spotify. Le pareti, gli angoli, gli odori e le voci di questa grande casa ci chiamano a viverla e condividerla, in un sodalizio di anime che danzano, sudano e si stringono forte attorno alla musica. Viene naturale rispondere, perchè there’s no place like home.

 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Related Post