Tormentoni estivi

Tormentoni estivi 2017: quello che non potete proprio perdervi!

Non c’è telefilm o cioccolata calda che tenga; l’estate è la stagione più amata, desiderata e attesa dell’anno. Succedono tante cose in estate, forse il 70% dei nostri ricordi è legato a questo periodo.

Persino la musica è amante dell’estate e proprio in questo periodo escono una serie di canzoni che ci ossessioneranno per tutte “le vacanze”.

Forti di ciò, potevamo forse non farvi la lista dei nostri tormentoni estivi 2017? E potevamo secondo voi essere così banali e prevedibili da postare sono le canzoni più commerciali? Assolutamente no. Leggete qui sotto!

tormentoni estivi 2017

Tormentoni estivi 2017- Partiamo dalle basi: cosa sono i tormentoni?

Questo termine è comunemente associato a quelle canzoni che vengono trasmesse ripetutamente da ogni forma di media. A volte sono delle vere e proprie meteore, nate a giugno e archiviate a settembre, altre invece sono delle hit che ci accompagnano per il rientro in città.

La nascita dei primi tormentoni estivi risale attorno agli anni ’60 quando si canticchiava in coro Tintarella di luna ancheggiando a ritmo di swing. Di anno in anno l’estate è diventato il momento d’oro per queste hit, tanto che già dai primi caldi iniziano le scommesse su quali canzoni lo saranno e quali no.

Dalla compilation blu e rossa di Festivalbar a Hit Mania Dance, fino ad arrivare alle più cliccate playlist di Spotify siamo quindi giunti all’estate 2017 che, ovviamente, vanta già i suoi tormentoni estivi 2017.

Tormentoni estivi

L’italiano medio dal ritmo latino

  1. Despacito – Luis Fonsi ft. Daddy Yankee

C’è stato un momento, non ancora ben identificato, in cui le canzoni latine sono entrate nel cuore di noi italiani. Ogni estate c’è una canzone latina che imperversa ovunque ed è cantata da tutti, anche dai più piccoli.

Quest’anno è la volta di Despacito.

Questo brano pseudo romantico è sulla bocca di tutti da ormai quasi 2 mesi e siamo sicuri che i villaggi vacanze, i lidi e i chioschi sul mare, sono già pronti a metterla a tutto volume. Despacito è senza dubbio il re dei tormentoni estivi!

2. Senza pagare – J-AX & Fedez VS T-Pain

Qualcuno probabilmente ricorda ancora malinconico Gente che spera e Domani smetto, ormai però c’è un nuovo J-AX e fa coppia fissa con Fedez!

Ogni nuovo singolo che stanno lanciando insieme si posiziona in vetta alla Hit List Italia e, qualche tempo fa, è successo di nuovo. Con un’inedita collaborazione con Pio&Amedeo e una biondissima Paris Hilton nella sua villa a Los Angeles, è uscito Senza pagare. Si contano 11.886.677 di visualizzazioni su YouTube e un mare di condivisioni su tutti i social; ecco cosa generano i tormentoni estivi!

3. Volare – Fabio Rovazzi feat. Gianni Morandi

A proposito di collaborazioni inedite: Maccio Capatonda, Genny Savastano, Frank Matano, Lodovica Comello e ovviamente Gianni Morandi. Cosa ci fanno insieme tutti questi personaggi? Sono finiti nel nuovo video di Rovazzi.

Il pupillo degli appena citati J-AX e Fedez è tornato con il singolo Volare. Sicuramente non si potrà definire un esempio di cantautorato, ma riesce a far sorridere e a contagiare con il suo ritmo soprattutto gli adolescenti e, forse, anche i suoi hater!

4. Pamplona – Fabri Fibra ft. Thegiornalisti

Il 2017 è stato l’anno del ritorno in scena di Fabri Fibra che, dopo il lancio della hit Fenomeno, ha subito sfornato un’altra canzone in collaborazione con niente di meno che i Thegiornalisti. Sicuramente non ci saremmo aspettati un pezzo di questo genere da Tommaso Paradiso&Co.; ma a molti questo featuring non dispiace affatto.

Una cosa è certa, quest’estate ripeteremo un sacco di volte Pa-Pa-Pamplona!

Estate indie o pop summer?

  1. Be Mine – Ofenbach

Questo duo francese sta facendo molto parlare di sé, così tanto che il singolo Be Mine ha preso il posto delle tanto amate canzoni Tropical House che accompagnano i pomeriggi di chillin’ sulla spiaggia. Saltando dalla musica dei villaggi, al dj set in riva al mare, uno dei tormentone estivi con cui scatenarsi a suon di spritz è questo.

Impossibile non iniziarlo a ballare.

2. La fine del mondo – Raphael Gualazzi

L’estate italiana però non è solo canzoncine dal ritmo divertente e ripetitivo; è anche il momento in cui i cantanti lanciano pezzi tra l’energico e il nostalgico. Questo è il caso di Raphael Gualazzi che già la scorsa estate ci aveva deliziato con il suo pianoforte. Una nuova stagione lo ha richiamato a noi e la sua La fine del mondo è tanto fresca di pubblicazione, quanto pronta per accompagnarci durante tutta l’estate 2017.

3. Kissing Strangers – DNCE ft. Nicki Minaj

Un’altra cantante che ci regala sempre numerosi pezzi estivi è la giunonica Nicki Minaj con il suo velocissimo rap. Tra i tormentoni estivi di quest’anno c’è il suo singolo in collaborazione con DNCE, la band pop-rock nata da uno degli ex Jonas Brothers. La melodia ci fa già immaginare che la sentiremo più e più volte alla radio e che prenderà il posto di qualche altra hit americana rimasta ferma in classifica tra primavera ed inverno!

4. TU T’E SCURDAT’ ‘E ME – LIBERATO

La scena indie del momento sta vivendo un dubbio amletico in salsa estiva: chi è LIBERATO?

La prima hit Nove Maggio caricata su YouTube è stata senza dubbio un successo con oltre 300 mila visualizzazioni, ma di questo nuovo artista che trasforma il neomelodico in indie-hip hop, non si sa niente di niente. Poi però è successo che al MI AMI Festival sono saliti sul palco Calcutta, Izi, Priestess e Shablo.

Il mistero è stato risolto? Forse ancora non del tutto perché LIBERATO ama usare personaggi che parlano al posto suo, mentre lui resta nell’anonimato. Sperando che non sia un’altra storia stile Daft Punk, nel frattempo TU T’E SCURDAT’ ‘E ME ha fatto innamorare anche chi non capisce una parola di napoletano!

 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •