@eatingpatterns

@eatingpatterns: i pattern che fanno venire l’acquolina in bocca

Il lunedì è fatto per due cose: maledire l’inizio settimana ricordando con nostalgia il weekend appena trascorso e prefiggere con largo anticipo una presunta dieta che non inizierà mai.

Il cibo, infatti, è quella cosa che piace veramente a tutti. A riguardo un antico proverbio cinese recita: “Mangiare è uno dei quattro scopi della vita… quali siano gli altri tre, nessuno lo ha mai saputo.” Nessuno può restare immune ai profumi, ai sapori e al gusto di un piatto preparato sapientemente e con amore.

@eatingpatterns

@eatingpatterns

Il cibo è anche uno strumento da studiare, da sperimentare e con cui ci si può divertire. E poi, il cibo, è anche un soggetto perfetto da fotografare.

Non è un caso che molte pubblicità di prodotti alimentari ci attirino anche solo grazie all’immagine presente sulla scatola, nonostante sia sappia bene che ha solo scopo illustrativo. Alla vista però di un’iper calorica fetta di torta, i 5 sensi si attivano contemporaneamente e la fantasia ci fa subito venire l’acquolina in bocca.

@eatingpatterns

@eatingpatterns

Tutti proviamo profondo amore per il cibo ma Vega Hernando, in particolare, ne è grande appassionata. Per questo motivo ha deciso di usare gli ingredienti delle sue ricette per creare foto colorate e divertenti da postare sul suo profilo instagram @eatingpatterns.

Vega è nata a Barcellona e ha studiato fashion design per poi specializzarsi, con il tempo, nella stampa e nel textile design. La passione per la cucina e l’amore per la moda l’hanno spinta a mescolare questi due mondi e dar vita al suo profilo Instagram. Su @eatingpatterns Vega realizza delle composizioni grafiche con sfondi dai colori pop in cui la disposizione del cibo crea un vero e proprio pattern. Ad esempio, pensate alla semplicissima pasta al pomodoro, Vega sceglie uno sfondo rosa e dispone in modo ripetitivo la sequenza pasta-pomodoro-pasta-mozzarella. Quello che viene fuori è un pattern in cui il cibo è il protagonista.

@eatinpatterns

Dallo studio del textile design alla creazione di una personalissima fantasia fatta di frutta e verdura il passo è stato breve! Gli scatti di Vega sono vivaci, appetitosi e rendono il cibo un prodotto alla moda. Ma quali sono i gusti e le curiosità che si nascondono dietro il profumino delle foto di @eatingpatterns?

Presentati: Ciao! Mi chiamo Vega, abito a Barcellona e sono textile designer e cuoca amateur

Vega in 3 aggettivi: creativa, sentimentale ed impaziente

Il lavoro dei tuoi sogni: essere direttrice creativa di eventi gastronomici 

La musica che ti piace ascoltare la domenica mattina: Ultimamente ascolto tantissimo l’ultimo disco di Solange 

Cosa sceglieresti tra un muro colorato e una colazioneUna colazione il più colorata possibile

Il luogo in cui ti identifichi: Non ci sono mai stata ma credo che Los Angeles

Una galleria bianca o colorata: Sempre colorata

Se Instagram non esistesse: Sarebbe stato abbastanza difficile arrivare a così tanta gente. IG mi ha dato tantissima visibilità

L’hashtag che ti rappresenta: #foodcreative 

Nelle tue foto non manca mai: colore e un pizzico di humor

Se mi girassi di spalle: cercherei di convincerti cucinando qualcosa

Se non fossi Vega chi/cosa saresti: Mi piacerebbe essere una persona tipo Nigella Lawson ed avere il suo programma di cucina

Il tuo Instagramer preferito: @symmetrybreakfast adoro il suo senso estetico e la sua coerenza

Il tuo prossimo scatto in galleria: Sto preparando una collaborazione con la marca Lazy Oaf. Spero di poter pubblicare qualche foto questa settimana

@eatingpatterns

Stay tuned..

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Related Post