@legoprojectphoto

Una galleria di costruzioni LEGO nelle foto di @Legoprojectphoto

Se vi dico “mattoncini gialli” qual è la prima cosa che vi viene in mente? Ovviamente la LEGO! La nostra infanzia è stata sicuramente attraversata da una fase in cui ci siamo visti proiettati nel futuro come grandiosi architetti, iniziando a riempire scatole su scatole di mattoncini da utilizzare per costruire interi villaggi.

Per molti i lego sono diventati una vera e propria passione, trasformandosi da semplici giochi a pezzi da collezionare. Capita con molti personaggi che allietano le nostre giornate spensierati da bambini, che, una volta diventati adulti, si continua ad avere nei loro confronti una passione speciale. Quando la LEGO lanciò il diorama del Yellow Submarine con tutti i Beatles all’interno, più i grandi che i piccini sono rimasti folgorati dai mattoncini!

Il team di @Legoprojectphoto

Legoboy e Legogirl, sono due ragazzi marchigiani, grandissimi appassionati dei lego, che un bel giorno si sono chiesti come sarebbe stato il mondo se visto dalla prospettiva di questi piccoli personaggi gialli. Legogirl è una dottoranda in management e Legoboy è uno studente di ingegneria. Dopo essersi imbattuti per caso negli scatti di un servizio fotografico di un matrimonio, in cui in una delle foto i protagonisti non erano gli sposi ma due minifigures della Lego che sorreggevano le fedi, hanno deciso di dare un volto nuovo alle loro foto su Instagram. Il giorno seguente è nato @Legoprojectphoto. L’obiettivo? Risentirsi un po’ bambini, con la voglia di guardare il mondo e le bellezze della propria terra da un altro punto di vista, dal basso, proprio come farebbe un bambino che le vede per la prima volta.

@legoprojectphoto

Volete scoprire il mondo dei mattoncini formato 1:1 nella galleria di @Legoprojectphoto?

 

  • Presentatevi: Legoboy e Legogirl, team di @Legoprojectphoto
  • Legoboy e Legogirl in 3 aggettivi: Legoboy: ostinato, preciso, permaloso. Legogirl: intraprendente, sicura, vanitosa
  • Il lavoro dei vostri sogni: Ad entrambi piacerebbe fare carriera nel settore inerente ai nostri studi
  • La musica che vi piace ascoltare la domenica mattina: Quando Legoboy mette su un pezzo rap la domenica mattina, Legogirl cambia subito playlist, per ascoltare della musica Indie!
  • Cosa scegliereste tra un muro colorato e una colazione: Per le nostre foto, uno sfondo colorato ci permette di mettere in risalto delle costruzioni Lego fatte da noi; ovviamente, una bella foto può venire fuori solo in seguito ad una buona colazione eccezionale
  • Il luogo in cui vi identificate: Legoboy, cresciuto a pochi passi del mare, studia in una città della costa, come può non indentificarsi nel mare? Legogirl in una galleria d’arte, situata in una dimora storica, dove ogni angolo ha qualcosa da raccontare
  • Una galleria bianca o colorata: Sicuramente colorata
  • Se Instagram non esistesse: I social sono divertenti, non fondamentali, ahinoi si vedono sempre più persone, completamente risucchiate dai vari social, che sostituiscono la vita reale con quella online. Uno schermo non sostituirà mai la bellezza di un’alba al mare.
  • L’hashtag che vi rappresenta: per Legogirl #neverstopexploring per Legoboy #stayandwander
  • Nelle vostre foto non manca mai: una minifigure Lego!
  • Se mi girassi di spalle: ognuno di noi vedrebbe l’altro
  • Se non foste Legoboy e Legogirl chi/cosa sareste: Legogirl sarebbe Koko, Legoboy sarebbe il maestro Wu. Due personaggi dell’ultimo film Lego Ninjago
  • Il vostro Instagramer preferito: per Legoboy @ilcavallopazzo per Legogirl @vacantmeow
  • Il vostro prossimo scatto in galleria: c’è in programma un bel viaggio al nord…

@legoprojectphoto

 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Related Post