i migliori vini italiani

I Migliori Vini Italiani 2017

I Migliori Vini Italiani 2017 arriva a Milano dal 23 al 25 novembre presso lo spazio eventi Magna Pars in via Tortona 15. La manifestazione – non a caso – intitolata “Il buono nel bello” avvolgerà la capitale lombarda con i profumi dei suoi vini e la bellezza dell’arte.

E, inutile dirlo, i Migliori Winelust non potranno mancare…

I Migliori Vini Italiani 2017: di che si tratta

Luca Maroni, analista sensoriale di fama internazionale, porta “I Migliori Vini Italiani” a Milano, in una kermesse di tre giorni che unirà arte pittorica e performance polimateriche con l’artista Riccardo Beretta. Profumi, musica e vino per dar vita a un evento unico.

Si comincia giovedì 23 novembre alle 19.30 con la premiazione dei migliori vini lombardi e la presentazione del nuovo volume I Migliori Dei Migliori Vini Italiani di Luca Maroni: l’autore ha raccolto i 400 migliori vini italiani classificati per punteggio e tipologia. Luca Maroni, noto per il suo rivoluzionario approccio alla degustazione dei vini, guiderà il pubblico alla facile acquisizione del principio della piacevolezza del vino che apre alla comprensione della sua bontà, facendo sperimentare in prima persona come gustare le ricchezze vitivinicole della regione e le eccellenze del territorio.

i migliori vini italiani 2017

Nelle sale del Magna Pars saranno presenti le più importanti aziende vitivinicole italiane che presenteranno l’eccellenza della loro più recente produzione: 240 le etichette in degustazione, oltre 130 gli operatori del settore, oltre 30 le Cantine aderenti. Tre giorni di degustazioni non stop e l’avvicendarsi di laboratori sensoriali dedicati al vino e ai prodotti del territorio della Tuscia che, con Il Villaggio Della Tuscia, porta il sapore del viterbese a Milano.

I Migliori Vini Italiani 2017: le degustazioni polimateriche

Assoluta novità di quest’anno sono le degustazioni polimateriche ove Luca Maroni e l’artista Riccardo Beretta daranno luogo ad un vero e proprio spettacolo sensoriale che coinvolgerà tutti i presenti. Sarà un’esperienza degustativa inedita pensata proprio per un pubblico colto ed esigente come quello di Milano, guidata da Luca Maroni con Ambra e Giorgia Martone (della ICR Cosmetics) ed il pittore Riccardo Beretta. Saranno infatti saggiati, valutati e scoperti i riflessi odorosi ed i rispettivi sentori profumati di legni, vini ed essenze, per la prima volta degustati in comparazione l’uno con l’altro.

i migliori vini italiani

I Migliori Vini Italiani 2017: Villaggio Tuscia

Villaggio Tuscia è un format che vuole promuovere il territorio della Tuscia – antica denominazione attribuita all’Etruria – al di fuori dei suoi confini. Per il pubblico rappresenta un’occasione per incontrare le eccellenze degli artigiani di questo territorio a molti sconosciuto. Oltre a gestire l’Angolo Ristoro interno alla manifestazione, l’Associazione Le Chicche della Tuscia – che raggruppa circa 30 Produttori della zona – sarà protagonista di due laboratori di degustazione delle eccellenze del territorio viterbese: il “Coregone marinato del Lago di Bolsena e polvere di Lamponi” ed i “Rigatoni Cacio&Pepe”.

I Migliori Vini Italiani 2017: l’arte, la musica e il vino

Anche quest’anno non poteva mancare la presenza della musica con la partecipazione del duo jazz formato da Andrea Polinelli e Antonio Magli. Infatti, piccoli inserti di musica jazz e classica, faranno da scenografia alle degustazioni, mentre i partecipanti metteranno in pratica, sperimentando, l’analisi sensoriale che gli verrà illustrata da Luca Maroni.

i migliori vini italiani 2017

I Migliori Vini Italiani 2017: info pratiche

Costo del biglietto € 25 per persona (€ 20 se prenotato online) – tutti i laboratori, le degustazioni e il bicchiere per l’assaggio sono compresi.

www.imigliorivinitaliani.it – www.lucamaroni.com

Orari di apertura a pubblico ed operatori

Giovedì 23 novembre dalle 21 alle 24 (ultimo ingresso ore 23.00)

Venerdì 24 novembre dalle 17 alle 24 (ultimo ingresso ore 23.00)

Sabato 25 novembre dalle 17 alle 24 (ultimo ingresso ore 23.00)

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Related Post