christmas-in-gold-_-kartell

Christmas in gold, regali dorati

Eh già, il Natale si sta avvicinando e sarà proprio un Christmas in Gold quest’anno. Le tendenze preannunciano una pioggia dorata dal cielo per addobbare la propria casa e da regalare ad amici e parenti.
Arrivando ancora con largo anticipo ecco alcuni consigli per dei tocchi brillanti di design per i vostri souvenir per un Christmas in Gold in perfetto stile.

christmas-in-gold-_-mg12

Christmas in gold, cosa regalare

La lampada Bourgie firmata Kartell non è una new entry, è già in commercio da tempo ma resta uno dei dettagli più amati del brand.
La sua linea coniuga classico ed ironica innovazione per trasformare una semplice lampada in un tocco chic per il vostro soggiorno. La lampada decorativa si può scegliere in tre altezze diverse per una perfetta luce d’atmosfera. La versione oro segue la tradizionale trasparente, la nera ed argento. Creata per essere anticonformisti ed osare.

christmas-in-gold-_-cassina

L’oro tinge anche il Natale con Cartèa di Mg12. Valeria Gilardi ha rivalutato la carta che passa dall’ essere un classico supporto di comunicazione a un vero oggetto tridimensionale. Insomma anche la carta ha delle opportunità creative che si convertono in gift card, poster, table set e box naturalmente con spruzzi gold.
Rivoluzioniamo quindi la tradizione per avere messaggi di spessore che siano vere e proprie storie da raccontare.

Un corpo gold

Non dobbiamo dimenticare il design del packaging e in questo caso chi può meglio rappresentare l’oro se non Paco Rabanne? Con 1 Million ci si mette in mostra, è vero; i sui lingotti e le sue pietre però hanno un pizzico di ironia e il Christmas in gold scatta per i cinque sensi. Il profumo è già largamente conosciuto ma resta un must have sia per lei sia per lui per una perfetta simbiosi della coppia. Il mix di coppia si conferma nella fragranza fresca e speziata, con un tocco audace.

christmas-in-gold-_-one-million

La casa gold

Tavolino o opera surrealista? Sicuramente un piano d’appoggio non convenzionale quello proposto dal marchio Cassina. Il piano è ellittico e si posa su delle vere e proprie zampe in fusione di bronzo. Il modello W50 ha anche un’altro dettaglio fondamentale: è rivestito in foglia d’oro a scelta tra giallo o bianco. La sua produzione in serie risale al 1939 firmata Meret Oppenheim ma sembra essere un pezzo da collezione ed ancora attuale per un ambiente sicuramente alternativo.

Dall’epoca al moderno per la sedia Aurora di Cantori. Traspira del sapore vintage, un po’ shabby chic forse, se non fosse per i materiali. Infatti la struttura bacchettata dello schienale ricorda le sedie rustiche che un tempo erano costruite in legno. Lo stravolgimento anche in questo caso è la finitura del metallo in bagno d’oro, ottone o metallizzato. La seduta invece è imbottita per garantire la massima comodità.

Christmas in gold-cantori

Allora quale regalo scegliete per questo Christmas in gold?

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Related Post