tumblr_loyh6oaxeb1qdxlj0o1_1280

Georgia, Armenia, Iran: 3 viaggi imperdibili

Viaggia imperdibili e dove trovarli? Ovviamente su TATs.

Georgia, Armenia, Iran sono tre mete che sogno da tempo – soprattutto l’Iran che avrà presto una mia visita. Fascino, storia, antiche tradizioni e sapori unici, questi tre Peasi hanno davvero tanto da offrire. Parextour propone tre viaggi molto interessanti in Georgia, Armenia e Iran fra agosto e ottobre: degustazioni di vini in Georgia, esperienze ecosolidali in Armenia e archeologia in Iran. Scopriamo insieme i dettagli di questi tour.

Georgia, Armenia, Iran

 

GEORGIA WINE TOUR

Lo sapevate che in Georgia è stata fatta una delle prime vinificazioni della storia – circa 7000 anni fa – conservando il vino in orci di terracotta interrati, usanza che in parte sussiste ancora. Vi piacerebbe scoprire l’antica storia e la qualità dei vini georgiani?

La regione dei vigneti è Kakheti, che vi incanterà con i suoi panorami e con Tsinandali, la residenza voluta dall’aristocratico poeta Alexander Chavchavadze. All’interno della villa, concepita per deliziare gli ospiti stranieri con magnifici giardini, musica e vino, è ancora attiva una produzione autoctona di bianco secco.

Durante il tour organizzato da Parextour, oltre a visitare le località più caratteristiche del Paese, si effettuerà la degustazione in 4 cantine e si potrà partecipare alla vendemmia!

Si sorseggerà il vino dell’azienda vinicola Pheasant’s Tears, di Khareba, dove il vino viene conservato in un tunnel lungo 7 chilometri, di Twins Cellar, dove due gemelli vinaioli hanno anche costituito il Museo della Giara e del Vino, e della cantina Iago’s Wine, prima azienda georgiana ad aver ottenuto la certificazione per la produzione biologica.

Partenza unica: 23 settembre (durata 7 notti) . Costo in doppia: da 1.190 euro a persona, voli inclusi.

Georgia, Armenia, Iran

MOSAICO ARMENO

Metterci le mani” è l’invito insito in questo viaggio di Parextour. Oltre alle visite classiche, immancabili in un viaggio in Armenia, sono previste esperienze particolari, come impastare il pane insieme alle persone del posto. Si pernotterà in ecolodge nei dintorni di Erevan, con cucina a km zero. Si pranzerà nella comunità di Lorva Orran, onlus che sostiene la popolazione locale attraverso la produzione di manufatti artigianali. Si visiterà la scuola di ceramica di Gyumri, donata dal console italiano Antonio Montaldo ai giovani della città dopo il terremoto del 1988.E a Gyumri si dormirà al Berlin Art Hotel, progetto pilota della Croce Rossa tedesca con annessa galleria d’arte.

Durante il viaggio si creano momenti di aggregazione con gli abitanti, attraverso incontri e la preparazione insieme di alcune piatti. Nel corso del viaggio si avrà modo di visitare le località più importanti. Il tour sarà arricchito da degustazioni di cognac e visite ai laboratori di croci di pietra khachqar e di strumenti musicali in legno duduk.

Partenze: 18 agosto, 29 settembre, 6 ottobre (durata 8 notti). Costo in doppia: da 1.290 euro a persona, voli inclusi.

Georgia, Armenia, Iran

IRAN SULLE ORME DEI RE

L’Iran è una meta per i veri appassionati di archeologia e storia. A Tag e Bostan si ammirano i bassorilievi raffiguranti Cosroe, re sassanide della dinastia che governò dal 226 al 650 d.C. Nei pressi del Monte Behistun e nel sito di Bisotun si trovano le più importanti iscrizioni multilingue del Vicino Oriente.

Si passerà da Hamedan, a 1850 metri di altezza, che collegava la Mesopotamia all’altopiano iraniano. Sulla collina di Tepe Hegmataneh sono visibili i resti dell’antica città di Ecbatana. Qui giace la tomba di Avicenna, filosofo, matematico e fisico, conosciuto dall’antichità per i suoi testi sulla medicina. Così come la cupola di Alavian, riccamente decorata con disegni geometrici e floreali e il Leone di Pietra, che secondo la leggenda fu costruito per volere di Alessandro Magno in onore del compagno Efestione. Vicino ci sono le iscrizioni cuneiformi di Ganj Nameh e la tomba di Ester e Mordecai.

Pasargade, Patrimonio Unesco, fu la prima capitale dell’impero achemenide sotto Ciro il Grande, che la fondò nel 546 a.C.; si vedono i resti della fortezza Toll-e Takht, del palazzo Cerimoniale, del palazzo Privato e del mausoleo attribuito a Ciro il Grande. Fascino immenso per il sito archeologico di Persepolis, città edificata da Dario il Grande nel 520 a.C. e rimasta per secoli sepolta dalla sabbia. Le rovine dell’antica capitale testimoniano un passato di grande splendore; la città era infatti ricca di monumentali scalinate, terrazze e palazzi reali.

Partenze: 23 agosto, 14 settembre, 3 e 24 ottobre (durata: 12 notti). Costo in doppia: da 2.960 euro a persona, voli inclusi.

Georgia, Armenia, Iran-VIAGGI IMPERDIBILI

Iran, Persepolis al tramonto

Per maggiori informazioni sulle tre proposte visita il sito www.parextour.it

Georgia, Armenia, Iran… A voi l’imbarazzo della scelta!

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Related Post