Sta per arrivare uno dei momenti più attesi dell’anno: la Design Week 2019.

Dopo la Fashion Week che ha invaso le strade della metropoli tra influencer e personaggi noti, dal 9 al 14 aprile Milano apre le porte alla settimana dedicata all’arredamento e al design. Quest’anno alla sua 58esima edizione, la Design Week è considerata il più importante e prestigioso evento legati al mondo del design su scala internazionale. Conta circa 400.000 visitatori provenienti da 165 paesi diversi e si registrano in città circa 1.200 eventi e 1.000 aziende presenti in fiera.

La manifestazione offre un panorama a 360° sul mondo del sistema casa, in diversi stili, dal classico al design. Una celebrazione che coniuga business e cultura, facendo la storia del design e dell’arredo di ieri, oggi e domani, tutto all’insegna dell’innovazione. Sii coniuga qualità, tecnologia e creatività delle migliori imprese del settore, che sviluppano e investono ogni anno in moderne soluzioni per l’abitare, dalla casa all’ufficio.

Il Salone Internazionale del Mobile

L’evento, nasce nel 1961 con l’intento di promuovere mobili di creatività italiana, un impegno che soddisfa i visitatori di tutto il mondo. Il Salone del mobile è suddiviso in tre tipologie stilistiche Classico, Design e xLux, quest’ultimo dedicato al lusso senza tempo. Prende spazio a Rho Fiera, sarà riservato agli operatori del settore mentre nelle giornate del 13 e 14 è prevista l’apertura al pubblico. Tra le varie iniziative, sviluppata sin dal 1988, non mancherà il Salone Satellite dedicato al design internazionale under 35.

Dove si terranno gli eventi ?

I distretti che verranno particolarmente coinvolti durante la settimana sono Brera, Tortona, Isola Design Discrit, Milano Durini e ancora Porta Romana, Area Bovisa, 5Vie Art+ Design, Porta Venezia, Ventura Project, Lambrate e Zona Sant’Ambrogio. Nel corso della Design Week spazi solitamente chiusi apriranno e rimarranno aperti a lungo rispetto al solito orario. I locali ospiteranno musica dal vivo, il tutto per animare la città all’insegna delle nuove scoperte e dell’innovatività. Gli eventi verranno realizzati in vecchi edifici chiusi, cortili o stradine nascoste, in chiese sconsacrate o all’interno dei teatri con esposizioni e istallazioni volte all’innovazione.

Allora, Design addicted vi state preparando per questi 5 giorni che vi regaleranno uno spettacolo davvero imperdibile?  

Per rimanere aggiornati su tutti gli eventi della Design Week potete fare riferimento al sito www.Fuorisalone.it, una guida dal lontano 2003.

Vi invito a consultarlo per orientarvi tra la moltitudine di eventi che presenterà la città.

[the_adid=”4135″]