I luoghi di culto dell’ arte che avvicinano il mondo alla creatività, tutto l’anno, amplificano il loro lavoro al servizio del design. Anch’esso, infatti, fa parte di questa realtà senza confini. La classica giornata al museo si trasforma in una gita tra forme d’espressione alternative e classici senza tempo rispolverati o rivisitati per l’occasione.

Fabbrica del Vapore, Hangar Bicocca, Triennale FuoriSalone 2017- Mappa FuoriSalone 2017

Fabbrica del Vapore FuoriSalone 2017

Dalla Stazione FS di Porta Garibaldi o utilizzando l’omonima fermata della metropolitana sulla M2, si può proseguire a piedi verso nord passando nei pressi del cimitero monumentale. Vicinissima sorge la Fabbrica del Vapore.

Un corpo architettonico in stile industriale accoglie le prime meraviglie del nostro percorso per una giornata dedicata all’arte del design.

Nella mappa sono segnalati i punti dall’1 al 5 per questa prima parte dell’itinerario.

– Festa in arrivo per i 20 anni del Salone Satellite. Si ripropongono così i più grandi successi dei giovani talenti che hanno sfondato proprio per merito della manifestazione. [presso Fabbrica del Vapore – Via Giulio Cesare Procacci, 4 ]

– La mostra personale He_Lam ha l’anima d’argilla con oggetti di uso comune che si trasformano in arte [Obyart Studio – Via Angelo Poliziano, 16]

– L’Ateljè Lyktan si ripresenta con un lavoro sul tema del profondo significato della luce intitolato Can you keep the secret? [presso Palazzo Segreti, Via Maurizio Quadrio, 15]

– Spazio Edit offre vasi in terracotta per ambientazioni di importanti contesti architettonici. La firma è dell’Atelier Belga. [Spazio Edit – Via Pietro Maroncelli, 4]

EVENTO: Un dialogo tra cibo e design per un aperitivo speciale, lo chef gourmet Lucio Mele si diletta al ristorante Pescaria con Clabo Spa. [06 aprile, ore 18,00 presso Pescaria – Via Nino Bonnet, 5] Ottimo riferimento per chi vuole “gustare del design” prima di terminare la giornata di tour.

Fabbrica del Vapore, Hangar Bicocca, Triennale FuoriSalone 2017- Eventi FuoriSalone2017

Out There, Parco Sempione

Triennale FuoriSalone 2017

La partenza è scelta presso uno snodo importante della città, la fermata Cadorna della metropolitana M2 ed M1. E’ facile da raggiungere anche per chi arriva con le ferrovie Nord.

Direzione principale è il palazzo della Triennale di Milano allestito ad hoc per ospitare tutti gli eventi del FuoriSalone 2017. Ma non ci si ferma lì: tutt’intorno eventi, studi e manifestazioni, lungo la settimana sazieranno la fame di design! Tappe sulla mappa dalla 6, che racchiude più eventi della Triennale stessa, alla 9.

EVENTO: in Triennale in occasione dell’apertura della settimana del design si accoglieranno i visitatori con un Cocktail Party. [martedì 04 aprile ore 18.00 presso la Triennale, Viale Emilio Alemagna, 6]

Abet Laminati è in mostra con l’exhibit firmato dalla designer Paola Navone sul filo fondamentale della ricerca tecnologica. In 60 anni di lavoro ha portato alla creazione di icone da collezione. Un esempio tra tutti la libreria Carlton di Ettore Sottsass.

– Una collaborazione illustre tra Lissoni, Urquiola e Citterio per una visione del progetto nautico per un modo diverso di vivere il mare.

– Il design multiculturale proviene da Hong Kong. Amy Chow coordina la collettiva itinerante di 20 artisti, la Confluence.20+ in ambito fashion.

– Le superfici materiche di LuLu Cheung sono dedicate alla natura. Le sculture da indossare sono rielaborate sulla forma degli origami da Otto Tang. Un evento collaterale abbinato è il Creative Fashion.

Poetic Tram Ride è la visione della città alla rovescia attraverso il foro stenopeico. L’installazione di Kingsley Ng è dedicata a Milano.

Fabbrica del Vapore, Hangar Bicocca, Triennale FuoriSalone 2017- Esposizione FuoriSalone 2017

Can you keep the secret?

Pausa caffè in Triennale

Pausa al caffè della Triennale, perchè anche la sosta deve essere suggestiva. Per non perde la concentrazione ci si siede su pezzi di design e si ammira il paesaggio circostante da ampie vetrate panoramiche.

E ora, però, si riparte con il nostro tour Triennale FuoriSalone 2017!

– La cucina è diventata il fulcro dello spettacolo casalingo. Per questo 8 creativi si riuniscono con Massimo Marzonati per reinterpretare il mondo culinario.[presso la Triennale, Viale Emilio Alemagna, 6]

The Serious About The Food Kitchen Lab appuntamento per il palato. [Giardini della Triennale – Via Emilio Alemagna, 6]

– Le giraffe sono un osservatorio/rifugio che funge da arredo Out There nel silenzio della natura.

– 24 designer si sbizzarriscono sulla realizzazione di una House Of Birds per un intreccio di creatività e natura.

Fabbrica del Vapore, Hangar Bicocca, Triennale FuoriSalone 2017- Confluence 20+, Triennale

Confluence 20+, Triennale

Dintorni della Triennale FuoriSalone 2017

– Nel verde del parco si viaggia nel design proveniente da tutto il mondo portando la prima edizione di In Habits. I protagonisti sono spazi urbani itineranti e piccoli moduli abitativi [presso Parco Sempione – Piazza del Cannone]

– Le opere del ceramista Mia E Goransson sono affascinanti ecosistemi sostenibili fatte di riflessi, spigoli e scenari organici [presso Officina Saffi – Via Aurelio Saffi, 7]

– Il design sbarca dal Belgio con l’evento Belgium Is Design, un orgoglio di originalità che promuove aziende e creativi. [presso Palazzo Litta – Corso Magenta, 4]

Fabbrica del Vapore, Hangar Bicocca, Triennale FuoriSalone 2017- house of birds

House of Birds, Giardini della Triennale

In Hangar Bicocca

Spostato verso la periferia e vicino all’Università degli Studio Milano-Bicocca, sorge un altro punto interessante dove l’arte è sempre protagonista. Si raggiunge con la metropolitana M5, linea lilla fermata Ponale, oppure in treno scendendo alla  fermata Greco Pirelli.

Fabbrica del Vapore, Hangar Bicocca, Triennale FuoriSalone 2017- Cocktail Party al Pescaria

Cocktail Party al Pescaria

Il Gdm – Grand Dad’s Visitor Center è un museo dedicato al nonno con un linguaggio contemporaneo. Laure Prouvost rievoca storie del passato. [all’interno dell’Hangar – Via Chiese, 2]
– L’ indagine sulla natura umana è il messaggio del lavoro di Miroslaw Balka dal titolo Crossover/s usando oggetti simbolici e materiali di uso comune nella casa. [all’interno dell’Hangar – Via Chiese, 2]

LEGGI ANCHE LA NOSTRA GUIDA PER –> SALONE DEL MOBILE 2017

LEGGI ANCHE LA NOSTRA GUIDA PER –> TORTONA DISTRICT 2017

LEGGI ANCHE LA NOSTRA GUIDA PER –> VENTURA PROJECT 2017

LEGGI ANCHE LA NOSTRA GUIDA PER –> SANT’AMBROGIO, STATALE E 5VIE 2017

LEGGI ANCHE LA NOSTRA GUIDA PER –> ISOLA DESIGN DISTRICT 2017

LEGGI ANCHE LA NOSTRA GUIDA PER –> PORTA VENEZIA IN DESIGN 2017