Per i suoi punti vendita di Londra e Monte Carlo, Prada ha creato un nuovo ed innovativo layout: il Modular design. Questo concept store è formato da più elementi modulari intercambiabili e, di volta in volta, combinabili tra loro. Un look sempre nuovo e originale in ogni momento e per ogni prodotto firmato Prada!

Un nuovo concetto di interior design dunque per il marchio italiano della moda che si presenta nello store londinese e nella boutique francese con una nuova veste.modular design interior prada

MODULAR DESIGN A LONDRA

Il primo ad essere rinnovato è stato il punto vendita all’interno del department store Harrods.

Decorazioni murali uniche e arredi colorati per i 140mq dello shop di Londra. Sulle pareti i rivestimenti con motivi grafici riproducono le opere in stile Romantico dell’incisore italiano del 18esimo secolo Giovanni Battista Piranesi.

Un tocco di accesa femminilità si riflette sul pavimento che contrasta con le nuance neutre delle pareti. I tappeti a scacchi color rosa e nero creano pattern geometrici a terra. Infine le sedute di velluto disegnate da Osvaldo Borsani, sono perfettamente in tinta con i colori. Gli sgabelli, le poltrone e i divani nella tonalità del rosa fragola, sono stati progettati in edizione esclusiva per Prada.

Un modular design ad hoc per gli accessori donna (quali bigiotteria, pelletteria e i modelli della borsa Cahier) esposti in bella vista in vassoi di velluto su eleganti banconi di vetro e acciaio.

modular design bancone

modular design londra

MODULAR DESIGN A MONTE CARLO

A Londra accessori e articoli in pelle la fanno da padroni. Nei 170mq di Monte Carlo le signore possono invece trovare calzature e vestiti. All’interno rimangono invariati i colori, gli arredi, il motivo alle pareti e le fantasie geometriche dei tappeti a terra. All’ingresso, grandi schermi accolgono i visitatori e trasmettono le immagini delle nuove collezioni e dei relativi progetti di Prada.

modular design montecarlo

modular design monte carlo

Nel 2015 con Corners, il concept di design firmato con Martino Gamper, Prada aveva esaltato le proprie vetrine con linee prospettiche, materiali naturali e contrasti.  Successivamente nel 2016 il marchio puntò sul concetto di shopping experience all’interno del Plaza 66 di Shanghai. Infine, con il suo ultimo progetto, il Modular design, Prada appare ancora una volta con un’immagine nuova e accattivante. Uno shop-in-shop in cui l’esperienza di acquisto è ogni volta unica e differente.

.