Porta Venezia è uno dei quartieri più suggestivi di Milano, nonché uno dei più antichi. È un quartiere che racchiude in sé due anime. La movida si alterna alla storia, i locali da aperitivo sorgono accanto ai palazzi storici e i negozi affiancano i giardini in fiore.

Anche durante la design week Porta Venezia manterrà il suo volto duplice. Con il progetto Porta Venezia in design, infatti, il circuito del Fuori Salone unisce arte e design alla classica architettura Liberty. Il tutto reso più dolce dal percorso food&wine, riservato ai piaceri del palato.

porta venezia in design

  1. Iniziamo il nostro giro in viale Maino 38, presso Dorin Rossi Architettura. Iniziamo qui perché per l’occasione lo studio Dorin Rossi Design diventa emblema stesso del quartiere. Lo fa con l’esposizione Il design incontra la pop culture! In cui oggetti della tradizione assumono nuova vita attraverso l’uso di materiali insoliti. Tradizione e innovazione: ecco il leit motiv.
  2. Seconda tappa è lo showroom Manerba in via Melzo 7. Qui Jannelli&Volpi presenteranno Wallpaper Rhapsody. L’esposizione, a cura dello studio Martinelli Venezia, esporrà le carte da parati degli innovativi designer su tele dalle forme più svariate. Originale evento in cui l’arredo diverrà arte e lo showroom si trasformerà in pinacoteca.
  3. Torniamo adesso alla tradizione, allo Jato Showroom di Via Sirtori 32. Dove potrete assistere al grande ritorno di paradisoterrestre, marchio che ha segnato la storia del design italiano. A 10 anni dalla scomparsa di Dino Gavina, tornano alla luce pezzi classici come la lampada Garbo e lo specchio Venere. Il tutto rinnovato dalla creatività dei più promettenti tra i giovani designer.
  4. porta venezia in designAvanziamo fino al 30 di Via Melzo e fermiamoci alla galleria Gli Eroici Furori. Ospite per l’occasione sarà Frigerio 21. L’azienda meneghina presenterà qui le proprie realizzazioni: opere, complementi d’arredo e oggetti tutti realizzati con prezioso marmo. Durante la settimana saranno previste anche esposizioni multimediali di foto e video a tema design, ovvio.
  5. L’occhio vuole la sua parte ma anche lo stomaco reclama. Adesso accontentiamolo e facciamo un salto da Pasta Fresca Brambilla + Bistrot in via Melzo 2. Per la Design Week il laboratorio assume anche il ruolo di bistrot, proponendo gustosi piatti sia a pranzo che a cena. Piatti che si potranno non solo mangiare ma anche preparare da sé durante i corsi serali che insegnano come fare la pasta in casa.
  6. Finita la scorpacciata di pasta, spostiamoci al Baobar in via Eustachi 24. Concludiamo la serata in allegria in uno dei locali storici della movida milanese che il circuito Food&Wine non poteva certo lasciarsi scappare. Qui, tra uno stuzzichino bio e quattro salti col dj set live, potrete brindare alla fine del vostro faticoso tour per le vie del Fuori Salone.

LEGGI ANCHE LA NOSTRA GUIDA PER –> SALONE DEL MOBILE 2017

LEGGI ANCHE LA NOSTRA GUIDA PER –> TORTONA DISTRICT 2017

LEGGI ANCHE LA NOSTRA GUIDA PER –> VENTURA PROJECT 2017

LEGGI ANCHE LA NOSTRA GUIDA PER –> SANT’AMBROGIO, STATALE E 5VIE 2017

LEGGI ANCHE LA NOSTRA GUIDA PER –> ISOLA DESIGN DISTRICT 2017

LEGGI ANCHE LA NOSTRA GUIDA PER –> BRERA DESIGN DISTRICT 2017

LEGGI ANCHE LA NOSTRA GUIDA PER –> FABRICA DEL VAPORE, BICOCCA E TRIENNALE 2017