Così come nella moda, anche l’interior design ha i suoi trend. Ogni anno le maggiori fiere del settore presentano al pubblico quelle che saranno le principali tendenze dell’arredamento dell’anno.

Tra materiali, colori, texture e superfici, vediamo allora insieme quali sono i principali stili del 2017 che renderanno unica la vostra casa!

GREENERY

Iniziamo dai colori.

Come ogni anno Pantone proclama quello che sarà il colore dell’anno. Se il 2016 è stato l’anno dei delicati rosa quarzo e azzurro serenity, il 2017 sarà sicuramente all’insegna del verde. Il Pantone Color Institute ha infatti stabilito che Greenery sarà la nuova la nuance che farà da padrona per i prossimi 365 giorni. Un mix di verde e giallo che ricorda proprio le sfumature della vegetazione.

Un forte richiamo alla natura ed ai motivi floreali avvertito anche sulle passerelle dell’alta moda, sui set cinematografici e nell’architettura. Leatrice Eiseman, direttore esecutivo, ha spiegato che viviamo in un contesto politico e sociale molto complesso, in cui abbiamo bisogno di metterci in connessione con la natura. Greenery simboleggia rinascita, rinnovamento e rigenerazione. Ogni primavera inizia un nuovo ciclo.

Quindi spazio anche a elementi naturali! Fate entrare in casa la natura creando angoli di verde che, oltre a regalare aria pulita, portano anche il buonumore.

tendenze dell'arredamento greenery

STILE RAW

Una delle tendenze dell’arredamento che si riconferma anche quest’anno è lo stile raw. In questo stile gli elementi come legni con venature a vista, smalti ruvidi e superfici irregolari trasmettono il fascino discreto del non finito e del pezzo grezzo.

Dall’inglese crudo, da qualche tempo troviamo questo termine in vari ambiti, dalla moda al cibo e, ovviamente, anche nel design. Lo stile raw rappresenta la bellezza dell’imperfetto. Il che non significa incompleto o malfatto, anzi, proprio il contrario! Sono le stesse imperfezioni a diventare elemento di decoro. Lo stile raw utilizza sempre materiali naturali, grezzi per pezzi unici fatti a mano.

Semplicità e naturalezza ne sono i valori chiave.

tendenze dell'arredamento stile raw

UNA NUOVA ART DECÒ

Tra le tendenze dell’arredamento per il 2017 c’è sicuramente un ritorno al passato. Partendo da ispirazioni retrò e vintage, gli arredi di tendenza del 2017 vengono rivisitati in stile più moderno. Quindi via ad accostamenti con richiami in oro, linee che rievocano il passato e colori netti. Toni forti come il blu notte in contrasto con in legno scuro o i metalli più caldi come il rame. Proposte cariche di metalli scintillanti per rendere l’ambiente elegante, ricco e glamour allo stesso tempo!

tendenze dell'arredamento art decò

STILE GEOMETRICO

Fantasie rigorosamente in stile geometrico, colori caldi dai toni pastello e l’immancabile black & white. Questo è lo stile adatto a chi ha una forte personalità.

Lo stile geometrico richiama molto lo stile tipico degli anni ’70 caratterizzato da forme semplici e lineari, fatte di angoli, diagonali e rette. È molto adatto come rivestimento delle superfici che assumono subito un forte effetto tridimensionale, ma anche per accessori e complementi d’arredo esaltandone i volumi.

Spazio quindi alla creatività con pattern astratti, materiali plastici, linee sovrapposte e tante grafiche colorate!

tendenze dell'arredamento stile geometrico

IL RITORNO DEL MARMO 

Il marmo si rivela anche quest’anno una solidissima conferma di stile.

All’apparenza freddo e imperfetto, con il suo effetto lussuoso, il marmo riesce sempre a conferire un alto livello estetico agli ambienti in cui viene inserito. I rivestimenti effetto marmo hanno decisamente conquistato le tendenze dell’interior design 2016 e si riconfermano anche quest’anno con nuance chiare e calde. Che sia usato come elemento strutturale per mobili e accessori, o come stampa su carte da parati e tessuti, l’effetto marmorizzato è sicuramente scenografico.

tendenze dell'arredamento marmo

Con questi 5 consigli, noi di TATs abbiamo voluto darvi qualche dritta su quali saranno le migliori tendenze dell’arredamento per il 2017. Ma mi raccomando, non c’è bisogno di gettare all’aria tutto e rivoluzionare la propria casa per stare a passo con le tendenze! Bastano piccoli dettagli per rendere subito alla moda il vostro ambiente.

In fondo anche se i guru dell’interior dettano stili, ciascuno di noi è il guru in casa propria, no?

 

.