Un’ispirazione che parte dalle origini quella dell’icona musicale più estrosa e irriverente dei nostri tempi, sì, perché prima di BadGalRiRi c’era Robyn Rihanna Fenty. Dalle isole Barbados, questa ragazzina decide di usare il make-up come strumento di espressione ed affermazione personale. Negli anni si lascia ispirare dai grandi brand e crea la sua linea beauty, dedicata a tutte le donne “around the world” perché, come dice RiRi, il make up deve farci divertire e non creare pressioni.

La collezione e i prodotti make-up

Il focus è la luminosità che ben combina carnagioni più esigenti e texture leggera, ma allo stesso tempo coprente, creando spessori e, soprattutto, facendo apparire la pelle “come la pelle”! Importantissimo: tutti i prodotti Fenty Beauty sono 100% cruelty free e perciò attenti, non solo alle donne, ma anche ad animali e natura.

Fenty Beauty per il sociale

Forse non tutti sanno che RiRi, nel 2012, ha fondato la Clara Lionel Foundation (CLF) in onore dei nonni Clara e Lionel Braithwaite. La fondazione supporta e finanzia programmi di educazione, salute e emergenza in tutto il mondo. Con l’acquisto della limited edition di Killawatt, il 100% del ricavato sarà utilizzato per sostenere le iniziative della CLF Foundation.

Rihanna cantava “want you to make me feel like I’m the only girl in the world”: questa collezione nasce per far sentire uniche le ragazze e le donne di tutto il mondo, perfettamente a loro agio nella propria pelle.

Tutti i prodotti sono disponibili negli store Sephora.