Il Nude Make Up è un passepartout. Lo può sfoggiare chiunque, dovunque, tutti i giorni. E’ facile da realizzare e abbellisce senza farsi notare troppo, facendo apparire il viso sano e luminoso.

Oggi ho deciso di mostrarvi, grazie alla mia modella ed amica Sara, come realizzarlo in modo impeccabile per accentuare tutti i vostri pregi e nascondere i difetti!

Come prima cosa preparo la pelle detergendo il viso con dell’acqua micellare o con una spruzzata di acqua termale e lo idrato con una crema base adatta per mantenerla morbida e proteggerla dagli agenti irritanti che potrebbero essere contenuti nel trucco.

014

Correggo le imperfezioni per ottenere una base perfetta. Per cancellarle non basta tentare di coprirle con un po’ di fondotinta o con un correttore del colore della propria pelle, perché rossori e brufoletti tenderanno a tornare in superficie, così come le occhiaie non spariranno ma diventeranno solamente più velate e grigiastre.

Quello che bisogna fare è andare a contrastare le discromie con i colori ad esse complementari: utilizzerò del verde per andare a neutralizzare i rossori e dell’arancio per combattere le occhiaie blu e del giallo per quelle più violacee.
La zona oculare è molto delicata, il correttore va applicato picchiettandolo delicatamente con un pennellino oppure con il polpastrello del dito anulare, che è il meno forzuto tra quelli che abbiamo!

13223511_10209669521999872_1147890651_o

Five Camouflage Cream Palette Concealer (Make Up Forever)

Scelgo il fondotinta dello stesso colore della carnagione, assolutamente non più scuro.
Lo applico con un pennello a lingua di gatto o con un’apposita spugnetta partendo dal centro del viso (zona T) verso l’esterno facendo particolare attenzione alle correzioni fatte in precedenza, sulle quali non trascino il prodotto, ma lo picchietto. Così facendo i colori utilizzati andranno ad uniformarsi al resto della carnagione, che risulterà omogenea e priva di imperfezioni.

13199266_10209669676643738_1461386756_o

Fondotinta FIT ME nr. 105 (Maybelline) , Miracle Complexion Sponge (Real Techniques) , Cipria Studio Fix nr. NC15 (MAC) , Blush Brush (Real Techniques)

13214444_10209669721884869_1032846506_o

Piego le ciglia e vado a fissare la struttura appena definita con un mascara nero o marrone, certamente dal risultato più nude.
Lo applico dalla base delle radici fino alle punte facendo dei piccoli movimenti a zig zag, al di sopra e al di sotto delle ciglia superiori e inferiori, roteando bene lo scovolino così da ottenere ciglia lunghe e voluminose che aprano lo sguardo.

Disegno le sopracciglia aiutandomi con una matita di colore marrone chiaro o con dell’ombretto per infoltire i piccoli spazi tra i peletti.

13199262_10209669770846093_1097012842_o

Luxurious Lashes Waterproof Mascara (KIKO)

Applico un color panna su tutta la palpebra con un pennellino piatto come base, poi prendo un pennello da sfumatura e scelgo un marroncino naturale dai toni caldi che stendo con piccoli movimenti circolari seguendo la mezzaluna naturale della piega palpebrale. Sfumo bene mettendo poco prodotto per volta: sempre meglio dover aggiungere che tirare via!

13223655_10209670765590961_586063798_o

Highliting&Contour Palette (NYX)

13225004_10209669853248153_2002963568_o

Scaldo l’incarnato e definisco i tratti con un leggerissimo contouring, abbozzando le zone da ombreggiare dapprima con un prodotto in crema che vado poi a fissare con lo stesso marroncino che ho utilizzato per le palpebre.
In questo modo scurisco la parte sotto agli zigomi, il sottomento e la parte superiore della fronte, che nel caso di Sara è leggermente alta.

13184694_10209670037212752_1478100385_o

Highlight Lowlight Face Control (SEPHORA)

Con un prodotto in crema illumino le palpebre mobili, il condotto lacrimale, la zona sopra alle sopracciglia, gli zigomi, naso, mento e arco di cupido.
Con un po’ di blush rosato o color pesca do infine vita alle gote.

13199427_10209670038132775_85860451_o

Radiant Touch Creamy Stick Highlighter nr. 101 Rose (KIKO)

Per le labbra scelgo un rossetto nude opaco. Realizzo prima un leggero ma preciso contorno con una matita di colore analogo, così che il rossetto che andrò ad applicare resti all’interno dei bordi durante la giornata. A piacimento posso applicare un pizzico di lucidalabbra trasparente al centro della bocca, per rendere il rossetto più shimmer.

13223632_10209670131455108_2095960817_o

13198981_10209670131695114_1071946265_o

Rossetto Rouge Artist Intense MAT 3 (Make Up Forever)

13211039_10209671131320104_1737586920_o

Vi è mai capitato di uscire di casa la mattina con un filo di trucco sul viso e, tornate a casa, dover uscire per il dopo cena?
Un altro po’ di mascara sulla punta delle ciglia, una riga di eyeliner, un bel rossetto intenso et voilà… Pronte per la serata!

13224149_10209670298699289_1236200652_o

Rouge velouté sans transfert (SEPHORA) , Super Liner Superstar (L’ORéAL Paris)

13214434_10209670460063323_1158325712_o
13199447_10209670455983221_446752766_o