Sì, l’inverno è inoltrato ormai, e c’è già chi pensa alla primavera. Ma prima di lasciarci questa stagione alle spalle, perchè non provare una delle tendenze capelli inverno 2018?

Capelli corti e sensuali da una parte. Onde morbide e naturali dall’altra. Questi i trend più in voga dell’inverno. Se amate essere sempre al passo con i trend, scopriamo insieme quali sono i must have di questa stagione!

Una delle tendenze dell'inverno 2018: la maxi frangia.

Una delle tendenze dell’inverno 2018: la maxi frangia.

Tendenze capelli inverno 2018: i tagli.

In testa alle classifiche troviamo anche quest’anno il bowl cut, il taglio a “scodella”. Si tratta di un taglio corto, un bob pieno nella parte superiore. Un taglio sinonimo di rock. Difficile da portare per i capelli ricci o non perfettamente lisci. Esistono diverse varianti: dallo spettinato al boyish, dal ciuffo alla frangia geometrica.

Bowl cut boyish

Bowl cut boyish

Tra i tagli medi il trend dell’anno appena iniziato è l’ Ob Swag: il nome deriva dalle parole “swing” e “shaggy” che significano  “oscillare” e “scalare”. Protagonista del taglio sono la scalatura e la frangia lunga, accompagnate da lunghezze mosse e disordinate ad hoc per creare un look sbarazzino.

tendenze capelli inverno 2018 ob swag

Per un look più easy è perfetto il wob, un caschetto ondulato semplice e pratico, che sta bene ad ogni tipo di viso. E’ un carrè che sfiora le spalle, mosso e scalato, abbastanza lungo da poter raccogliere i capelli, ma pratico e non impegnativo.

wob-hair-cut

Già alla moda negli anni precedenti, ritorna tra le tendenze lo shag, con la sua variante più corta: l’Ob shag. Bob per le geometrie e i perimetri sfilati e shag per la scalatura spettinata, caratterizzata da un ciuffo lungo o una maxi frangia. Un taglio dai volumi soffici e armoniosi, adatto ai visi più affilati ma anche a quelli tondeggianti.

ob shag

Tendenze capelli inverno 2018: il colore e le acconciature.

In questo inverno si celebra il ritorno di tinte naturali, senza però farsi mancare toni scintillanti e super luminosi. Per le bionde ritornano di tendenza i frosty hair, nuance molto fredde che valorizzano visi diafani e occhi chiari.

frosty hair

Per mantenere un effetto naturale, è invece perfetto il bronde, un mix tra biondo e castano, molto amato anche dalle celebrity come Beyoncè.

beyonce-bronde-hair

Una delle tinte più amate per le bionde è anche il wild tiger, che dona luminosità ai capelli biondo cenere. Un bellissima tecnica sui capelli lunghi e corti, anche se pensato per i capelli di lunghezza media.Iil wild tiger si sposa benissimo con i capelli mossi. E’ realizzato con la tecnica del balayage, a cui ormai da anni molte star rimangono fedeli, e che anche in questo inverno sarà un must have, sia sui capelli chiari che su quelli scuri.

wild tiger

wild tiger

Il balayage è amato soprattutto da chi non ha tempo o voglia di correre dal parrucchiere ogni 2 settimane a causa della ricrescita; l’effetto di questa tecnica è cosi naturale ed omogeneo che ha bisogno di poca manutenzione. Dona luminosità alla chioma, ma in modo naturale e omogeneo, perchè le ciocche decolorate sono più distribuite.

Balayage su capelli castani, lisci e mossi.

Balayage su capelli castani, lisci e mossi.

Per chi vuole osare di più, imperdibile il colore di quest’ anno: il cherry hombrè. Si tratta di una sfumatura di rosso molto sexy e determinata, che si sposa perfettamente con capelli corti e medi.

cherry hombre

Per quanto riguarda le acconciature, l’effetto naturale rimane predominante. Con capelli lunghi sciolti e onde morbide, realizzate senza piastra. Di tendenza anche lo chignon nella sua variante più spettinata e volutamente imperfetta.

chignon

Cosa aspettate a provare questi look e scoprire quello perfetto per voi?