Anche questo anno si sta concludendo e il 2017 è alle porte! Quale occasione migliore per ricordare l’anno (quasi) passato con una brevissima lista dei migliori e peggiori film che sono usciti nel 2016? Ovviamente la scelta è personale e siete liberi di esprimere la vostra opinione qualora non foste d’accordo! Ritengo che un film possa definirsi “bello” quando, usciti dalla sala, continua a rimanerti in testa, facendoti riflettere su quanto vissuto nel corso della visione. La mia personale classifica dei migliori e peggiori film dipende proprio da questa piacevole sensazione ex-post che tutti i film dovrebbero farti vivere.

I TOP

1. Animali Notturni

Uscito verso la fine di questo anno, è un thriller esilarante nel quale realtà si mescola perfettamente con la finzione, trascinando lo spettatore in un turbine di emozioni diverse. Al centro della trama la relazione complicata tra un uomo e una donna, finita nel peggiori dei modi. Dopo vent’anni di lontananza, un manoscritto inviatole dall’ex compagno, costringerà la donna a ripensare alle decisioni prese in passato e la obbligherà a immergersi in un doloroso viaggio interiore accompagnata dalle terribili vicende narrate nel libro. Un thriller sensazionale!

Animali Notturni

Animali Notturni

2. Perfetti sconosciuti

Non sono un’amante del cinema italiano e ammetto un certo scetticismo in merito. Questo film però è stato in grado di abbattere la mia completa sfiducia, offrendo una piacevolissima visione. Una sera un gruppo di amici si radunano per una simpatica cena in compagnia e, per aggiungere del brio, decidono di mettere i propri cellulari al centro del tavolo, costringendo i rispettivi proprietari alla lettura di ciascun messaggio ricevuto nel corso della serata e la condivisione di qualsiasi chiamata. Il gioco si farà sempre più intrigante quando inizieranno ad emergere oscuri segreti inconfessati. Coinvolgente ed originale, pone lo spettatore a riflettere sulla propria vita e a mettere in discussione tutto quello in cui crede.

Perfetti Sconosciuti

Perfetti Sconosciuti

3. Deadpool

So che molti di voi non saranno d’accordo con questa scelta ma il mio innato amore per i prodotti Marvel mi costringe a citare almeno uno dei tanti film usciti quest’anno. Deadpool – geniale – è un noto personaggio dei fumetti con il potere dell’immortalità generato da un esperimento a cui venne sottoposto come volontario per guarire da un cancro terminale. È ciò che si definisce un anti-eroe perché non si batte per salvare il mondo dai cattivi ma semplicemente combatte per se stesso e per la sua smania di vendetta. Particolarità: è divertente e ama fare battute a raffica, al contrario di molti suoi “colleghi” eroi!

Deadpool

Deadpool

4. Animali fantastici e dove trovarli

Finalmente J. K. Rowling, dopo aver abbandonato per sempre il simpatico maghetto con la bacchetta, torna a farci sognare con una nuova storia del tutto originale. Newt Scamander è un magizoologo che sbarca a New York con la sua preziosa valigetta contenente una serie di animali fantastici. A causa di una serie di vicende, smarrirà la valigetta causando la liberazione di alcuni di questi particolari animali che causeranno non pochi problemi. Oltre a questo spiacevole imprevisto, giunge una nuova entità maligna che minaccia la città e rischia di compromettere l’equilibrio tra mondo magico e mondo umano. Davvero strabiliante e all’altezza del suo predecessore.

Animali fantastici e dove trovarli

Animali fantastici e dove trovarli

5. Captain Fantastic

Sicuramente un film che pone lo spettatore a riflettere sulla contemporaneità in cui è immerso e a mettere in discussione gli schemi a cui è abituato sa sempre. Ben Cash vive lontano dalla civiltà con la propria famiglia, cacciando e coltivando, in un vero e proprio stile di vita “primordiale”. Una terribile sventura costringerà la famiglia a tornare nel mondo reale e ad affrontare una contemporaneità fin troppo lontana da loro. Il film mette al centro il tema dell’essere genitori e tutte le difficoltà costanti che questo dovere implica. La scelta di Ben è quella di un genitore che vuole offrire un futuro diverso ai propri figli ed è esattamente ciò che ciascun padre o madre desidera per la propria famiglia.

Captain Fantastic

Captain Fantastic

I FLOP

1. Zoolander N°2

Nella mia personale classifica tra migliori e peggiori film questo ha assolutamente un posto di merito tra i flop! Un’attesa durata anni per poi finire al cinema e uscirne completamente delusi. Derek Zoolander vuole riavere il figlio detrattogli di servizi sociali e il suo obiettivo e dimostrare di essere un padre affidabile. Il suo impegno verrà contrastato sa una serie di minacce e di difficoltà contro le quali dovrà combattere assieme al suo vecchio collega Hansel. Il primo capitolo era caratterizzato da un’ironia che mirava alla risata facile ma alcuni elementi esilaranti sono rimasti nella storia come la nota “mossa Magnum” per esempio. Il sequel non è altro che il tentativo di ricreare quell’atmosfera di umorismo leggero che però, ahimè, non raggiunge i suoi obiettivi.

Zoolander N°2

Zoolander N°2

2. Batman V. Superman: Dawn of Justice

Probabilmente è tutta colpa delle aspettative fin troppo alte. La premessa era buona: uno scontro tra i due capisaldi del mondo dei fumetti legato alla diversa concezione di giustizia e di lotta per il bene. Il conflitto si conclude con la – banale – scoperta del nome che accomuna le mamme di entrambi. Ne consegue la scelta di combattere fianco a fianco per salvare il mondo. Non voglio soffermarmi sulla tanto dibattuta interpretazione di Ben Affleck dell’uomo pipistrello ma vorrei porre la vostra attenzione sulla trama discutibile e poco sensata.

Batman V. Superman: Dawn of Justice

Batman V. Superman: Dawn of Justice

3. Ghostbusters

Pensavo peggio onestamente ma comunque si può ritenere un pessimo tentativo di riportare in vita un cult degli anni ’80. Il film con un cast tutto al femminile, mette in primo piano l’esistenza di alcune entità definite “fantasmi” che nessuno è in grado di capire se non la fantastica squadra in rosa che si batterà contro questa sorta di apocalisse spettrale che minaccia New York – strano ma vero! La domanda mi viene spontanea: perché Chris Hemsworth ha accettato di prender parte a questo completo disastro cinematografico? Questo è l’unica cosa intelligente che riesco a dire.

Ghostbusters

Ghostbusters

4. Jem e le Holograms

Perché un cartone animato non può semplicemente rimanere un cartone animato? Non ci siamo. Un film che destruttura completamente il successo degli anni ’80, portando sul maxischermo delle giovani ragazzine che fanno musica e che cavalcano l’onda del successo ottenuto tramite il magico mondo di YouTube. Un bel pasticcio che mi lascia un forte amaro in bocca per aver toccato un pezzetto della mia inviolabile infanzia.

Jem e le Holograms

Jem e le Holograms

5. Suicide Squad

Con grande dispiacere mi vedo costretta a citare un prodotto DC Comics tra i flop del 2016. Ebbene si, non è assolutamente ciò che mi aspettavo. I personaggi sono trattati con superficialità e poca attenzione, la trama non è coinvolgente e a mio parere poco interessante e infine c’è un moderno Joker egregiamente interpretato da Jared Leto che però si vede fin troppo poco. Perché questa scelta? I personaggi erano fantastici, scelti accuratamente eppure sembra di assistere ad un pastrocchio mal studiato. Peccato.

Suicide Squad - migliori e peggiori film

Suicide Squad

Direi che dopo questa breve e personale classifica dei migliori e peggiori film del 2016, possiamo puntare tutto sul 2017, sperando in un’annata gloriosa!