Quando l’estate sta per finire e settembre fa capolino sul calendario, ci sembra subito che sia arrivato il “lunedì” dell’anno a guastare le nostre feste.
Ma come si fa a pensare questo di settembre? Io ancora non me lo spiego!
Con tutti gli eventi in programma e il caldo che fa fatica ad abbandonarci, sembra di essere ancora in pieno luglio, ma con la freschezza della sera e una nuova energia che si fa spazio tra la pigrizia e il relax delle ferie.
A settembre, per esempio, c’è un’attesa spasmodica per il Festival del Cinema di Venezia, uno degli eventi culturali più glamour del palinsesto settembrino italiano.

MIU MIU Women’s Tale Conversations

Durante la kermesse, oltre alle proiezioni cinematografiche, non mancano gli eventi degni di nota che rendono la dieci giorni un tripudio di arte e cultura. È il caso delle MIU MIU Women’s Tale Conversations, ormai all’ottava edizione all’interno della rassegna Giornate degli Autori durante la Mostra del Cinema di Venezia.
Di cosa si tratta?
Di una serie di proiezioni di corti cinematografici accompagnati da significative conversazioni con alcune delle più interessanti attrici e registe del momento. Ogni anno sono scelte due protagoniste differenti per la realizzazione di questi corti il cui unico imperativo è che gli attori indossino abiti MIU MIU, per il resto ogni regista ha carta bianca.

MIU MIU WOMEN'S TALE CONVERSATIONS:

SHAKO MAKO

Per l’edizione 2019, tra i vari nomi, troviamo Hailey Gates e Lynne Ramsay. Il corto della modella e attrice Gates fa da apripista alle MIU MIU Women’s Tale Conversations, proiettato durante la prima giornata del 1 settembre. Shako Mako racconta della realtà di oggi delle donne di Hollywood attraverso il punto di vista di una giovane attrice che vuole fuggire via non trovando ruoli femminili che la soddisfano. In merito al suo corto Hailey ha commentato: «Mi sono interessata alla situazione delle persone che recitano nella vita reale. E all’effetto che questo ha sulla loro psiche e sul loro stato emotivo». 

MIU MIU WOMEN'S TALE CONVERSATIONS:MIU MIU WOMEN'S TALE CONVERSATIONS:

BRIGITTE

Il secondo corto dell’edizione 2019 delle MIU MIU Women’s Tale Conversations è: Brigitte, la cui protagonista è la famosa fotografa delle star Brigitte Lacombe, che viene ritratta proprio dalla grande regista Lynne Ramsay.

MIU MIU WOMEN'S TALE CONVERSATIONS:

LE CONVERSAZIONI

Il 2 e il 3 settembre, invece, a moderare i talk, c’è stata Penny Martin , in conversazione con le più importanti donne di Hollywood del momento. Le conversazioni, tre per la precisione, sono state: 
Big shorts and focused features: the women directors finding new forms con Hailey Gates, Alia Shawkat, Lynne Ramsay and Brigitte Lacombe.
A new voice: the actors breathing fresh life into roles con Margaret Qualley, Hunter Schafer and Tessa Thompson. Infine, Taking control: the actors writing their own destiniescon Lucy Boynton, Brit Marling and Diana Silvers.

MIU MIU WOMEN'S TALE CONVERSATIONS:MIU MIU WOMEN'S TALE CONVERSATIONS:

Come sempre, Venezia ci ha regalato tantissime emozioni e ogni anno ci fa immergere in un mondo pieno di meraviglia, come nel caso delle MIU MIU Women’s Tale Conversations.