Netflix fa parte del palinsesto chiamato “tempo libero” di ciascuno di noi. Chi di voi non ha mai applicato il binomio pizza+Netflix ad un qualsiasi sabato sera? La nota piattaforma di streaming è sbarcata in Europa nel 2010, e dal 2013 si è avventurata nel settore della produzione. Prima uscita: House of Cards, decisamente un inizio col botto.

Da quel momento in poi, il made in Netflix si è targato di moltissimi altri successi: Sense8, Orange is the new black, Tredici, Stranger Things e Narcos solo per citare i più famosi.

Storie intense e avvincenti che ci hanno tenuti incollati allo schermo facendo binge watching pur di vedere come andavano a finire. Nel mio caso, per Stranger Things ho sacrificato un bel po’ di vita sociale. Adesso pare che Netflix si sia aperta anche ad un genere che dagli ultras delle serie tv è sempre stato un po’ bistrattato: la commedia romantica. 

E non parliamo solo di disponibilità sulla piattaforma di commedie romantiche già famose, vedi l’americana Friends. Sono arrivate anche produzioni originali targate Netflix, tra film e serie tv, che rientrano nella categoria “romantico”. Vediamo insieme quali sono le serie tv in questione.

SIERRA BURGESS E’ UNA SFIGATA

Il film Sierra Burgess è una sfigata è una delle new entry del palinsensto netflixiano, la cui trama è la rivisitazione in chiave moderna delll’opera Cyrano de Bergerac con svolta romantica e liceale. Sierra è una ragazza intelligente e simpatica, ma per la dura legge del liceo viene bullizzata in quanto impopolare e meno bella delle altre. A causa di un perfido scherzo di Veronica, bellissima cheerleader, Sierra comincia a scambiarsi messaggi con il ragazzo dei suoi sogni, dando via ad una bizzarra catena di eventi.

La trama affonda le sue radici nella letteratura francese e nemmeno l’attrice protagonista è nuova. L’avete riconosciuta? Capelli rossi, lentiggini e sguardo dolce. E’ proprio lei: Barb di Stranger Things aka Shannon Purser. Dopo la breve ma intensa partecipazione alla serie targata Netflix, adesso ha l’occasione di mostrare il suo talento da protagonista e a quanto pare non sarà l’ultimo. 

THE KISSING BOOTH

Elle Evans è la classica brava ragazza da high school americana: bella e simpatica, ma c’è solo un piccolo problema. Non ha mai baciato nessuno. Quale occasione migliore della festa della scuola per liberarsi di questa zavorra? Se poi ti capita anche di baciare la tua cotta di sempre, il bad boy Noah Flynn, tanto meglio. Peccato che lui sia il fratello del migliore amico di Elle, Lee, e questo complica parecchio la situazione. 

Il film è basato sull’omonimo romanzo di Beth Reekles e ha portato alla giovane scrittrice un discreto successo. Tuttavia non sono mancate le critiche al film, in particolare quelle che lo accusano di essere retrogrado e sessista in più punti della trama.

TUTTE LE VOLTE CHE HO SCRITTO TI AMO

Basato sull’omonimo romanzo di Jenny Han, questo film sentimentale parla della vicenda tanto misteriosa quanto imbarazzante che succede a Lara Jean. Come tutte le adolescenti si è presa delle cotte, e per ciascun ragazzo aveva scritto una lettera che custodiva gelosamente. Erano il suo piccolo segreto. Peccato che, un bel giorno, ciascun ignaro destinatario riceve la propria lettera. Come sopravvivere all’imbarazzo sapendo che i tuoi amori segreti sanno quello che provavi per loro? Ma soprattutto, chi è stato a mandare le lettere?

Come vedete, le occasioni per tornare un po’ teenager non mancano su Netflix. Perchè in fondo, che male c’è?