Immaginate di poter vedere e toccare tutto ciò che vi fa- o vi ha fatto– sognare, sin da quando eravate bambini: Ufo Robot, Goldrake, Topolino, Dylan Dog, Batman, Superman, Il Signore degli Anelli, The Walking Dead e una miriade di altri personaggi. Che ci crediate o meno, potete vederli tutti dal vivo, in carne e costume almeno per una manciata di giorni all’anno: benvenuti al Romics 2016!

Spieghiamo, in termini più concreti, che cos’è il Romics 2016! Si tratta della grande rassegna internazionale sul fumetto, animazione, games, cinema e entertainment che dal 2001 si tiene a Roma. Sotto la Direzione Artistica di Luca Raffaelli il Romics è diventato un punto di riferimento per tutti gli appassionati italiani del genere: di anno in anno il successo è cresciuto esponenzialmente tanto che dal 2013, oltre alla consueta edizione autunnale di inizio ottobre, la manifestazione è raddoppiata, proponendo un’edizione primaverile che si tiene a inizio Aprile.

Ed è proprio di questa edizione- la 19°– che vogliamo parlarvi. Il successo della manifestazione è stato enorme: un pubblico fedele e appassionato, composto da migliaia di persone, ha affollato l’intero polo fieristico per condividere ed esprimere i propri sentimenti verso questo mondo di eroi. Punto di forza di questa edizione è stata la presenza di Go Nagai, uno dei più grandi autori di fumetto e animazione giapponese, creatore di un vero e proprio universo di personaggi che ha cresciuto intere generazioni: Ufo Robot, Goldrake, Mazinga, il cult Devilman, Cutey Honey, Jeeg Robot, Violence Jack.

E in tutto questo creativissimo coacervo di immaginazione, trova il suo spazio, ovviamente anche il Cinema: il Movie Village del Romics 2016 celebra anche in questa edizione i migliori film di animazione, fantasy e Sci-Fi che saranno nelle sale quest’anno. Impossibile quindi non invitare Gabriele Mainetti e Claudio Santamaria, rispettivamente regista e protagonista, di Lo chiamavano Jeeg Robot il film rivelazione di questo 2016: hanno parlato della loro esperienza e di come hanno affrontato, mostrando coraggio e talento, il cinecomic italiano di maggior successo della storia.

Si è poi parlato del cortometraggio animato Mila, diretto da Cinzia Angelini, una delle professioniste italiane più apprezzate nel campo dell’animazione, che vanta collaborazioni con le più importanti major cinematografiche. Il film si ispira alla storia di una bambina vittima dei bombardamenti durante la Seconda Guerra Mondiale.

Inoltre, ogni casa di produzione ha voluto presentare i suoi cine-fumetti. La Universal Pictures International Italy ha mostrato i film di sua produzione prossimi all’uscita: Warcraft – L’Inizio e La Storia Prima di Biancaneve – Il Cacciatore e La Regina di Ghiaccio. Dal canto suo, la 20th Century Fox Italia ha presentato l’atteso Independence Day – Rigenerazione, X-Men: Apocalisse, L’Era Glaciale: In rotta di collisione. Ha chiuso, infine, la Warner Bros. Entertainment Italia esibendo il costisissimo Batman v Superman: Dawn of Justice, Angry Birds – Il film, Suicide Squad, Ghostbusters e il tanto desiderato ritorno al mondo di Harry Potter: Animali fantastici e dove trovarli.

Il Romics 2016 tornerà dal 29 Settembre al 2 Ottobre: la fantasia prende vita!