Svelare il processo che sta dietro alla realizzazione di un’opera e chiarire i metodi che trasformano le idee in oggetti: questo è stato lo scenario sviluppato nella Arthur Arbesser SS19. I registri tra cui si muove sono rappresentati dall’austera nettezza delle linee delle giacche e dalla morbidezza delle vestaglie e dei grembiuli. Tessuti fluidi come il velluto trasparente o preziosi come ricami di paillettes.

Arthur Arbesser SS19

TRIBUTO ALL’ARTISTA E SCULTORE ITALIANO MELOTTI

Un incrocio tra le sperimentazioni grafiche della tradizione viennese di inizio secolo e i lavori di Fausto Melotti. Lo scultore italiano che attraverso piccole operazioni artistiche indaga l’umanità e i suoi grandi temi. Melotti punta anche alla ricerca di una continuità tra gli ambiti creativi che Arbesser interpreta come dialogo tra i diversi linguaggi dei materiali. L’unione di linee snelle e volumi più ariosi si staccano dalla silhouette naturale immaginando donne che sono insieme altere e ironiche. Per loro la moda è un gioco intellettuale attraverso cui celarsi, scoprirsi, farsi notare.

Arthur Arbesser SS19

LA COLLEZIONE S/S-2019: MATERIALI, STAMPE, GRAFICHE E ACCESSORI

Riappare la componente metallica – un leitmotiv che caratterizza da tempo lo stile di Arbesser – che è bilanciata dall’introduzione di materiali naturali: juta stampata e sfrangiata, crêpe nei toni del rosa e dell’azzurro e jersey di lino stampato.

A caratterizzare la collezione sono soprattutto le grafiche. Una ripetizione di cavallini stilizzati che troviamo sia stampati che in jacquard di maglia, con la regola geometrica delle righe. Una delle linee distintive del brand, una stampa organica che in un turbinio di colori ricorda il disordine creativo di una tavolozza.

Anche gli orecchini, disegnati per la seconda stagione dalla designer Nathalie Jean, in maglia d’oro, ricordano le forme primordiali di Melotti. Invece le calzature della collezione riconfermano la consolidata collaborazione con l’azienda toscana di Fabio Rusconi.

Arthur Arbesser SS19

Curiosi di scoprire qualcosa in più del brand? Cliccate qui.

Per scoprire invece le ultime tendenze moda cliccate qui.