Energia, creatività e bellezza. Dal 25 febbraio al 2 marzo torna la Milano Moda Donna. Nell’anno di Expo Milano 2015 la Fashion Week punta in alto e lo fa con ben 68 sfilate e 76 presentazioni per un totale di 151 collezioni. Un calendario forte e ben strutturato che prenderà vita tra Palazzo Giureconsulti, quartier generale della manifestazione aperto anche al pubblico, Palazzo Clerici (Sala Tiepolo) e Palazzo Reale (Sala Delle Cariatidi). A questi si aggiunge la nuova location del Teatro Vetra, all’interno del quale la Camera Nazionale della Moda ha allestito una Sala sfilate.

milano-moda-donna-chiara-ferragni-next-generation-fashion-week-thatsalltrend-tiziana-leopizziA chiudere la rassegna le collezioni di Giorgio Armani e Dsquared, la Fashion Week – Milano Moda Donna vedrà sfilare per la prima volta in assoluto le collezioni di Chiara Ferragni, Philippe Model Paris, V°73, Rubeus, Vivetta e Philosophy di Lorenzo Serafini, Giannico, Co|te, Coliac by Martina Grasselli, Hache, Capucci. Per la prima volta anche la sfilata dei quattro vincitori del concorso Next Generation, del quale la Blogger Chiara Ferragni è ambassador, un progetto volto a promuovere i giovani talenti che aprirà la Fashion Week martedì 24 febbraio alle 21 al Teatro Vetra.

Occhi puntati sulla prima collezione Gucci (post Frida), ma anche sul debutto di Serafini da Philosophy e sulla prima volta di Krizia con la nuova proprietà cinese. L’apertura della Fashion Week – Milano Moda Donna coincide anche con l’inaugurazione dell’open air exhibition Sopra il Sotto – Tombini Art raccontano la Città Cablata in Via Monte napoleone e via Sant’Andrea: 24 tombini sono stati interpretati dai protagonisti della moda italiana, da Armani a Prada. La mostra, patrocinata dal comune di Milano, sarà allestita fino a gennaio, quando i pezzi unici saranno battuti all’asta da Christie’s e il ricavato sarà interamente devoluto in beneficenza a favore dell’associazione no profit Oxfam Italia.

Fra gli eventi aperti a tutti di questa Fashion Week vi segnalo al primo piano di Palazzo Giureconsulti la mostra di Filippo Mutani intitolata The Backstage Diaries,un percorso nel mondo delle sfilate, attraverso gli scatti del fotografo; la mostra multimediale open air Marie Claire Loves Art in via Della Spiga; Marina Rinaldi e la mostra fotografica A New Perspective By Amy Arbus (Via Formentini 12 – Aperta Al Pubblico il 28 febbraio e il 1 marzo dalle 10 alle 19); e infine la  mostra Fashion Remake Party in Expo Gate (Via Luca Beltrami – Aperta al pubblico dal 23 febbraio al 3 marzo dalle 10 alle 20).

Fashion Week – Milano Moda Donna: le sfilate dal Calendario

Giorgio-Armani-milano-moda-donna-2015-thatsalltrend-tiziana-leopizziAnche se la partecipazione alle sfilate della Fashion Week è rigorosamente su invito, potrete vederle sia in streaming sul sito di Camera Nazionale della Moda sia attraverso i megaschermi allestiti in corso Vittorio Emanuele (angolo piazza San Babila), in via Croce Rossa, in piazza Cordusio e sui due grandi ledwall posizionati in piazza dei Mercanti.

Vi segnalo qualche evento di questa Fashion Week.  Partiamo da Mercoledì 25 febbraio tra le sfilate alle 10,30 Simonetta Ravizza (Piazza Vetra, 7), alle 12.30 Stella Jean (Piazza Duomo – Scalone Arengario), alle 15 Gucci (Piazza Oberdan, 2/B), alle 17 Alberta Ferretti (Via Melegari, 3) e alle 20.30 Philipp Plein (Piazza Vi Febbraio). Tra le presentazioni Giannico (9-19 Via Borgospesso, 21), Daniele Carlotta (13-15 Via Cadamosto, 2/A), Dondup (14-18 Via Sirtori, 22), Cinzia Rocca (18-21 Via Manzoni, 23), Joshua Fenu (18-22 Via Senato, 5) e Peuterey (19-21 Via San Gregorio, 29). Tra le sfilate di Giovedì 26 febbraio alle 9.30 Max Mara (Via Melegari, 3), 12.30 Fendi (Via Solari, 35), alle 14 Just Cavalli (Via San Luca, 3), alle 16 Costume National (Viale Alemagna, 6), alle 18 Prada (Via Fogazzaro, 36) e alle 20 Moschino (C.So Venezia, 16). Tra le presentazioni Capucci (9-19 Via Del Vecchio Politecnico, 5), Andrea Incontri (10-12 Via Palestro, 2), La Perla (12-19 Corso Matteotti, 10), Fabiana Filippi (17-20 Viale Montenero, 70), Furla (17.30-21.30 Via Turati, 34).

torna-milano-moda-donna-fall-winter-2015-2016-fashion-week-thatsalltrend-tiziana-leopizziArriviamo a Venerdì 27 febbraio e si parte alle 9.30 con Blumarine (Via Melegari, 3), alle 10.30 e 11.30 Emporio Armani (Via Bergognone, 59), alle 14 Etro (Via Piranesi, 14), alle 17 Tod’s (Corso Magenta, 24) e alle 19 e 20 Versace (Via Gesu’, 12). Tra le presentazioni Jimmy Choo (9-18 Via Sacchi, 5), Borbonese (10-18 Via Monte Di Pieta’, 24), Bulgari (10-19 Via Privata Fratelli Gabba, 7/B) e Pinko (18.30-20.30 Via Montenapoleone).

Giungiamo a Sabato 28 febbraio e con la Fashion Week partiamo alle 9.30 con Bottega Veneta (Via Priv. Ercole Marelli, 6), 12.30 Roberto Cavalli (Via San Luca, 3), alle 14 Antonio Marras (Via Cola Di Rienzo, 10), alle 15 e 16 Jil Sander (Via Luca Beltrami, 5), alle 19 e 20 Emilio Pucci (C.So Venezia, 16). Tra le presentazioni Borsalino (10-18 Via Sant’Andrea, 5), Roberto Botticelli (10-18 Via Senato, 45), Rodo (10-18 Corso Matteotti, 14), Giuseppe Zanotti Design (13-18 Via Montenapoleone, 18), Alberto Guardiani (14-20 Corso Venezia, 16) e Ralph Lauren Collection (18-21 Via San Barnaba, 27).

Tra le sfilate di Domenica 1 marzo alle 9,30 Massimo Rebecchi (Via Senato, 10), alle 9.30 e 10.30 Marni (Viale Umbria, 42), alle 11.30 John Richmond (Via Melegari, 3), alle 15 Msgm (Via Sciesa, 3), alle 16 Salvatore Ferragamo (Piazza Affari, 6), alle 17 Trussardi (Corso Venezia, 16) e alle 19 Missoni (Via Savona, 56), mentre tra le presentazioni Calvin Klein (9.30-11.30 Viale Umbria, 37), Krizia (10-14 Via Manin, 21) e Chiara Ferragni (11.30-14.30 Via Clerici, 5). Infine tra le sfilate della giornata conclusiva della Fashion Week alle 9.30 Dsquared2 (Via San Luca, 3), alle 10.30 e 11.30 Giorgio Armani (Via Bergognone, 59), alle 12.30 Mila Schön (Via San Vittore, 21) e alle 17 Fatima Val Powered By Cnmi (Piazza Vetra, 7).

Trovate il calendario completo della Fashion Week – Milano Moda Donna 2015 sul sito di Camera Nazionale della Moda e non dimenticate Facebook, Twitter, Youtube, Pinterest e Instagram, guardate e condividete contenuti esclusivi, immagini con l’Hashtag #MFW.