Il denominatore comune delle collezioni Cruise 2019 sono state le location uniche che i designer hanno scelto per le sfilate. Chanel ha allestito una scenografia da Love Boat al Grand Palais di Parigi, Nicolas Ghesquière ha scelto il giardino della Fondazione Maeght e ha fatto sfilare la sua donna firmata Louis Vuitton tra le opere d’arte.

Cruise 2019

Ma a stupire tutti ci ha pensato ancora una volta Alessandro Michele per Gucci, portando star e giornalisti nel cimitero situato al centro dell’antica città romana di Arles nel sud della Francia.

Vediamo insieme il meglio delle collezioni Cruise 2019. Collant bianchi, basco in testa, cinturoni in pelle o sneaker fino alla coscia, cosa siamo pronte a copiare?

CHANEL, NAVY CHIC 

Karl Lagerfeld ha presentato la collezione Chanel Cruise 2019 sullo sfondo scenografico, allestito per l’occasione, del transatlantico La Pausa. La Pausa é il nome della villa che la stilista Coco Chanel aveva eletto a buen retiro per le vacanze. La collezione Cruise 2019 rispecchia lo spirito marinaresco che ispirò Coco negli anni ’20 quando iniziò a disegnare abiti per le ricche clienti che andavano in villeggiatura.

Cruise 2019

Le modelle indossano abiti di tweed abbinati a collant bon ton bianchi. Il punto vita è scoperto, abbellito con collanine di perle, oppure messo in evidenza con arricciature e cinture. Il denim si fa lussuoso, i mini abiti in PVC sono ultrafemminili e i pantaloni ampi sono abbinati a T-shirt marinière. Accessorio must have il basco portato in testa!

#DIORODEO, LE ESCARAMUZAS DI DIOR

Nel Castello di Chantilly a nord della Francia la pioggia cade battente. Maria Grazia Chiuri ha presentato una collezione ispirata al Messico e dedicata alle escaramuzas, cavallerizze che cavalcano nei rodeo al pari degli uomini.

Cruise 2019

In passerella le moderne amazzoni latine, forti e decise, indossano gonne lunghe, cinturoni, abiti di pizzo Chantilly, giacche sartoriali e ponchi.

PRADA, ANNI ’90 

Per la collezione Resort, Miuccia Prada ci accoglie a New York nella ex fabbrica di pianoforti con vista sul fiume Hudson, diventata ora il nuovo quartier generale del brand nella città della Grande Mela.

Cruise 2019

Parterre hollywoodiano per una collezione colorata e divertente che ci riporta agli anni ’90. Colbacchi di materiale tecnico in testa, loghi stile pop, linee essenziali e minimaliste, e motivi geometrici accostati tra di loro.

LOUIS VUITTON, FRENCH RIVIERA COLLECTION 

La collezione Louis Vuitton Cruise 2019 ha avuto come location la Fondazione Maeght che si trova nel borgo provenzale di Saint-Paul de Vence.

Cruise 2019

Il fashion show tra le opere d’arte era ricco di abiti sensuali ed eccentrici. Le modelle con ai piedi sneakers stivali alti fino a metà coscia portavano abiti a fiorellini, gilet oversize maschili e pagliacetti lingerie di raso e pizzo.

LA MODA ERETICA DI GUCCI

Atmosfera cupa immersa tra nebbia e fiamme, Alessandro Michele ha scelto la necropoli paleocristiana di Arles, uno dei siti riconosciuti dall’UNESCO come Patrimonio dell’Umanità.

Cruise 2019

Un’esplosione di creatività dove però tutto è curato nei minimi dettagli. La collezione Gucci Cruise 2019 non ha nessuna tendenza da proporre, ma al contrario mescola tradizione con l’innovazione, fa convivere streetstyle e stile aristocratico dando vita a qualcosa di estremamente moderno.

 

Curiosi di conoscere i fotografi top nel mondo della moda?? Cliccate qui.