Nomination, il brand di gioielli fiorentino è pronto a festeggiare il suo trentesimo compleanno con un anno ricco di iniziative. L’azienda familiare, nata dall’intuizione del suo fondatore Paolo Gelsini, ha visto nel corso degli anni una crescita costante e misurata che ha saputo coniugare la tradizione orafa toscana,  un profondo lavoro creativo e la ricerca stilistica.

L’idea iniziale è stata quella di creare un gioiello prezioso adatto a uomini e donne che fosse però accessibile a tutti, partendo dell’acciaio e creando un prodotto componibile. Composable, il bracciale personalizzabile fatto di maglie di acciaio unite tra loro da un meccanismo a molla, è diventato il prodotto icona più rappresentativo e copiato. Si stima che siano più di 50.000.000 i link venduti. Le tessere di acciaio possono essere combinate tra loro per scrivere il proprio nome, oppure impreziosite con simboli e materiali, come oro, argento, smalti e pietre dure. Un gioiello amuleto con cui esprimere la propria personalità accostando lettere e simboli che parlano di sé.

paologelsini_nomination

Nomination è oggi un marchio leader nel settore della produzione e del design di monili di acciaio grazie alle creazioni originali, all’esperienza manifatturiera e all’utilizzo di materiali della migliore qualità, dall’oro alla madreperla ai diamanti, a cui si sono aggiunte creazioni in cuoio e pelle.

Per il trentennale il celebre bracciale modulare uscirà in una variazione, rigorosamente limited edition, arricchita dal claim Bella la vita  inciso su un doppio link in fusione argento. Accedendo poi alla Tab App dedicata sul canale Facebook di Nomination si potranno scegliere 5 simboli-icona, tra i 100 proposti, con i quali comporre il proprio gioiello. Ogni mese verrà scelta la storia più intensa e, al termine del concorso, l’estrazione finale metterà in palio un week end a Firenze per due persone e 1000 euro da spendere nella boutique del brand con l’aiuto di un personal shopper e con la possibilità di visitare l’azienda. Inoltre, una sorpresa speciale  attende i composable addicted storici  ai quali verrà dato in omaggio un link celebrativo recandosi nelle boutique e portando con se il proprio bracciale d’artan.

Forte di un fatturato worldwide di oltre 40 milioni di euro, per il prossimo futuro l’azienda mira ai mercati esteri verso i quali è attualmente indirizzato l’80% della produzione, puntando alla crescita del segmento retail anche in Italia dove è presente con 5 boutique monomarca di proprietà,  87 in franchising e 7000 rivenditori fidelizzati.