Forte, indipendente e dotata di una grande e unica grinta. La donna presentata per la Ports ss18 si dimostra puro connubio tra eleganza ed estro.

Lo stile:

Osservando i modelli presentati durante l’ultima settimana della moda Milanese, la prima cosa che salta all’occhio è lo stile anticonvenzionale. Fortemente ispirato al guardaroba maschile, ci troviamo di fronte a capi dallo stile simmetrico ed elegante, una uniform adatta ad ogni occasione. Via libera dunque a settici blazer monocromatici e pullover dal profondo scollo a V, il tutto accompagnato da calzature prive di tacco.

I colori:

Dominano l’intera collezione i colori primari, con prevalenza di blu e rosso. Una tavolozza monocromatica pensata per un pubblico elegante, improntato sulla tradizione dell’alta sartoria, ma con uno sguardo volto ad un futuro fatto di cambi di rotta. A dimostrazione di ciò vediamo inserirsi tra questi tonalità autunnali di blu navy e senape, quasi ad indicare una transizione tra i due stili. Non possono inoltre mancare black and white, capisaldi della moda maschile (in questo caso fortemente presente), ma arricchiti da richiami alla delicatezza dell’universo femminile, un mix and match del tutto inaspettato.

 Gli accessori:

Ad accompagnare ed arricchire i capi dell’intera collezione pensano senza dubbio gli accessori. Migliori amici delle donne, vengono presentati da Ports completamente in linea con il mood della collezione. Semplici ma indispensabili, sono in grado di arricchire un outfit apparentemente non molto femminile, rivoluzionandolo. Tra questi spiccano gli orecchini in perla, adatti alla vita da ufficio, ma ottimo elemento anche nello stile casual e metropolitan. La perla è richiamata anche in bracciali e anelli, proposta anche in versione black.

Con questa spring-summer Ports ha portato ancora una volta una ventata di cambiamento nel mondo della moda, fornendo importanti spunti per il nostro guardaroba di tutti i giorni. L’invito è quello di osare e andare oltre i confini imposti al panorama femminile per molto tempo, restando al contempo uniche. L’ennesima dimostrazione di come talvolta eleganza e semplicità siano le vere portabandiera della rivoluzione!