Dopo lo straordinario successo riscosso nella precedente edizione, Shenzen riporta la moda intercontinentale sulle passerelle della MFW. Scopriamo insieme tutti i dettagli.

OLTRE I CONFINI:

“Ancora una volta Shenzhen Garment Industry Association preme l’acceleratore sull’internazionalizzazione, confermando il suo rapporto privilegiato con Milano, che si stringerà ancor più in futuro, visto che è allo studio un progetto per la città di Milano”,

Ad affermarlo Francesco Fiordelli, ambasciatore per l’internazionalizzazione di Shenzhen Garment Industry Association in Italia ed EU.

Da sempre sinonimo di avanguardia e progresso, negli ultimi anni la Cina si sta affermando anche nel panorama della moda. Considerata la Milano del Medio Oriente, Shenzen è stata nominata nel 2008 dall’Unesco capitale della moda e terza città economicamente più sviluppata della Cina.

A partire dal 2015 la Fashion Week organizzata nella città ha consentito non soltanto di presentare straordinarie collezioni di brand locali come Marisfroig e Yiner, ma di affermarsi nel mercato del fashion oltre Oceano. Proprio in quell’anno il fatturato della città ammonta a 28,3 miliardi, di cui 8,5 solo di esportazioni.

Risultati immagini per Shenzhen Garment Industry Association

IL GEMELLAGGIO CON MILANO:

La scelta di prender parte lo scorso anno alla MFW, capitale del prêt-à-porter,  si configura come un ulteriore passo in avanti verso una strada già segnata dal successo. La partecipazione a ben nove edizioni della fashion week di Londra e New York è sicuramente un ottimo biglietto da visita. Lo scorso 26 Settembre sono stati infatti presentati per la prima volta nel capoluogo Lombardo le collezioni di tre pilastri della moda Cinese: Ellassay, La Pargay e Xie Haiping. Le reazioni del pubblico sono state più che positive, tanto da decidere di intraprendere questo percorso anche quest’anno, inserendo in un’agenda già fitta di impegni un evento imperdibile.

Shenzen x MFW

Lunedì 25 Settembre quattro guru della moda di Shenzen- Ellassay, La PargayXiehaiping Ming Yuehe–  saranno protagonisti di un fashion show del tutto singolare, un connubio tra arte e moda all’interno di una speciale installazione- mostra. La location scelta per l’appuntamento, elegante e maestosa, si presenta come la cornice perfetta per un debutto all’insegna di innovazione e successo: la sala del Tiepolo di Palazzo Clerici (in Via Clerici 5, Milano).

Restiamo dunque in attesa di conoscere tutti i retroscena dell’evento, certi che sarà nuovamente un successo ma soprattutto un importante stimolo per la moda Italiana ed Europea.