Grandi novità e cambiamenti nel mondo della moda, nuove frontiere si fanno strada e riportano in luce antiche tradizioni. Con questa filosofia di pensiero lo Zerosettanta Studio riapproda sul mercato seguendo un look maschile dal sapore metropolitano. Le linee contemporanee rappresentano un nuovo comfort nella reinterpretazione dell’abbigliamento maschile che non esita a puntare anche sulla comodità e fluidità, adeguandosi ai movimenti del corpo e abbinando sapientemente estetica e antica tradizione toscana.

Moda_Logo

Ispirandosi all’Italia degli anni ’60 lo Zerosettanta Studio ci ripropone, per la nuova collezione Autunno/Inverno 16/17, nuovi capi sapientemente rielaborati, ma con un’ottica diversa capace di far emergere la sua nuova consapevolezza legata ad uno spirito giovane e fresco. Le parole d’ordine in questo Brand sono Sostenibilità, Responsabilità Sociale e Riciclo. E a proposito di riciclo, in accordo con i suoi produttori di tessuti, ben tre articoli 100% riciclati fanno parte della sua nuova collezione!

Ma cos’è che veramente cambia? Il nuovo concept consiste, in primis, nell’eleminare qualsiasi agente chimico e colorante, inoltre i tessuti vengono lavorati e trasformati subendo un processo davvero innovativo con il solo impiego di forza meccanica e acqua, e grazie all’utilizzo di energia elettrica pulita e autoprodotta riuscendo ad ottenere un impatto ambientale bassissimo. I nuovi tessuti, tutti dalle alte prestazioni, e le nuove soluzioni tecniche di produzione, decisamente innovative tendono a creare personalità e dettagli di stile.

Zerosettanta_Giacche

Tra le proposte del Brand, trovano posto tre temi che hanno ispirato l’intera collezione, frutto di un’attenta ricerca, risultato perfetto di un’equilibrio senza tempo, ma vediamoli più da vicino.

Urban Hunting

In questa linea si evince tutta l’anima ecosostenibile della collezione, mettendo in evidenza il concetto di caccia attraverso tessuti che ne interpretano sensazioni e forme, dal tweed in lana al cotone 100% riciclati. Sui trapuntati emergono aspetti dinamici e giovani senza tralasciare la leggerezza dei nuovissimi cotoni cerati e microfibre per un aspetto dal sapore romantico.zerosettanta giubbino

Urban ’60

Ricercatezza ed eleganza si sposano con equilibrio, spinti da un’innata voglia di freschezza e giovinezza che rompono gli schemi. Il principe di Galles viene rivisitato in eco suede così morbido da essere impalpabile. Il classico “Soprabito” viene riproposto con interni staccabili imbottiti e con tessuti in lana membranata super leggera. Invece l’immancabile “Cappotto” attentamente studiato e riproposto con tessuti macro-quadro che ne consentono di acquisire nuovo tono sdrammatizzandone la sobria eleganza.Zerosettanta studio

Urban Neoclassic

Considerato il pezzo forte dell’intera collezione, rappresenta la chiave di lettura dell’intero stile Zerosettanta Studio, dove novità e tradizione si fondono trovando nuovi spunti. I tessuti trapuntati vengono ricreati seguendo le tipiche impunture fatte a mano, come una volta, ricordando l’autentico lavoro di sartoria d’altri tempi. I piumini, capi altamente versatili, sono mixati sapientemente con tessuti in lana e tessuti tecnici, tali da confondere la Sahariana con un capo active. Infine un ruolo d’eccezione gioca la pelle, ultraleggera e imbottita si presta ad un utilizzo più informale lasciando spazio ai capi più ricchi della collezione.zerosettanta cappottoNon c’è che dire, alla luce di quanto è emerso, passione, innovazione, ricerca ed ecosostenibilità rappresentano lo scrigno di un’idea perfettamente costruita, quell’idea che Zerosettanta Studio oggi si è imposta di seguire, senza dimenticare mai il concetto di vestibilità. I nuovi capi dal sapore ecosostenibile diventano oggi un Must da indossare nella quotidianità della città o nel tempo libero. Personalità riconoscibile quindi, che permette senza dubbio di reinventare la propria immagine con passione, guardando ben oltre le solite aspettative!zerosettanta-campagna