That's All Trends https://www.thatsalltrends.com That’s All Trends è il magazine che parla di Moda, Bellezza e Lifestyle con ironia e classe, diventando la vostra fonte di riferimento numero uno. Tue, 24 Nov 2020 15:17:39 +0000 it-IT hourly 1 https://wordpress.org/?v=5.1 https://www.thatsalltrends.com/wp-content/uploads/2018/04/cropped-favicon-tats-32x32.jpg That's All Trends https://www.thatsalltrends.com 32 32 X Factor 2020: il secondo Live tra pandemia e body shaming https://www.thatsalltrends.com/music/x-factor-2020-il-secondo-live-tra-pandemia-e-body-shaming/ https://www.thatsalltrends.com/music/x-factor-2020-il-secondo-live-tra-pandemia-e-body-shaming/#respond Tue, 10 Nov 2020 19:28:41 +0000 https://www.thatsalltrends.com/?p=48561 X Factor 2020 ha aperto i battenti qualche settimana fa. I nuovi giudici Emma Marrone, Mika, Hell Raton e Manuel Agnelli hanno superato Audizioni, Bootcamp e Last Call senza intoppi, riuscendo a regalare ai loro talenti l’emozione dei Live Show. Purtroppo la pandemia globale non risparmia nemmeno gli studi Sky e la seconda puntata soffre […]

L'articolo X Factor 2020: il secondo Live tra pandemia e body shaming sembra essere il primo su That's All Trends.

]]>
X Factor 2020 ha aperto i battenti qualche settimana fa. I nuovi giudici Emma Marrone, Mika, Hell Raton e Manuel Agnelli hanno superato Audizioni, Bootcamp e Last Call senza intoppi, riuscendo a regalare ai loro talenti l’emozione dei Live Show. Purtroppo la pandemia globale non risparmia nemmeno gli studi Sky e la seconda puntata soffre la grande assenza del padrone di casa Alessandro Cattelan, risultato positivo al Covid. A sostituirlo è un’emozionata Daniela Collu, che prende il timone di quella che si rivela di lì a poco una bellissima e importante serata, non solo per la musica.

Daniela Collu e Alessandro Cattelan

Gli artisti di X Factor 2020 già in classifica

Di bravura, quest’anno, ne abbiamo “a pacchi”. Le quattro categorie di X Factor 2020 pullulano di voci meravigliose e personalità insolite. Le Under Donne di Manuelito rivelano una padronanza sconcertante e gli Under Uomini di Emma sembrano artisti navigati. Manuel Agnelli gongola di gioia per aver scommesso sui suoi Little Piece of Marmelade e Mika fa viaggi interstellari nella testa di N.A.I.P. Gli inediti di tutti e dodici i concorrenti sono già disponibili all’ascolto e trasmessi dalle radio, forse a riprova del fatto che…i DPCM spaventano anche X Factor.

Nelle prossime settimane sarà davvero difficile decidere chi eliminare. Se, infatti, mi trovo d’accordo con le prime due esclusioni, la bella Eda Marì e i Manitoba di Manuel, da ora i possibili addii di alcuni di loro mi piaceranno decisamente meno. Il giovanissimo Blind passa dalla periferia umbra al primo posto nella classifica dei singoli FIMI con Cuore Nero (un milione e mezzo di visualizzazioni su Youtube). Vergo, meno giovane portinaio milanese, realizza il suo sogno con la hit Bomba, conquistandosi addirittura gli applausi imbarazzati di Agnelli. La cantante dei Melancholia ipnotizza con la sua voce ed Emma si prenota già per tutti i futuri concerti. Poi ci sono le piccoline, cmqmartina, che sogna di far viaggiare i grandi cantautori sulle note dell’elettronica, e Casadilego, capelli blu e voce da angelo.

Blind -Cuore Nero

Casadilego e il body shaming

E’ proprio la cantante dai capelli turchini a sollevare, durante la serata, una bella discussione. Anno 2003, Elisa (alias Casadilego) studia pianoforte classico e suona la chitarra. Alle Audizioni lascia tutti a bocca aperta per le sue doti canore e interpretative, strappando qualche lacrima perfino al durissimo Manuel Agnelli. Il giudice Hell Raton viene da un mondo musicalmente lontano dalla delicatezza della ragazza, ma di fronte all’emozione ogni distanza svanisce. Casadilego approda così ai Live Show nella categoria Under Donne di Manuelito e continua a convincere ed incantare pubblico e giudici.

Poco prima della sua esibizione nella seconda puntata dei Live, va in onda il filmato dell’assegnazione da parte del suo giudice del brano Xanny, di Billie Eilish. Elisa deve rivedersi nella precedente performance, ma non ci riesce. Si guarda in video e non si piace. Ammette di soffrire molto per i commenti letti sui social dopo le sue esibizioni, commenti che troppo spesso non hanno nulla a che vedere con il suo lato artistico. Body shaming: è questa la definizione della pratica, a dir poco imbarazzante ed inaccettabile, di tutti quei leoni da tastiera che si permettono di giudicare il corpo di una persona, criticandola e disprezzandola pubblicamente.

Elisa Coclite, alias Casadilego

Emma e il suo appello fra le lacrime

Ne sono colpite tanto le celebrità quanto noi “comuni mortali”. Il giudizio cattivo, il commento a sproposito prima o poi arriva e dobbiamo essere pronti a difenderci e passare oltre. Se siamo fortunati, avremo al nostro fianco altre persone ragionevoli a supportarci, come ha fatto giovedì scorso Emma Marrone con la piccola Elisa. “Qui abbiamo trovato un talento vocale straordinario” esordisce Manuel al termine della performance di Casadilego. “Spero che il resto del suo percorso sia attento e oculato, non solo da parte del suo giudice, ma da parte di chi lavorerà con lei perchè questa ragazza ha bisogno di essere protetta.“.

Tocca quindi ad Emma, già visibilmente commossa. Queste le sue parole:
Mi viene da dire che, alla tua età, per come funzionano adesso le cose, avere questo timore nel riguardarsi e nel vedersi allo specchio forse è un miraggio. Significa che c’è ancora qualcosa di sano in questa società ed è una cosa che deve essere preservata.
Io vorrei prestarti i miei occhi, per farti capire quanto è bello guardarti da fuori. Quanto è bello vedere una cosa sana, pura, pulita, una donna con la D maiuscola e con le palle. Con un’integrità che non sia omologata all’immagine di Instagram, di Twitter, di Tik Tok, di tutta quella m***a che ci stanno propinando.
Ti prego, Eli, fammi solo una promessa: rimani così, sempre.”

Non penso serva aggiungere altro. Più amore, più gentilezza e una condivisione bella e positiva. Guariscono meglio di un vaccino.

L'articolo X Factor 2020: il secondo Live tra pandemia e body shaming sembra essere il primo su That's All Trends.

]]>
https://www.thatsalltrends.com/music/x-factor-2020-il-secondo-live-tra-pandemia-e-body-shaming/feed/ 0
Lancôme, il sito apre le porte allo shopping online sicuro https://www.thatsalltrends.com/beauty/lancome-il-sito-apre-le-porte-allo-shopping-online-sicuro/ https://www.thatsalltrends.com/beauty/lancome-il-sito-apre-le-porte-allo-shopping-online-sicuro/#respond Thu, 08 Oct 2020 19:00:01 +0000 https://www.thatsalltrends.com/?p=48549 Dove comprare i cosmetici online in tutta sicurezza? Semplice, Lancôme Quando noi donne dobbiamo scegliere un cosmetico, non abbiamo compromessi (e facciamo bene). Il risparmio corrisponde spesse volte a un azzardo; comprare un cosmetico cheap vuol dire non solo ottenere un risultato incerto e un effetto indesiderato, per esempio un mascara per volumizzare le ciglia […]

L'articolo Lancôme, il sito apre le porte allo shopping online sicuro sembra essere il primo su That's All Trends.

]]>
Dove comprare i cosmetici online in tutta sicurezza? Semplice, Lancôme

Quando noi donne dobbiamo scegliere un cosmetico, non abbiamo compromessi (e facciamo bene). Il risparmio corrisponde spesse volte a un azzardo; comprare un cosmetico cheap vuol dire non solo ottenere un risultato incerto e un effetto indesiderato, per esempio un mascara per volumizzare le ciglia che crea solo degli antiestetici grumi, ma un make-up scadente può mettere anche a rischio la nostra salute, per esempio, per restare in tema occhi, prendere un mascara che non sia testato oftalmologicamente potrebbe dar luogo e infezioni e altri problemi anche piuttosto seri.

Per questo, quando si tratta di acquistare un nuovo cosmetico, tutte noi sappiamo che “minima spesa” non è mai “massima resa”. Infatti, è meglio puntare su prodotti di qualità, efficaci e sicuri per la nostra salute e il nostro benessere, proprio come le proposte di Lancôme.

La buona notizia, per chi non ha tempo o non riesce a trovare ciò che vuole nella sua profumeria di fiducia, è che si può acquistare il make-up online della casa cosmetica francese, come? Vai sul sito ufficiale di Lancôme e riempi il carrello con tutto ciò che desideri.

Lancôme, tutto quello che cerchi lo trovi sul sito della casa cosmetica francese

Se cerchi ombretti online, oppure più in generale dei prodotti di make-up online che garantiscano risultati soddisfacenti, sul sito della casa cosmetica francese Lancôme possiamo trovare tutto il necessario per riempire le nostre trousse con il meglio che la ricerca nel campo della cosmesi ha prodotto finora, incluse le fragranze che hanno fatto la storia di questo marchio pluridecennale.

Lancôme offre, infatti, il miglior prezzo per i profumi online diventati ormai delle vere e proprie icone del brand della rosa. Da Trésor, ideato dal fondatore Armand Petitjean, fino alle più innovative fragranze, tutte sono accumunate dalla capacità di esaltare femminilità e bellezza di ogni donna.

Lancôme, come nasce la casa cosmetica francese

Nasce quasi un secolo fa il marchio Lancôme, precisamente nel 1935. Grazie ad Armand Petitjean, profumiere parigino che voleva diffondere la bellezza femminile francese in tutto il mondo, fu possibile permettere a tutte le donne di avere quel tocco in più capace di esaltarne la bellezza.

Nello stesso anno della fondazione di Lancôme, Petitjean porterà i suoi primi cinque profumi all’Esposizione Internazionale di Bruxelles e, già un anno dopo, al catalogo dei profumi si aggiunge anche la crema Nutrix, il primo dei tanti trattamenti di bellezza e di soluzioni cosmetiche ideate da Lancôme.

Le ambasciatrici di bellezza

Il successo ha continuato a crescere florido nel corso degli anni, così come il sempre maggiore apprezzamento del marchio francese da parte del pubblico femminile. A testimonianza di ciò, sono numerose le ambasciatrici che hanno rappresentato il volto Lancôme, tutte portatrici di idee di femminilità uniche.

Possiamo annoverare tra le grandi bellezze, diventate volto del marchio, Kate Winslet, Lupita Nyong’o, Julia Roberta, Lily Collins, Penélope Cruz, Alma Jodorowsky fino a Daria Werbowy, senza dimenticare il primo viso divenuto icona di Lancôme, la magnetica Isabella Rossellini.

L'articolo Lancôme, il sito apre le porte allo shopping online sicuro sembra essere il primo su That's All Trends.

]]>
https://www.thatsalltrends.com/beauty/lancome-il-sito-apre-le-porte-allo-shopping-online-sicuro/feed/ 0
5 trend dalla MFW da inserire subito nel carrello https://www.thatsalltrends.com/fashion/5-trend-dalla-mfw-da-inserire-subito-nel-carrello/ https://www.thatsalltrends.com/fashion/5-trend-dalla-mfw-da-inserire-subito-nel-carrello/#respond Mon, 24 Aug 2020 08:00:59 +0000 https://www.thatsalltrends.com/?p=47995 La scorsa MFW di febbraio, vissuta in maniera meno leggera e spensierata rispetto al solito a causa dell’arrivo del virus, ha però sfornato, per l’autunno inverno 20, alcuni trend che non sono passati inosservati. In questo articolo vi vogliamo proporre 5 trend ,per la prossima stagione, da copiare e da inserire subito nel carrello! MFW: […]

L'articolo 5 trend dalla MFW da inserire subito nel carrello sembra essere il primo su That's All Trends.

]]>
La scorsa MFW di febbraio, vissuta in maniera meno leggera e spensierata rispetto al solito a causa dell’arrivo del virus, ha però sfornato, per l’autunno inverno 20, alcuni trend che non sono passati inosservati. In questo articolo vi vogliamo proporre 5 trend ,per la prossima stagione, da copiare e da inserire subito nel carrello!

MFW: i trend da copiare

Lilla e Verde acido

Tra tutti i colori proposti alla MFW, sicuramente il lilla e il verde acido saranno i protagonisti indiscussi della prossima stagione. Li abbiamo visti sulle passerelle di numerosi stilisti. Il lilla, un colore più delicato , pastelloso, e molto femminile viene usato per i completi maschili giacca e pantalone da Ugo Boss, ma anche negli abitini più frivoli. Il verde acido decisamente più strong, quasi fluorescente, lo troviamo sia in look più street style, come per GCDS, che nei cappotti stravaganti, come quello di ACT N1. Bella anche l’idea di mixarli insieme proposta da Emilio Pucci con l’abitino lingerie e le collant in pizzo. Da notare il richiamo sulla montatura degli occhiali da sole e i capelli… un po’ estremo? Chi può giudicare!

Frange svolazzanti

Libertà e movimento. Per la prossima stagione, la moda vuole esprimere vitalità e dinamismo con un tocco di frivolezza. Come? Con le frange! Dalle maxi maglie che ricordano gli abiti delle flapper girl, ma in chiave contemporanea, visti da Alberta Ferretti, ai cappotti con fili sottili di Prada. Dall’abito con fettucce sull’orlo e borsa dalle frange lunghissime di Bottega Veneta, alle maxi tuniche con frange bicolor di Jil Sander.

These boots are made for walking

Le scarpe più in voga per la prossima stagione? Gli stivali naturalmente! Dal gambale alto o al polpaccio, eleganti, sportivi, a calzino, chic, vistosi… ce n’è per tutti i gusti. I look più in sono quelli con stivale in continuità cromatica e quelli in cui inserire i pantaloni, anche quelli maxi. Avvistati da Brognano, Alberta Ferretti, Calcaterra e Fendi.

Mostra le calze

Calze, collant, calzini e parigine. Un’altra tendenza della prossima stagione saranno le calze. Gucci propone calzettoni bianchi alla scolaretta, Marco de Vincenzo invece fa sfilare collant degradè satinate, a costine super colorate e a contrasto da Prada, in continuità cromatica con l’outfit per Tods. Le calze colorate e lavorate, è vero, non sono per tutte le gambe… ma con la moda bisogna anche giocare, e allora, con le giuste accortezze, have fun!

Cinture in vita

Come rendere più interessante qualsiasi capo spalla abbiate nell’armadio, dal cappotto al piumino? Mettendo una cintura in vita. Che sia doppia come quella vista da ACT N1, larga come quelle sul maxi piumino di Ermanno Scervino, cintura/borsellino logato proposto da Prada, sottilissima su bomber over come da Tods. Parola d’ordine: segnare il punto vita. Anche e soprattutto sugli oversize creando così un ossimoro fashion!

L'articolo 5 trend dalla MFW da inserire subito nel carrello sembra essere il primo su That's All Trends.

]]>
https://www.thatsalltrends.com/fashion/5-trend-dalla-mfw-da-inserire-subito-nel-carrello/feed/ 0
Tormentoni dell’estate 2020: si torna a ballare! https://www.thatsalltrends.com/music/tormentoni-dellestate-2020-si-torna-a-ballare/ https://www.thatsalltrends.com/music/tormentoni-dellestate-2020-si-torna-a-ballare/#respond Mon, 06 Jul 2020 16:20:03 +0000 https://www.thatsalltrends.com/?p=48521 Io ad un certo punto non ci credevo nemmeno più. Che l’estate sarebbe comunque arrivata, dico. Dopo tutti i divieti e le restrizioni, il distanziamento sociale, la fine di tutte le possibili esperienze e l’annullamento di concerti, eventi, viaggi e lezioni di yoga. Il virus, la sofferenza, l’allontanamento e la paura. Sarebbe stato un lunghissimo, […]

L'articolo Tormentoni dell’estate 2020: si torna a ballare! sembra essere il primo su That's All Trends.

]]>
Io ad un certo punto non ci credevo nemmeno più. Che l’estate sarebbe comunque arrivata, dico. Dopo tutti i divieti e le restrizioni, il distanziamento sociale, la fine di tutte le possibili esperienze e l’annullamento di concerti, eventi, viaggi e lezioni di yoga. Il virus, la sofferenza, l’allontanamento e la paura. Sarebbe stato un lunghissimo, tristissimo, inaspettato inverno. Poi ho acceso la radio, che suonava senza sosta tutti i tormentoni dell’estate 2020.

Il sole risplende, si può correre all’aria aperta, si mangiano gelati e bevono granite. Le spiagge riaprono e si può persino pensare di prendere un volo e oltrepassare il confine. L’estate è tornata e con lei la voglia di divertirsi, cantare e ballare a ritmo di musica. Anche gli artisti possono finalmente tirare un sospiro di sollievo, dopo mesi di forzata lontananza dagli studi discografici, e sfornare calde calde le hit per la nostra estate.

Musica in quarantena

Di certo la musica non si è mai del tutto fermata. Come le mamme con le pizze fatte in casa, anche i cantanti ci hanno coccolato nei mesi di quarantena con dirette Instagram, concerti in streaming e canzoni registrate in salotto. Fedez e Cara hanno lanciato il 13 marzo il singolo Le Feste di Pablo, che è diventato subito la colonna sonora dei festeggiamenti “tra sé e sé” e dei compleanni in collegamento Zoom. Lady Gaga ha messo in piedi l’immenso One World Together e il social Tik Tok ha contribuito alla diffusione radiofonica virale di moltissimi nuovi brani. Tutto sommato ce l’abbiamo fatta.

Ora è giunto il momento di scatenarsi. Se volete scaldare i motori, mettete in sottofondo Baila Conmigo di Dayvi e Victor Cardenas (così, giusto per capire dove andiamo a parare) e diamo il via alla lista dei tormentoni dell’estate 2020. Faccio un pò la patriottica e mi concentro principalmente sul panorama italiano. Per cui, oltre ad invitarvi a trascorrere le prossime vacanze estive nella bellissima Italia, vi segnalo alcune delle più belle hit italiane, da aggiungere alle vostre playlist.

@fedez

Lanciamo la nostra prima challenge ##festaincasa 🥳 Vi teniamo d’occhio e mettiamo like ai vostri video!

♬ Le Feste Di Pablo – CARA & Fedez

Tutti i tormentoni dell’estate 2020

Il primo posto tra i tormentoni dell’estate 2020 se lo contendono senza dubbio Mediterranea di Irama e Karaoke di Alessandra Amoroso e Boomdabash, due concentrati di allegria e groove senza paragoni (anche se sì, forse alla fine si assomigliano un pò tutte ma, al diavolo, se baila!). Va forte Elodie che conta due brani in nomination, Guaranà e Ciclone, quest’ultima feat Gipsy King e Takagi & Ketra. La coppia d’oro dei Ferragnez non ci regala solo momenti esilaranti debitamente documentati del pargolo Leone. Bimbi Per Strada è la nuova hit firmata Fedez e Non Mi Basta Più vede Baby K duettare con la special guest Chiara Ferragni (le sue doti canore sono pari a quelle danzanti).

Elodie con Takagi & Ketra

Di sapore esotico è Chega, nuova canzone “brasileira” di Gaia Gozzi, mentre italianissimo come sempre è J-Ax con la sua Una voglia assurda. Un pò fuori dagli schemi delle tradizionali hit estive tutte “bacino e reggaeton” compaiono Ridere dei favolosi Pinguini Tattici Nucleari, Balla per me dell’accoppiata Ferro e Jovanotti e Algoritmo, di Willie Peyote e Shaggy. Sempre dell’intramontabile “Mr Bombastic” vi consiglio l’ascolto non-stop di Banana, insieme a Dj Fle. Ghali continua a far ballare con la sua Good Times e Francesco Gabbani si fa portavoce di un pensiero comune nelle ultime settimane con Il sudore ci appiccica.

La scelta è davvero ampia e il sapore delizioso! Da ultime menziono due ciliegine “fuori concorso”, che mi fanno sognare in grande e battere il cuore. La prima è Rain on me, secondo singolo del nuovo, irresistibile album di Lady Gaga Chromatica”, da cui è tratta anche la bellissima Stupid Love. La seconda è la canzone per il viaggio di ritorno dalle vacanze, quella da mettere ad altissimo volume in macchina, con i finestrini abbassati e la malinconia nel cuore: non può che essere firmata da Tommy Paradiso… godetevi e godiamiciI Nostri Anni.

Lady Gaga

L'articolo Tormentoni dell’estate 2020: si torna a ballare! sembra essere il primo su That's All Trends.

]]>
https://www.thatsalltrends.com/music/tormentoni-dellestate-2020-si-torna-a-ballare/feed/ 0
Passeggiate in Italia: 10 destinazioni per la vostra estate https://www.thatsalltrends.com/travel/passeggiate-in-italia-10-destinazioni-per-la-vostra-estate/ https://www.thatsalltrends.com/travel/passeggiate-in-italia-10-destinazioni-per-la-vostra-estate/#respond Mon, 22 Jun 2020 19:00:50 +0000 https://www.thatsalltrends.com/?p=48400 Passeggiare nella natura, anche solo per un giorno, aiuta a distrarsi dalle preoccupazioni quotidiane, a staccare la spina e a riconquistare serenità e benessere. Ecco le migliori passeggiate in Italia. A fronte del forte momento di difficoltà che il Paese sta attraversando e per ricordarci della bellezza così unica e varia del nostro territorio, noi […]

L'articolo Passeggiate in Italia: 10 destinazioni per la vostra estate sembra essere il primo su That's All Trends.

]]>
Passeggiare nella natura, anche solo per un giorno, aiuta a distrarsi dalle preoccupazioni quotidiane, a staccare la spina e a riconquistare serenità e benessere. Ecco le migliori passeggiate in Italia.

A fronte del forte momento di difficoltà che il Paese sta attraversando e per ricordarci della bellezza così unica e varia del nostro territorio, noi di TAT’s abbiamo raccolto alcuni spunti per le vostre passeggiate del fine settimana. La bellezza di questi paesaggi si rivela attraverso i profumi e i suoni dei boschi, dei torrenti e dei laghi, per la pace della mente e del corpo. Le possibili passeggiate in Italia sono infinte, noi abbiamo selezionato 10 alternative.

Una delle statue del Sentiero delle Espressioni di Schignano

Lombardia: passeggiare nel bosco fatato

Il Sentiero delle Espressioni è uno dei sentieri imperdibili del Nord Italia, situato in località Comana, a Schignano Val d’Intelvi in provincia di Como. Unisce la tranquillità di una passeggiata in mezzo alla natura tra sentieri verdeggianti e mulattiere, e la bellezza dell’arte: disseminate lungo il percorso tra i monti infatti si trova un’affascinante rassegna di sculture intagliate in legno di larice e castagno. La rassegna d’arte a cielo aperto è distribuita lungo il percorso in punti strategici nel bosco o in mezzo ai prati. Le opere che adornano il Sentiero delle Espressioni sono realizzate dagli intagliatori lignei dell’associazione La M.A.SCH.E.R.A. di Schignano, noti soprattutto per le maschere carnevalesche. Ogni anno il percorso si arricchisce di nuove statue realizzate da artisti selezionati durante la manifestazione Boscoltura, dove gli intagliatori di sfidano in una vera e propria gara d’intaglio, realizzando dal vivo le sculture pensate per il percorso.

Cella Monte in Monferrato

Monferrato: passeggiare attraverso uno dei borghi più belli d’Italia

Questo itinerario a piedi è un percorso ad anello che ha come punto di partenza e di arrivo Cella Monte, località a una decina di chilometri a sud di Casale Monferrato e circa 30 a nord di Asti. È iscritta nell’elenco dei Borghi più belli d’Italia, ed è una delle località più caratteristiche e suggestive dell’intero Monferrato Casalese.

Il percorso n. 754 conduce attraverso il borgo e le sue caratteristiche case in pietra, per poi uscire verso la campagna. Si prosegue tra campi coltivati fino all’incrocio con la frazione Coppi, un coloratissimo borgo con quadri sulle pareti esterne delle case. Attraversato il piccolo centro abitato, si inizia a salire lungo una strada con vista sui vigneti e sull’arco alpino.

Il punto più panoramico è il Belvedere Sant’Anna, dove le colline lasciano spazio a una vista senza limiti sulle montagne. La passeggiata, complessivamente, è molto gradevole e non presenta tratti particolarmente impegnativi.

Trentino Alto Adige: passeggiare tra i fiori

A poca distanza dal Lago di Ledro in Trentino Alto Adige, in località Tremalzo, si trova la passeggiata ideale per gli amanti dei fiori, che si allunga in una delle aree di interesse floristico più importanti delle Alpi.

La zona di Tremalzo è infatti famosa per la sua biodiversità: sono presenti ben 21 endemismi, piante e fiori che non crescono in nessun altro luogo. Tra questi la Silene Elisabethae e la Daphne Petraea. La camminata in mezzo ai pini mughi, con le montagne dell’Adamello sullo sfondo, dura un’ora e mezza circa ed è adatto ai principianti e accessibile anche ai passeggini.

Passeggiate in italia
La località di Tremalzo in Trentino Alto Adige è famosa per la sua biodiversità

Liguria: l’Alta via delle Cinque Terre

Conosciuto come Alta via delle Cinque Terre, il sentiero n.1 del CAI della Spezia è un itinerario pedonale che parte da Portovenere e termina a Levanto. Un percorso particolarmente interessante che incrocia tutto il parco delle Cinque Terre. Un lungo tratto di costa rocciosa ricco di baie e spiagge bagnate da mare cristallino, e colorato dai cinque famosissimi paesini di pescatori.

È lungo circa 40 km e per percorrerlo tutto occorrono 10-11 ore, infatti di solito lo si suddivide in tappe, anche se farlo in un solo giorno è possibile, ma si consiglia solo ai camminatori più allenati.

Un percorso impegnativo, di media montagna, ma accessibile a tutti. Pur seguendo il crinale, infatti, non tocca mai le vette, aggirandole di lato, solitamente a mare. Se volete un consiglio: il sentiero viene sempre descritto con partenza da Portovenere, tuttavia se lo si percorre partendo da Levanto la salita sarà più dolce.

Passeggiate in italia
Il villaggio di Corniglia nelle Cinque Terre

Passeggiare nel Parco del Delta del Po

Il Parco del Delta del Po della Regione Emilia-Romagna sorge su una superficie di oltre 52.000 ettari, una vasta area con caratteristiche ambientali ed ecologiche uniche, che ospita più di 300 specie di animali e più di 1000 specie vegetali.

Il territorio del Parco del Delta del Po è costituito da 6 aree, ciascuna con caratteristiche ambientali, ecologiche e culturali uniche. I numerosissimi itinerari possibili permetteranno di scoprire la storia e l’evoluzione di questa area e di ciò che l’acqua può determinare. Il primo dei percorsi più facilmente percorribili è quello delle Valli di Comacchio: oltre 13.000 ettari d’acqua che offrono il tipico paesaggio delle aree salmastre. Sono il regno dell’anguilla e di una miriade di uccelli che si possono avvistare seguendo comodi percorsi pedonali e ciclabili.

La secolare salina di Cervia è un straordinario habitat naturalistico: una delle aree più emblematiche della parte meridionale del Parco. Una passeggiata alla scoperta dei luoghi dell’Oro bianco, così prezioso nel passato e estratto ancora oggi.

Passeggiate in italia
Il tipico paesaggio delle aree salmastre

Toscana tra natura, arte e fede

La regione Toscana è percorsa da nord a sud per quasi 400 km dalla Via Francigena, l’antico cammino dei pellegrini che nel Medioevo univa Canterbury a Roma. È diviso in 16 tappe: ognuna di queste tappe può essere percorsa a piedi, in bicicletta e anche a cavallo. Delle 16 tappe in cui è suddivisa, tre sono le più facili e adatte ad escursioni in giornata.

La prima è la tappa da Lucca ad Altopascio, 18.6 km che si percorrono in 4 ore circa. Si lascia Lucca da porta San Gervasio per un percorso facile e pianeggiante, interessante per i numerosi edifici storici e religiosi che s’incontrano lungo l’itinerario, circondati da boschi che anticamente erano infestati dai briganti.

Da Altopascio inizia poi una tappa di 29.5 km, percorribili in meno di 6 ore, la cui parte iniziale è proprio il selciato dell’antica Via Francigena. Si superano le colline delle Cerbaie, selvagge e deserte, e si supera l’Arno, per giungere a San Miniato, ricco borgo medievale ancora oggi perfettamente conservato. L’ultima delle tappe più facili è quella che va da Gambassi Terme a San Giminiano, 13.3 km che si completano in 3 ore circa.

Un breve percorso, interessante per la bellezza dei crinali della Val d’Elsa, disseminati di castelli e abbazie, percorrendo un tratto di selciato medievale. Il fascino di questo sentiero della fede è rimasto immutato. Oggi offre a chi lo imbocca la possibilità di vivere un’esperienza unica: non solo paesaggistica, ma anche enogastronomica, storica, culturale e artistica.

Passeggiate in italia
Il fascino di questo sentiero della fede è rimasto immutato

Itinerari nel Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise 

Il Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise dispone di una vasta rete di sentieri che ne percorrono l’intero territorio: quasi 150 itinerari, per un totale di circa 750 km. Questa rete di percorsi ha origini storiche molto antiche, legate a necessità pastorali e ai transiti commerciali.

Una delle escursioni più belle è senza dubbio l’itinerario che risale la Val Fondillo, una passeggiata della durata di circa 6 ore nel cuore del Parco. Il sentiero risale tra i monti lungo il ricco torrente Fondillo, dalle sponde ammantate da una ricca vegetazione.

Notevole è anche la fauna della valle, caratterizzata dalla presenza dell’Orso bruno marsicano, che talvolta viene avvistato dagli escursionisti. Lungo il percorso si incontra la Grotta delle Fate: una scalinata fatta di lunghe radici di faggi porta alla grotta bassa e lunga dalla quale sgorga acqua pura e trasparente. 

Il Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise

In Puglia lungo il Cammino Materano

La Via Peuceta è un percorso a piedi di circa 160 km che unisce la Basilica di San Nicola a Bari ai Sassi di Matera. Si può percorrere tranquillamente  in autonomia, i percorsi più semplici sono sicuramente le tappe pugliesi, poichè il percorso diventa sempre più ripido e impegnativo man mano che ci si avvicina alla Città dei Sassi. 

Il percorso si snoda attraverso l’antico territorio della Peucezia: dalla lussureggiante foresta di ulivi che caratterizza la piana costiera, alle distese steppiche dell’altopiano delle Murge, ai boschi di conifere e querceti, fino alle incisioni carsiche che costituiscono l’incantevole scenario rupestre in cui sorgono Gravina in Puglia e Matera.

Lungo questo percorso si scopre il ricchissimo patrimonio culturale apulo e lucano, ma anche una natura selvaggia e bellissima, ricca di profumi e di gente ospitale e piena di spirito. 

Passeggiate in italia
L’incantevole scenario dell’antica Peucezia

Sicilia: alla scoperta di antiche vestigia

La passeggiata si sviluppa lungo le falde del promontorio roccioso che incombe sulla cittadina di Cefalù. Il sentiero, uno stretto viottolo in terra battuta, procede sempre in salita tra piante selvatiche e sporadici alberi, regalando viste panoramiche sul capo della Kalura e l’omonima torre, residuo di un vasto sistema difensivo realizzato dagli spagnoli, e sul borgo di Cefalù.

Sulla sommità della Rocca, ad un’altitudine di circa 270 mt, si trovano i resti del castello edificato nel XII secolo, e di due cisterne per la raccolta dell’acqua e della cinta muraria superiore. Il sentiero del ritorno, un po’ più impegnativo, scende con alcuni tornanti sino a un interessante complesso architettonico che ingloba i resti di più edifici costruiti in epoche diverse tra cui il Tempio di Diana, il monumento più famoso, e i resti di due chiesette bizantine.

passeggiate in Italia
Cefalù dominata dalla sua Rocca

Sardegna: la Gola di Gorropu

La gola di Gorropu segna il confine naturale tra i territori comunali di Urzulei e Orgosolo, è lunga circa 1.5 km, profonda 500 mt, e sul fondo raggiunge la larghezza di 4-5 mt. Questa straordinaria gola è raggiungibile unicamente a piedi e ha preservato il suo fascino severo e selvaggio.

Il percorso più semplice dura 2 ore, si può effettuare con una guida o in autonomia, partendo dalla località Sa Barva e risalendo per 6 km la rigogliosa valle del Rio Flumineddu, il corso d’acqua che ha scavato la gola. Le caratteristiche di dimensione e forma rendono Gorropu un autentico capolavoro della natura, e allo stesso tempo un prezioso scrigno di biodiversità. Le rocce racchiudono un ricco contenuto di fossili di conchiglie e ricci di mare, creati tra i 190 e i 60 milioni di anni fa.

Un habitat così particolare non può che aver favorito la presenza di gran parte della fauna tipica del Supramonte, mentre tra le alte pareti nidifica ancora l’aquila reale.

Passeggiate in italia
La gola di Gorropu in Sardegna

Camminare potrebbe diventare la vostra attività preferita per l’estate 2020. Come avete visto, esistono innumerevoli percorsi e possibili passeggiate in Italia. A trarre giovamento da una bella camminata non è solo la nostra mente, ma il nostro organismo nel suo completo. È un’attività adatta a tutti, anche senza una particolare preparazione atletica, permette di rilassare la mente e allo stesso tempo tenere in forma il corpo.

.

L'articolo Passeggiate in Italia: 10 destinazioni per la vostra estate sembra essere il primo su That's All Trends.

]]>
https://www.thatsalltrends.com/travel/passeggiate-in-italia-10-destinazioni-per-la-vostra-estate/feed/ 0
Fashion week in digitale e non solo: tutti gli eventi virtuali della moda https://www.thatsalltrends.com/fashion/fashion-week-in-digitale-e-non-solo-tutti-gli-eventi-virtuali-della-moda/ https://www.thatsalltrends.com/fashion/fashion-week-in-digitale-e-non-solo-tutti-gli-eventi-virtuali-della-moda/#respond Fri, 19 Jun 2020 19:00:11 +0000 https://www.thatsalltrends.com/?p=48392 Il legame tra fashion e digitale si è mostrato fin da subito molto solido: i retailer hanno sfruttato le potenzialità del digitale per creare un’esperienza più personalizzata. Dall’implementazione degli e-commerce ai camerini virtuali, gli ultimi trend delle fashion week sono entrati a far parte della nostra vita in maniera più pervasiva. Nondimeno, il mondo della moda […]

L'articolo Fashion week in digitale e non solo: tutti gli eventi virtuali della moda sembra essere il primo su That's All Trends.

]]>
Il legame tra fashion e digitale si è mostrato fin da subito molto solido: i retailer hanno sfruttato le potenzialità del digitale per creare un’esperienza più personalizzata. Dall’implementazione degli e-commerce ai camerini virtuali, gli ultimi trend delle fashion week sono entrati a far parte della nostra vita in maniera più pervasiva.

Nondimeno, il mondo della moda si è visto travolgere dalle trasformazioni causate dal coronavirus: in queste settimane il Fashion System brulica di ipotesi e strategie per reinventarsi. Si è parlato della fine delle sfilate per come le conosciamo, ma anche delle collezioni cruise, tra le collezioni d’estate e inverno.

Le fashion week in digitale

In questo periodo di distanziamento fisico forzato, il digitale permette alle case di moda di presentare le proprie collezioni online. Il marzo scorso la città di Shanghai ha fatto da apripista: è stata la prima Fashion Week a svolgersi interamente a livello virtuale. In Cina centocinquanta brand hanno mostrato le proprie creazioni, grazie alla trasmissione delle sfilate sulla piattaforma Tmall.

fashion week in digitale_show

Anche le tre capitali europee della moda hanno accettato la sfida: le sfilate della prossima estate di Milano, Parigi e Londra si svolgeranno in digitale. Un nuovo termine è stato coniato per descrivere l’avvento di questo paradigma: phygital, che indica l’unione tra dimensione fisica e digital. Tuttavia, bisogna ammetterlo, si trattava di edizioni phygital anche prima, quando i non invitati si trovavano a scoprire i nuovi modelli dalle storie Instagram di Chiara Ferragni o Camille Charriere. Nella scelta del digitale Camera Nazionale della Moda Italiana, la Fédération de la Haute Couture et de la Mode e il British Fashion Council si trovano concordi nel dar respiro al settore. L’idea è quella di presentare delle fashion week in digitale arricchite di contenuti extra per i fruitori delle collezioni.

Il Fashion Film Festival Milano sarà online

Il mondo della moda arriva a lambire la sfera cinematografica: a novembre il Fashion Film Festival Milano trasmetterà la settima edizione in digitale. Si tratta di un’ulteriore apertura all’inclusività da parte delle kermesse milanese, pensata e organizzata da Constanza Cavalli Etro. Infatti, durante gli anni precedenti era possibile partecipare al festival tramite un’iscrizione completamente gratuita.

fashion week in digitale_fashion film

L’ibridazione del contesto mediale e la mediatizzazione degli ambienti mostrano una prospettiva in cui il digitale e il reale sfocano l’uno nell’altro. D’altronde, vi avevamo già parlato lo scorso anno dello stretto legame instauratosi tra moda e comunicazione. Il fascino esclusivo del mondo del fashion dovrà essere conservato in modi diversi rispetto a quanto fatto fino ad ora, ma per il futuro immediato si promette più inclusivo, più digitale e più interattivo.

L'articolo Fashion week in digitale e non solo: tutti gli eventi virtuali della moda sembra essere il primo su That's All Trends.

]]>
https://www.thatsalltrends.com/fashion/fashion-week-in-digitale-e-non-solo-tutti-gli-eventi-virtuali-della-moda/feed/ 0
Beatrice .b lancia la sua prima collezione swimwear https://www.thatsalltrends.com/fashion/beatrice-b-lancia-la-sua-prima-collezione-swimwear/ https://www.thatsalltrends.com/fashion/beatrice-b-lancia-la-sua-prima-collezione-swimwear/#respond Mon, 15 Jun 2020 08:00:42 +0000 https://www.thatsalltrends.com/?p=48344 Voglia di estate, di mare, di vacanze e soprattutto voglia di acquistare un nuovo costume che non passi inosservato? Allora date un’ occhiata alla nuova collezione Betarice .B swimwear! Per la prima volta, Beatrice .B presenta una nuovissima estensione del brand per la collezione SS20: una capsule di bikini e beachwear. Questa prima collezione Beatrice […]

L'articolo Beatrice .b lancia la sua prima collezione swimwear sembra essere il primo su That's All Trends.

]]>
Voglia di estate, di mare, di vacanze e soprattutto voglia di acquistare un nuovo costume che non passi inosservato? Allora date un’ occhiata alla nuova collezione Betarice .B swimwear!

Per la prima volta, Beatrice .B presenta una nuovissima estensione del brand per la collezione SS20: una capsule di bikini e beachwear. Questa prima collezione Beatrice .B swimwear è espressione dell’energia e della forza che contraddistinguono il brand italiano.

Beatrice .B: il made in Italy per tutte le donne

Il marchio di womenswear, che fa capo all’azienda veneta Plissè spa, da anni è sinonimo di ricerca della bellezza, non solo dal lato estetico ma anche qualitativo. Beatrice .B rispecchia da sempre la consapevolezza e il know-how di un heritage italiano che riguarda la cura dei dettagli, la ricerca di materie prime eccellenti e lo studio di lavorazioni artigianali sempre nuove.

A fondare questa solida realtà autenticamente Made in Italy sono stati, trenta anni fa, Paolo Mason, l’anima imprenditoriale, e Morena Bragagnolo, la mente creativa. Stile, identità, qualità e un occhio sempre vigile alla ricerca delle nuove tendenze permette al brand di creare abiti destinati a vestire generazioni di donne. Plissè spa è una vera e propria casa di moda italiana che produce abbigliamento femminile “haute de gamme” secondo processi industriali di eccellenza.

La collezione swimwear Beatrice .B

La nuovissima collezione swimwear Beatrice .B, lanciata per questa stagione estiva, è stata pensata come parte integrante della collezione. Fanno parte della linea beachwear bikini, costumi da bagno interi e trikini dalle fantasie floreali, optical e a tinta unita ma effetto pelle brillante. I pezzi sono trasversali e possono essere utilizzati non solo come costumi da bagno o abbigliamento da spiaggia ma anche come body e top.

Beatrice .B swimwear

Le stampe usate riprendono quelle della collezione SPRING SUMMER womenswear e sono abbinate a leggeri kaftani in seta o rete per un total look studiato a 360°.

L'articolo Beatrice .b lancia la sua prima collezione swimwear sembra essere il primo su That's All Trends.

]]>
https://www.thatsalltrends.com/fashion/beatrice-b-lancia-la-sua-prima-collezione-swimwear/feed/ 0
Make up da smart working, a prova di video call https://www.thatsalltrends.com/beauty/make-up-da-smart-working-a-prova-di-video-call/ https://www.thatsalltrends.com/beauty/make-up-da-smart-working-a-prova-di-video-call/#respond Wed, 27 May 2020 19:00:32 +0000 https://www.thatsalltrends.com/?p=48248 In queste settimane, spero vi siate prese profondamente cura di vuoi stesse, anche se siamo in smart working, in una situazione di emergenza.  Solite a svegliarci presto la mattina, correre a lavoro, abituate a prepararci i nostri look la sera prima di andare a letto ma… certe consuetudini possono cambiare , come è successo durante la […]

L'articolo Make up da smart working, a prova di video call sembra essere il primo su That's All Trends.

]]>
In queste settimane, spero vi siate prese profondamente cura di vuoi stesse, anche se siamo in smart working, in una situazione di emergenza. 

Solite a svegliarci presto la mattina, correre a lavoro, abituate a prepararci i nostri look la sera prima di andare a letto ma… certe consuetudini possono cambiare , come è successo durante la quarantena.

smart working

Tutte abbiamo sperimentato ormai, lo smart working: giornate interminabili passate tra il letto e la scrivania, lavorare in pigiama e struccate ci sarà sembrato talvolta un vero sogno, ma come fare con le video call? Le conference o i meeting?

Per continuare a trasmettere un’immagine professionale anche da remoto, è necessario dedicare qualche minuto a noi stesse e creare un make up perfetto per lo smart working.

Smart working – Prima le basi

Partiamo dalla base, per questo periodo l’ideale è l’utilizzo della BB Cream, perfetta per regalare un effetto naturale e allo stesso idratare la pelle.

BB Cream Sublime Puro Bio

Vi consiglio  Sublime di Puro Bio , un balsamo ideale per le pelli da normali a secche,  ricca di ingredienti preziosi e certificati bio come olio di oliva, burro di karitè e silica. Disponibile in tre tonalità differenti.

Pupa Natural Side

In alternativa? Come non amare Pupa Natural Side, con la sua formula comprende il 98,3% di ingredienti di origine naturale, ideale per le pelli sensibili. È ricca di elementi pregiati come olio di jojoba e di semi di girasole, che lasciano la pelle morbida ed elastica. E’ disponibile in tre shade.

Per nascondere le occhiaie e qualche imperfezione di troppo? Il correttore, grande alleato per un aspetto fresco e riposato. 

Correttore occhiaie Instant Anti Age

Tra i migliori correttori low cost c’è lui: Instant Age , il correttore di Maybelline. Arricchito con estratto di bacche di goji dall’effetto antiossidante, ha una texture fluida e leggera, facilissima da sfumare grazie all’applicatore in spugna integrato. Ideale per ridurre occhiaie e piccole rughe nella zona del contorno occhi, regala un risultato naturalmente luminoso. Disponibile in 9 tonalità per pelli chiarissime, chiare, medie e scure.

Correttore Nars Radiant Creamy

Vi segnalo inoltre, il correttore Nars Radiant Creamy, definito il complice perfetto di ogni fondotinta. Studiato per coprire rossori e lasciare la pelle morbida, luminosa e impeccabile alla prima applicazione.

E per continuare…Un tocco di blush non può mancare! 

Match Stix Shimmer SkinStick

Per dare un colorito sano e vivace al viso con Match Stix Shimmer di Fenty Beauty illumina, accentua ed esalta il viso con una lucentezza delicata. Puoi scegliere tra 15 colori diversi!

Per avere un colorito più abbronzato e naturale, puoi optare per il blush di Hoola della linea Benefit Cosmetics , presente in quattro colorazioni differenti che renderanno il tuo viso radioso più che mai.

Blush Hoola di Benefit

Occhi a me!

Non potete rinunciare agli occhi! In questo caso non c’è bisogno di pennelli e sfumature particolari, concedetevi una base neutra o utilizzate semplicemente una dose abbondante di mascara, per intensificare il vostro sguardo. 

Mascara MyToyBoy Diego della Palma

Il mascara ad azione 4D: MyToyBoy di Diego della Palma è perfetto! La sua formula innovativa oltre ad offrire alle ciglia un effetto ultra voluminoso e allungante le rinforza e  ha un’azione riparatrice per le ciglia danneggiate .

Mascara Too Faced Damn Girl

Se preferite uno scovolino sinuoso, vi consiglio il mascara Too Faced: DAMN GIRL. La formula progettata su miscela di cere fuse rende le ciglia voluminose e leggere, per uno sguardo intenso all’istante! Le ciglia rimarranno allungate e arricciate per 24 ore, senza residui o sbavature. 

Labbra sempre perfette

Per le labbra, che ne dite di un burro cacao colorato?

Cocco Love Mendy di Cliomakeup

CoccoLove Mendy di Cliomakeup ricco di burro di cacao, burro di karitè e burro di cupuaçu , il giusto compromesso tra un prodotto idratante, rimpolpante e levigante e un colore dalla coprenza modulabile.

Naturalblend di Vichy è un balsamo labbra colorato ultra-idratante adatto a tutti i tipi di pelle. Formulato con il 96% di ingredienti naturali, tra cui l’olio di cocco e cera d’api, protegge e ammorbidisce le labbra.

Naturalblend di Vichy

Skincare, non ti scordar di me

Per concludere ricordatevi la vostra skincare giornaliera: fate una maschera viso almeno 1 o 2 volte a settimana. Una delle mie preferite? La maschera lenitiva e idratante all’avocado, potrete divertirvi a prepararla con pochi ingredienti in casa: avocado, yogurt e miele. Mmm…eh si se vi va, potete mangiarne un po’! 

Ultimi dettagli da non dimenticare

Ricordate: Mai dare per scontate le mani! Quindi, non dimenticatevi una passata di smalto, magari, sui toni nude, se la nail art non è troppo nelle vostre corde. Mentre un tocco di colore può dare quel non so che in più per farvi sentire più grintose e sicure di voi stesse durante una call con clienti o colleghi.

Infine, non per importanza, non cadete nella tentazione di lavorare in pigiama o tuta, rimetteteli nell’armadio! Vestirsi al mattino aiuta a iniziare la giornata con la carica giusta. Il look perfetto? È all’insegna del comfy chic

L'articolo Make up da smart working, a prova di video call sembra essere il primo su That's All Trends.

]]>
https://www.thatsalltrends.com/beauty/make-up-da-smart-working-a-prova-di-video-call/feed/ 0
Mascherina e make-up: la bellezza ai tempi del Covid-19 https://www.thatsalltrends.com/beauty/mascherina-e-make-up-la-bellezza-ai-tempi-del-covid-19/ https://www.thatsalltrends.com/beauty/mascherina-e-make-up-la-bellezza-ai-tempi-del-covid-19/#respond Mon, 25 May 2020 19:00:38 +0000 https://www.thatsalltrends.com/?p=48062 Il 18 Maggio hanno iniziato a riaprire negozi e locali e quindi, seppur con alcune limitazioni, possiamo uscire un po’ più di casa. La domanda che molte di noi si sono fatte mentre si preparavano per incontrare il proprio congiunto è stata: “e il make-up?”. Solitamente per apparire in ordine e più carine ci basta […]

L'articolo Mascherina e make-up: la bellezza ai tempi del Covid-19 sembra essere il primo su That's All Trends.

]]>
Il 18 Maggio hanno iniziato a riaprire negozi e locali e quindi, seppur con alcune limitazioni, possiamo uscire un po’ più di casa. La domanda che molte di noi si sono fatte mentre si preparavano per incontrare il proprio congiunto è stata: “e il make-up?”. Solitamente per apparire in ordine e più carine ci basta passare un bel rossetto sulle labbra, oppure del fard sulle guance per sembrare più raggianti, ma con la mascherina sul viso come fare? Non è una domanda banale, la mascherina è entrata a far parte della nostra quotidianità e per il momento sembra non avere intenzione di abbandonarla, perciò è meglio attrezzarsi.

Abbandonare il make-up, quindi? Giammai! Non possiamo farci abbattere da una semplice mascherina. Il nuovo segreto sarà puntare tutto sugli occhi, sottolineando lo sguardo con un trucco specifico.

Mascherine

Mascherina e fondotinta: che fare?

Ma partiamo dalle basi: fondotinta sì o no? Il fondotinta rischia di macchiare la mascherina, sicuramente non ci vogliamo lasciare lo stampo, quindi la soluzione potrebbe essere “sì, ma con moderazione”.

Innanzitutto ricordiamoci che metà del nostro viso è coperta, quindi già sottoposta allo stress causato dalla copertura in tessuto e magari sottoposto a sudori localizzati. E’ necessario allora usare del fondotinta che rischia di far respirare ancora peggio la nostra pelle? Inoltre se non si ha in programma di togliere la mascherina sarebbe un totale spreco di prodotto! Restano fuori occhiaie e fronte, dunque possiamo intervenire in queste zone per uniformare l’incarnato ed eliminare qualche imperfezione.

Le scelte qui sono due: si può usare il correttore da utilizzare in modo mirato sui difetti, oppure applicare un velo di fondotinta, ovviamente prestando attenzione a non esagerare, perché qualora vi doveste togliere la mascherina l’effetto non sarebbe dei migliori!

Passiamo al pezzo forte! Puntiamo tutto sugli occhi

Anche se in molte non sono abituate a marcare gli occhi, specialmente di giorno, è arrivato il momento di sperimentare, perché la parte superiore del viso sembra essere rimasta l’unica disponibile per il make-up in questo momento. Visto che l’unica cosa che si vede di noi con la mascherina è lo sguardo, possiamo anche toglierci lo sfizio e truccarlo in modo più deciso del solito, sbizzarrendoci tra colori e sfumature.

Via libera alla nostra immaginazione, finalmente possiamo azzardare make-up che prima potevano metterci a disagio, ad esempio glitter e colore a volontà! In questa stagione, così allegra e calda, possiamo davvero azzardare colori che fino a poco fa abbiamo trascurato.

Per le più sobrie un grande classico, pulito ed elegante, rimarrà sempre l’eyeliner, magari anche più marcato del solito. Chiunque si senta più aggressive invece può scommettere tutto su uno smokey-eye: questo trucco ha dominato tutte le passerelle primavera-estate 2020, quindi di certo resta attualissimo, e può reinventarsi a seconda di quanto lo si marchi e della tonalità, dal marrone più chiaro al nero pece, passando per infinite sfumature di blu…c’è solo l’imbarazzo della scelta!

Mascherina

Come al solito il migliore amico di tutte noi resta il mascara, capace di dare anche da solo un tono al nostro viso. Da questo momento in poi sarà un po’ come il principe dei trucchi, perché potrà dare allo sguardo quel tocco finale in profondità di cui tanto abbiamo bisogno.

Altra parte del viso da non dimenticare e anzi su cui puntare molto sono le sopracciglia! E’ anche merito loro se il nostro sguardo può risultare più o meno intenso. Specialmente se avete spracciglia rade o molto chiare considerate di marcarle così da dare più profondità al viso appiattito dalla mascherina. Una passata di gel fissante o qualche tratto di matita per rinfoltirle non fa di certo male, quindi non siate avare nel trucco della parte superiore!

Un altro piccolo consiglio: non scordate le labbra

Un’accortezza che è bene ricordare è di mantenere una buona idratazione sulla bocca. Vi consigliamo di applicare sempre un balsamo labbra prima di indossare la mascherina: a causa della condensa prodotta dal respiro, l’ambiente interno alla mascherina è umido e questo può portare le labbra a seccarsi e screpolarsi.

Se siete addicted dei rossetti e avete in programma di apparire splendide anche quando toglierete la mascherina, meglio puntare sulle tinte labbra, così da non lasciare lo stampo del bacio nella parte interna della mascherina!

Nella speranza che questo brutto periodo finisca in fretta e senza ulteriori ripercussioni, ci auguriamo di avervi rallegrato per qualche minuto con i nostri consigli make-up adatti all’uso della mascherina. La cosa importante in questo momento è continuare a seguire le istruzioni forniteci dal Governo per evitare che la diffusione del covid-19 ritorni in modo prepotente, quindi non dimenticate mai la vostra mascherina e mantenete le distanze. Grazie a questi piccoli consigli troverete il modo di apparire bellissime in ogni caso!

L'articolo Mascherina e make-up: la bellezza ai tempi del Covid-19 sembra essere il primo su That's All Trends.

]]>
https://www.thatsalltrends.com/beauty/mascherina-e-make-up-la-bellezza-ai-tempi-del-covid-19/feed/ 0
Labbra screpolate? SOS lip balm! https://www.thatsalltrends.com/beauty/labbra-screpolate-sos-lip-balm/ https://www.thatsalltrends.com/beauty/labbra-screpolate-sos-lip-balm/#respond Sun, 24 May 2020 19:00:58 +0000 https://www.thatsalltrends.com/?p=47951 Moltre volte pensiamo che solo il freddo e l’influenza siano i fattori principali che possono danneggiare le nostre labbra, rendendole, immaginate come?  Scre-po-la-te. Anche in primavera e in estate è importante proteggere le labbra dai raggi UV e dal calore del sole. Come? Per fortuna, in nostro soccorso giungono i lip balm belli da vedere e […]

L'articolo Labbra screpolate? SOS lip balm! sembra essere il primo su That's All Trends.

]]>
Moltre volte pensiamo che solo il freddo e l’influenza siano i fattori principali che possono danneggiare le nostre labbra, rendendole, immaginate come?  Scre-po-la-te. Anche in primavera e in estate è importante proteggere le labbra dai raggi UV e dal calore del sole. Come? Per fortuna, in nostro soccorso giungono i lip balm belli da vedere e soprattutto ottimi per nutrire, proteggere e far brillare le nostre labbra. 

Vi consiglio, alcuni Lip balm che potrete portare sempre in borsa: 

Angel of Beauty,  Marie Lip Gold è la soluzione ideale per avere labbra sane, nutrite e definite. Contiene sostanze naturali dall’ottimo potere lenitivo come la cera d’api, il burro di cocco e karité ed è arricchito con la Vitamina E. Le labbra riacquisteranno e conserveranno più a lungo la loro morbidezza e il colore rosato.

lip balm
MARIE LIP BALM GOLD, 9,90 €

Nars, con il duo di Afterglow lip balm le labbra saranno protette in maniera completa, per un effetto morbido e setoso. La tonalità Orgasm  regala alle labbra una radiosità naturale  caratterizzata da un equilibrio perfetto tra un rosa pescato e un dorato luminoso. Dopo aver applicato Orgasm prova a picchiettare l’ Highlighting Powder per donare alle labbra un velo di luminosità dorata. Hanno entrambi un buonissimo odore.

lip balm
DUO DI BALSAMI LABBRA AFTERGLOW, 27,00€

Jo Malone,  Balsamo Labbra alla Vitamina E, questo prodotto mira ad ammorbidire, levigare la pelle sensibile. Contiene inoltre, la Vitamina E che aiuta a rivitalizzare le labbra e a proteggerle dagli effetti dannosi degli agenti atmosferici. Tra gli ingredienti principali è presenta anche il miele, che funge da emolliente naturale donando un sapore piacevole a questo trattamento.  

lip balm
BALSAMO LABBRA ALLA VITAMINA E, 30,00€

Laneige, lip sleeping mask è ideale per chi desidera avere le labbra morbide come la seta. Oltre la funzione di balsamo addolcente, agisce come maschera dando una idratazione ottimale. Infatti potete utilizzarlo anche durante la notte, le labbra verranno rigenerate e nutrite grazie ai potenti antiossidanti con al risveglio il risultato di avere labbra più lisce. Va applicato prima del rossetto,  così facendo prolunga la tenuta e la durata del colore, donando un effetto bellissimo.

lip balm
LIP SLEEPING MASK, 20,90€

111skin, meso infusion lip duo contiene una duplice azione, il passaggio 1 rimpolpa e dona volume alle labbra, mentre il passaggio 2 arricchisce le labbra con agenti nutrienti che assicurano la funzionalità del trattamento dal giorno alla notte.

lip balm
MESO INFUSION LIP DUO, 50,00€

VeraLab, Kisses è il burroca cacaco dell’Estetista Cinica che Non colora le labbra ma le rende sane, morbide e naturalmente idratate, avvolte da un profumo di miele e propoli. Vi aiuterà ad avere labbra morbidissime, idratate e nutrite in profondità.   

lip balm
KISSES, 6,80€

Nuxe, Rêve de miel è super burroso e agisce come un leggero scrub. Questo balsamo riparatore labbra è concentrato di benefici infatti grazie all’azione del miele, degli oli vegetali e propoli  allevia le labbra molto secche e rovinate. il suo profumo delicatamente fresco con una nota di pompelmo ne fanno un “Must-Have” da portare ovunque con sé.

lip balm
RÊVE DE MIEL, 7,90€

Fenty beauty, Pro Kiss’R Luscious Lip Balm, ha pensato a rendere le labbra sensuali e morbide. Con la sua formula a base burro di shea e di semi di mango leviga e nutre rendendo le labbra istantaneamente più soffici, più morbide e pronte per l’applicazione del rossetto. Inoltre, la formula non appiccicosa ha una lucentezza rosata invisibile con un leggero profumo di pesca e vaniglia del quale non potrete più fare a meno. 

lip balm
PRO KISS’R LUSCIOUS LIP BALM, 13,90€

Lanolips, Lemonaid Lip Treatment è ideale per le labbra molto secche, infatti le idrata, le nutre e le rinfresca. Non testato sugli animali, è al 99% naturale e oltre a donare sollievo alle labbra le rende scintillanti. Può essere utilizzato, inoltre, non solo per le labbra ma anche per altre zone della pelle, particolarmente secche. 

lip balm
LEMONAID LIP TREATMENT, 13,90€

Clarins, ha creato una formula straordinaria con Olio per labbra Huile Confort Lèvres in quanto nutre, rende le labbra morbide e dona un filo di brillantezza e confort. Una formula inedita ricca di principi attivi vegetali. Presente in più colorazioni, sicuramente da provare ! 

lip balm
HUILE CONFORT LÉVRES, 23,00€

Le labbra sono molto sensibili, quindi è importante non comprometterne la loro bellezza, per questo motivo vi do un ultimo consiglio, un tipico rimedio “della nonna”: l’olio di semi di sesamo! Applicando una goccia d’olio di semi di sesamo, darete subito sollievo alle labbra screpolate, idratandole in profondità.

Idratatele soprattutto con l’arrivo delle stagioni più calde! Inoltre, ricordate di bere tanta acqua ma evitate succhi d’arancia e agrumi perché, essendo molto acidi, possono causare ulteriore bruciore alle pelle delle labbra. 

Allora avete già scelto il vostro burrocacao preferito? Spero proprio di si, per essere super pronte per la stagione a prova di bacio!

L'articolo Labbra screpolate? SOS lip balm! sembra essere il primo su That's All Trends.

]]>
https://www.thatsalltrends.com/beauty/labbra-screpolate-sos-lip-balm/feed/ 0