Siamo ormai troppo vecchi per il “dolcetto o scherzetto”, bisogna trovare un’alternativa, ma non sarà difficile. La sera di Halloween, e i giorni successivi, sono ricchi di eventi da paura in tutta l’Italia. Abbiamo raccolto per voi 9 nove proposte su cosa fare a Halloween. Scovando gli eventi culturali che vi permetteranno di conoscere storie e personaggi terrificanti in luoghi bellissimi. Il tutto avvolti da un’atmosfera magica e inquietante.

Milano da brividi

A Milano si terranno, oltre alle numerose feste di Halloween, alcuni eventi culturali a tema. La sera del 31 ottobre ci sarà la visita guidata Halloween a Milano: la notte delle streghe. Che permetterà di conoscere meglio alcuni luoghi della città, testimoni di tragici eventi e protagonisti di spaventose leggende. Inoltre, presso il Teatro Fontana, lo stesso giorno alle 18, vi sarà lo spettacolo Il fantasma di Canterville tratto dal celebre racconto di Oscar Wilde. Il racconto di Sir Simon, scorbutico fantasma costretto a trascorrere l’eternità tra le mura del Castello di Canterville a causa di un sortilegio, è accompagnato da un forte umorismo.

La caccia alle streghe in Liguria

Chi ha voglia di respirare l’atmosfera della caccia alle streghe e conoscere meglio la realtà storica dietro alla leggenda, può visitare a Triora il museo della stregoneria. In questo piccolo borgo, leggenda e realtà si intrecciano poiché qui nel medioevo si bruciavano veramente le persone ritenute streghe.

Toscana: leggende sul Ponte del Diavolo

La capitale toscana di Halloween è Borgo a Mozzano, un piccolo centro della Valle del Serchio in provincia di Lucca. Questo paese, celebre per il Ponte del Diavolo dalle arcate asimmetriche, la notte del 31 ottobre mette in scena uno spettacolo con attori e fuochi d’artificio in cui prende vita la leggenda di Lucinda. Nobildonna di Lucca che sacrificava i propri amanti al diavolo per essere eternamente giovane e bella.

Nei sotterranei in Emilia

Il territorio dell’Emilia, caratterizzato dalla vasta presenza di castelli, non poteva non organizzare visite guidate a tema. Con attori, cene a lume di candela, passeggiate spaventose nei sotterranei e nei parchi di questi castelli spettacolari. In particolare il Castello di Scipione dei Marchesi Pallavicino di Salsomaggiore Terme aprirà la prigione nella torre, solitamente chiusa. Anche il Castello di Gropparello, il Castello di Rivalta e la Rocca Viscontea di Castell’Arquato terranno eventi magici. Mentre la Rocca San Vitale di Fontanellato per l’occasione ha scelto animazioni ispirate al Dias de Los Muertos latinoamericano. La Fortezza di Bardi, invece, organizza due notti horror a tema zombie, il 31 ottobre e il 1° novembre, riservate a un pubblico adulto.

Halloween tra gli squali a Cattolica

L’acquario di Cattolica propone, dal 31 ottobre al 4 novembre, ogni pomeriggio, un percorso di visita a tema Halloween. La Marcia delle Lanterne magiche: un viaggio fra squali toro, meduse fluorescenti, serpenti, caimani e altre creature marine.

Roma infestata dai fantasmi

Per la notte di Halloween è stata organizzata a Roma una passeggiata alla scoperta dei fantasmi storici, che ancora oggi sembrano popolare la città. Il percorso unirà fantasia e realtà e vi condurrà in luoghi magici e spaventosi della Capitale, ascoltando le storie curiose della tradizione popolare.

Marche: Eros e Thanatos per Paolo e Francesca

La rocca di Gradara e il suo borgo sono una delle strutture medievali meglio conservate e più imponenti d’Italia. E organizzano diversi eventi sia per adulti sia per bambini. Si segnala l’interessante visita guidata con il racconto delle vicende di Paolo e Francesca tra amore, tradimenti e morte e la lettura animata di un racconto da brivido di Edgar Allan Poe.

Catania esoterica

A Catania si terrà un percorso di visita della città tra monumenti e palazzi dove si celano misteri e leggende che verranno svelati. Si parlerà di simboli religiosi, profani, massonici ed esoterici. Delle donne che fecero parte della storia di Catania, del legame tra Sant’Agata e Iside e molto altro.

Puglia: un’alternativa ad Halloween

A Orsara di Puglia non si festeggia Halloween, ma Ognissanti. La giornata e la notte del 1° novembre, si celebra l’antichissima ricorrenza di Fucacoste e Cocce priatorije – falò e teste del purgatorio. Dove va in scena un’usanza peculiare e antichissima. Ogni famiglia, infatti, organizza un falò e un banchetto colmo di cibo da condividere con parenti e amici.