Ho fatto l’aperitivo al MUDEC. Sì, il MUDEC il museo. Ho fatto l’aperitivo al museo.

Perché ormai un semplice aperitivo non basta più. Il milanese vero, quello cool, non fa mica l’aperitivo. Lui va all’aperitivo con vista o a quello anni ’60, fa l’apericena e l’aperisushi. Il classico Spritz sui Navigli lo lascia alla gente priva d’immaginazione. E io, che dei milanesi veri ho preso tutti i difetti, non sono da meno.

aperitivomudecc

La movida meneghina è eraclitea, tutto scorre e chi si ferma è perduto. Trovare ogni sera qualcosa di nuovo da fare è un imperativo categorico. La rassicurante familiarità del pub di fiducia non è contemplata qui, nella city tricolore. Se non scopri almeno un nuovo localino al mese non sei nessuno.

Ma tranquilli, cari concittadini, sono qui per darvi una mano. Vi svelo questa chicca così che possiate, almeno per questo mese, salvare la vostra reputazione da trend-setter.

aperitivmudec

L’aperitivo al MUDEC. Un aperitivo che non solo appaga gola, pancia e l’animale festaiolo che è in voi, ma che vi accultura pure. Perché, inclusa nel prezzo, c’è anche la visita al museo.

Quello proposto è un evento che mixa cultura, arti visive, musica elettronica, design e cibo di altissimo livello. Si inizia con la visita alla mostra Joan Mirό. La forza della materia, suggestiva e coloratissima. Conoscerete un po’ meglio una delle personalità più influenti dell’arte del Novecento e apprenderete come rivoluzionò il modo di fare arte attraverso la sperimentazione di inusitate tecniche e materiali inaspettati. Dopo di che, si fa tappa al Bistrot.

Dal 2016 ristorante al terzo piano e bistrot fanno capo a Enrico Bartolini, classe 1979 e vanto per la cucina italiana grazie alle sue due stelle michelin. Il Mudec sfonda un’altra barriera e diventa loco di cultura a 360 gradi, proponendo anche l’eccellenza gastronomica per tutti i suoi visitatori.

aperitivomudec

C’è forse bisogno di aggiungere altro? L’aperitivo al MUDEC è il connubio perfetto tra coscienziosità culturale e fancazzismo mondano. C’è il brivido della novità e la sicurezza di un classico. C’è, insomma, tutto quel che serve per far colpo al primo appuntamento o sembrare il più figo della compagnia.

Nel caso vogliate segnarlo in agenda, i prossimi appuntamenti saranno giovedì 9 e 16 giugno, dalle 19 alle 22.30, presso il MUDEC-Museo delle Culture, in via Tortona 56.