Nasce Premio Luxury Jersey, il premio ideato dall’ing. Federico Boselli in collaborazione con IED Moda Milano.

Fondata nel 2011 da Federico Boselli, Luxury Jersey è l’azienda che si occupa di produzione di tessuti a maglia destinati a stilisti e case di moda operanti nel settore lusso e design. L’impresa ha sede a Garbagnate Monastero (Lecco) e rappresenta il prosieguo delle attività della famiglia Boselli, da sempre profilo di rilievo della zona. Forte di questo bagaglio Federico Boselli ha voluto dare la possibilità anche a giovanissimi di conoscere e capire meglio il suo lavoro e, soprattutto, il tessuto jersey. Per questa ragione non si è solo limitato a mettere a disposizione dei neo diplomandi IED il tessuto per la creazione dei look per la sfilata finale, ma ha bandito un concorso e si è fatto carico dei premi in palio.

Premio Luxury Jersey

A sinistra Cav. Lav. Mario Boselli, a destra ing. Federico Boselli

Il premio è stato consegnato in occasione di IED Graduates Fashion Show, l’evento culmine del percorso universitario che si è tenuto il 18 giugno presso la sala Teulié, nel cuore di Milano. Durante questo importante giorno è stato premiato dall’ing. Federico Boselli e dal Cav. Lav. Boselli il giovanissimo Giovanni Costa, distintosi per creatività ed interpretazione del jersey. Menzione d’onore invece per Francesco Salvi cui è stato riconosciuto il merito per l’innovazione tecnologica. I vincitori, oltre al riconoscimento in denaro, avranno la possibilità di collaborare allo sviluppo di alcuni tessuti per la prossima collazione PE 19 della collezione Luxury Jersey.

Un tessuto storico e camaleontico come il jersey, grazie a Premio Luxury Jersey, ha avuto modo d’essere interpretato e declinato in ogni sua forma. Ciò che si voleva raggiungere e che si è, con grande soddisfazione, raggiunto è il riunire una pluralità di visioni per rappresentare al meglio gli ideali estetici del mondo utilizzando il jersey. Una partnership vincente quella tra Federico Boselli e IED Moda Milano che speriamo possa continuare per l’anno a venire.

 

E se la creatività è quello che state cercando, cliccate qui e scoprite la nuova idea di WallPepper.