San Valentino è ormai alle porte e il pensiero su come trascorrerlo starà serpeggiando nella mente di tante coppie, ma non solo.

Lo ammetto, io non sono una fan di cuoricini, amore celebrato a tutti costi e, per di più, pure ostentato. Chiamatemi pure Grinch di San Valentino, ma in realtà sono dell’idea che sia la solita festa commerciale che impensierisce le coppie di fidanzati. Molte infatti le scatole di cioccolatini non consumate perché le signorine sono sempre a dieta, troppi i completini intimi ricamati con discutibili cuoricini rossi e troppi mazzi di fiori e petali di rosa sprecati. Per non parlare di ore ed ore di preparativi per quella che si rivelerà essere una noiosa e monotona cena a lume di candela in cui i due partner non si guarderanno nemmeno negli occhi.

Il 14 febbraio però è anche per i cuori solitari che, in quel fatidico giorno, sentono gravare su di sé il peso dei propri fallimenti sentimentali misto a disperazione. Quello stesso senso di tristezza che si riverserà su teglie di pizza e vaschette di gelato quando sullo schermo dello smartphone scorreranno foto del proprio ex insieme ad un’altra/o.

Che siate single o in dolce compagnia, la cosa però che non manca mai è l’alcool. E se avete buon gusto come la sottoscritta l’alcool non può che essere dell’ottimo gin. Così, per voi amici di passioni comuni ho pensato di proporvi il mio piccolo manuale di San Valentino per un gin lover. Che aspettate? Leggete qui sotto.

Partiamo dalla location: la casa. Non c’è luogo più intimo delle mura domestiche per divertirsi insieme al proprio partner piuttosto che mescolarsi al disordine sociale che ci circonda quotidianamente. A questo punto prepariamo la tavola. Io sono una maniaca della mise en place nonostante non sappia cucinare ma, anche ordinando il take-away, è cosa buona e giusta perlomeno toglierlo dalla scatola di alluminio. Banditi bicchieri di plastica o tovaglioli di carta, piuttosto leccatevi le dita a vicenda che sarà più sexy e divertente.

Per l’occasione nessun servizio di piatti potrà competere con quello del duo dei giovanissimi ragazzi pugliesi Annagina Totaro ed Andrea Cardano, in arte Piattini Davanguardia. Geniali, irriverenti e divertenti,  le loro ceramiche interamente decorate a mano, sono perfette per il vostro San Valentino 2019.

Gina e Andrea rendono omaggio alla loro terra madre pugliese e propongono un’idea per chi ha spiccato senso dell’ironia, estro e soprattutto non ha peli sulla lingua. Non solo ceramica però, Piattini Davanguardia realizzano anche t-shirt, felpe e tantissimi altri gadget rigorosamente fatti a mano e per i più indecisi si effettuano addirittura personalizzazioni.

San Valentino per un gin lover_piatti davanguardia

A tavola poi niente candele o fiori, tanto si seccano e muoiono il giorno dopo.

L’alternativa giusta ce la propone Ian Macleod Distillers con il Valentine’s Edinburgh Gin. Per il giorno più romantico dell’anno è stata infatti prodotta e realizzata un’edizione limitata di gin che sembra un mazzo di fiori. Al suo interno però si nasconde una bottiglia del nuovo gin scozzese dal nome Botanical Bouquet. L’edizione speciale del mazzo di fiori insieme al gin è in vendita sul sito ufficiale Edinburghgin.com ed è letteralmente andato soldout entro poche ore dalla sua uscita.

Nessun timore cuori solitari o giovani coppie, il riassortimento del bouquet alcolico sarà nuovamente disponibile da lunedì 11 febbraio, quindi affrettatevi e non lasciatevelo sfuggire!

Un regalo utile e delizioso è First Kiss: 35 ml di Valentine’s Gin, 15 ml di Edinburgh Gin Raspberry Liqueur, 60 ml di succo d’ananas e qualche lampone fresco per decorare. Il tutto servito in una coppa di champagne. Per accompagnare il vostro drink d’amore l’abbinamento perfetto è la Spreadable Pink Gin.

San Valentino per un gin lover_ edinbugh pink gin
Per gli incontri a due consiglio sempre di rimanere leggeri, mai appesantirsi.

Preparate dunque qualche fetta di pane da tostare e un paio di biscotti come stuzzichini su cui spalmare l’ultima novità culinaria d’invenzione anglosassone: la marmellata al gusto pink gin. Disponibile sul portale di ironici e non convenzionali gadget Firefox, la Spreadable Pink Gin – Spread The Love è genuina quasi come le marmellate fatte in casa dalle nostre nonne. Nessun colorante artificiale e nessun rischio di ubriacarsi.
Nonostante il suo ingrediente principale sia il gin, la maggior parte dell’alcol contenuto nella Spreadble Pink Gin evapora durante la cottura. Nessun pericolo di sbronza!

San Valentino per un gin lover_spread the love

Il vero elisir d’amore per la vostra serata di San Valentino alternativo invece lo trovate all’interno dell’Imperdibile Love Box. Gli amici del portale online dedicato agli amanti del gin ilGin.it hanno creato un gin speciale in edizione limitata per l’occasione.L’Imperdibile Love Box contiene tutto ciò che vi serve per una serata intima ed irripetibile.

Due bottiglie di Imperdibile Tonic Water e la bottiglia di Amore & Gin ideata dagli esperti de ilGin.it con la collaborazione de iltuoGin.it. Una box regalo imperdibile proprio come le loro toniche. Non solo perché all’interno troverete un’ampia selezione di love toys pensati per condividere l’amore insieme al proprio partner. La box è imperdibile perché sposa anche la nuova campagna di sensibilizzazione per il bere responsabilmente promossa da ilGin.it.

 

Bere con la giusta misura migliora l’amore e vi permette di avere ancora le parole per dirvi “Ti Amo”.

Un piccolo manuale per una serata di San Valentino non convenzionale all’insegna di un’insolita sobrietà.