Sia chiaro, quest’articolo non è rivolto alle pseudo salutiste. A quelle che bevono Fit Tea e credono di poter dire addio ai rotolini rinunciando al glutine.

Questa vuole essere un’ancora di salvezza per quegli sfortunati privati del glutine da un beffardo scherzo genetico. Per tutti coloro cui tocca rifiutare la torta amorevolmente preparata dalla prozia e che in hamburgeria sono costretti a ordinare un’insalata. In altre parole, quegli eroi tragici comunemente detti celiaci.

Lo so, la vita per voi non è facile. Eppure c’è una luce in fondo al tunnel.

Le cose ormai stanno cambiando, chef e ristoranti cominciano a strizzare l’occhio agli intolleranti. Insomma, è possibile mangiare bene anche se il glutine non compare nel menù. Perlomeno se ci si trova a Milano.

panperme

  • PAN PER ME

Per un celiaco la colazione è il pasto più difficile. La maggior parte dei bar offre come unica opzione gluten free tristissime merendine in busta. Forse quasi più tristi di quelle brioche che spacciano per cornetti. Ma da quando c’è Pan Per Me il risveglio delle papille non è più un problema. Torte, muffin, brioche, brownies e chi ne ha più ne metta. Tutto preparato dalle abili mani di una giovane allieva di Marchesimica male eh?

glufree-bakery

  • GLUFREE BAKERY

Non c’è bisogno di portarsi sempre dietro la solita schiscetta insipida. Per una pausa pranzo al volo c’è Glufree Bakery. Con un’ampia scelta tra sfoglie ripiene, arancini, parigine e… Rullo di tamburi: Pane fresco!

Chi è celiaco lo sa, trovare del pane che sappia davvero di pane è un po’ come partire alla ricerca del Sacro Graal. Beh, è stata ardua, ma cari templari dell’intolleranza ce l’abbiam fatta.

be-bop

  • BE BOP

Quando vi ritrovate a corteggiare una celiaca la crisi di panico è dietro l’angolo. Siete costretti a dir addio alla mappa di localini da acchiappo messa su nel corso della vostra carriera da sciupafemmine.

Niente paura, un posto in cui far una gran bella figura senza far finire la prescelta all’ospedale c’è: si chiama Be Bop e propone un risotto ai gamberetti che vi farà guadagnare il bacio della buona notte e magari anche l’invito a salir sù.

ham-holy-burger

  • HAM HOLY BURGER

Andare a cena con gli amici, per un celiaco, non è una passeggiata. Soprattutto se gli amici sono più tipi da paninazzo e birretta, che da filetto e rucolino. Ma se li portate a mangiare da Ham Holy Burger non potranno lamentarsi. La vista dell’hamburger con più strati di una cipolla e l’aroma delle patatine fresche fresche di friggitrice zittiranno persino il più prevenuto.

peperino

  • PEPERINO

E come fai senza pizza?” Scagli la prima pietra il celiaco che non se lo è mai sentito chiedere.

Mistero svelato: anche i celiaci mangiano la pizza. E da Peperino la mangiano pure bona e napoletana. Così gustosa che alla fatidica domanda risponderete “ma come fai tu con la pizza dell’egiziano?