Converse x JW Anderson Run Star Hike, ecco l’ultimo prodotto della fortunata collaborazione tra Converse e JW Anderson. I due partner hanno finalmente lanciato la nuova linea, che aveva attirato l’interesse di tutti già durante il debutto a Londra, nella collezione primavera/estate 2019.

Composta da una parte runner e una classica, la Converse x JW Anderson Run Star Hike vuole concettualmente rappresentare la cultura contemporanea del mash-up. Nella pratica questa calzatura si presenta come una giocosa esplorazione molto elaborata sulle proporzioni e la posizione.

Converse x JW Anderson Run Star Hike: cosa cambia dalle Chuck?

Il progetto iniziale, ovvero fondere un classico con una scarpa da corsa, si è evoluto pensando a come unire un’icona con una silhouette completamente nuova.

Nella Converse x JW Anderson Run Star Hike JW Anderson ha deciso di lasciare la tomaia intatta. La sagoma affusolata ed aggraziata degli anni ’70, infatti, è rimasta la stessa. L’evidente cambiamento è stato apportato nella parte inferiore, quella ispirata dalla runner. Qui vediamo incorporata l’aggiunta di una midsole platform e di un outsole in gomma bicolore.

Converse x JW Anderson Run Star Hike

La suola presenta un’altezza interessante e grazie al carrarmato è perfettamente possibile distinguere le tre parti di cui la calzatura è composta. Ogni porzione è ben distinta dalle altre e per questo facilmente identificabile. Basta una rapida occhiata per capire che l’accentuata lavorazione delle Converse Run Star è l’antitesi della semplice Chuck.

“Le proporzioni contrastanti hanno sempre fatto parte dell’estetica del mio design. Quando mi sono avvicinato a questa nuova Converse, stavo cercando di ricreare la stessa estetica abbinando la suola di una Run Star alla classica Chuck Taylor per enfatizzare le proporzioni “, così Anderson ha spiegato cosa lo abbia portato al risultato finale.

I dettagli della Converse x JW Anderson Run Star Hike

Molta attenzione è stata, inoltre, riservata ai dettagli. Sono presenti sottili segni tipografici disegnati a mano, attraverso cui viene trasmessa la storia condivisa di entrambi i brand. Nella versione bianca è presente la data “1917”, posta accanto alla classica patch, ed è un omaggio alla data di debutto dell’All Star. Allo stesso modo, nella versione Glitter troviamo “2017“, data in cui è iniziata la collaborazione con la Chuck 70 Glitter.

Converse x JW Anderson Run Star Hike

La versione bianca è disponibile alla vendita dal 16 gennaio 2019, con una particolarità rispetto all’antenata Chuck: la tradizionale tela è stata sostituita dal lino.

Se anche voi non vedete l’ora di portare ai piedi questa combinazione esplosiva non lasciatevi scappare le Run Star Hike. Finalmente tradizione e originalità sono mixate in modo frizzante e sarà impossibile passare inosservati!

Le classiche All Star hanno fatto scuola nel settore delle calzature, chiunque le conosce e quasi tutti ne possiedono un paio. Ora, però, è arrivato il momento di lasciarci alle spalle la nostalgia e guardare verso il futuro, magari con Converse x JW Anderson Run Star Hike ai piedi!

Se siete interessati ad altre collaborazioni che vedono come protagoniste le scarpe Converse, ecco un articolo che fa al caso vostro adv.