European Best Destination è un’organizzazione con sede a Bruxelles che del 2009 si occupa di promuovere il turismo e la cultura europei. Chiedendo la collaborazione degli utenti tramite votazioni, il portale mette in classifica le migliori destinazioni in base a un tema: quelle romantiche, quelle family, quelle per sciare e le spiagge più belle. Ogni anno il premio più ambito è il Best Destination Award, che decreta la migliore fra tutte le destinazioni. Le votazioni durano solo tre settimane: si sono svolte dal 15 gennaio al 5 febbraio ed è da poco stata resa pubblica la classifica finale. L’edizione 2019 ha visto il risultato record di oltre mezzo milione di voti, provenienti da 153 Paesi diversi. Il Best Destination Award è molto ambito perché, secondo le stime, porta a una crescita turistica in media del 15%, con picchi anche del 40%.

Era una tendenza in atto già da tempo, ma il risultato di quest’anno ha messo in luce un gran numero di mete alternative e ha sovvertito le gerarchie tradizionali. Nessuno dei luoghi consigliati dal Best Destination Award si può dire scontato: spesso non rientrano neanche lontanamente negli itinerari principali.

Ecco la Top 5 dei luoghi europei che si trovano nella bucket list dei viaggiatori di tutto il mondo.

1. Budapest, Ungheria

Alla capitale dell’Ungheria il titolo di Best Destination 2019. Con la sua ricca architettura e patrimonio culturale, la città offre un imparagonabile connubio di cultura, storia e svago. Brillante gastronomia e i vantaggi delle acque termali circondate da architetture meravigliose: la Perla del Danubio è uno dei luoghi più belli d’Europa.

Best Destination Award
Vince il Best Destination Award 2019 Budapest, capitale dell’Ungheria. In foto il Parlamento di notte.

2. Braga, Portogallo

Scenario totalmente diverso quello che offre la seconda in classifica: Braga, in Portogallo. La città dista un’ora di treno da Porto; fu fondata più di duemila anni fa dai romani, successivamente la sua storia si lega strettamente con la religione cattolica, essendo la prima sede vescovile della penisola iberica. È una città affascinante e piena di vita, a settembre ospita la Notte bianca più lunga del vecchio continente: 48 ore di musica, balli, arte e spettacoli senza sosta.

Seconda classificata al Best Destination Award è Braga, in Portogallo. In foto il Santuario di Bom Jesus di Monte e i meravigliosi giardini.

3. Monte Isola, Italia

L’Italia torna sul podio del turismo europeo (Milano fu seconda nel 2017 e sesta nel 2018), ma lo fa con una località inaspettata: Monte Isola, una montagna verde di 600 metri di altitudine che emerge dal Lago d’Iseo in Lombardia. La superficie dell’isola è occupata soprattutto da boschi e gli abitanti hanno fatto del rispetto dell’ambiente un motivo di vanto: le automobili sono bandite da tempo e dopo aver attraccato ci si può spostare solo in bicicletta o a piedi. Per questo impegno nel turismo ambienta Monte Isola è stata anche insignita del titolo di località EDEN (European Destination of Excellence 2019) dalla Commissione Europea. Nel 2016 è stata protagonista dell’istallazione Floating Piers dell’artista bulgaro Christo, che collegava l’isola alla terraferma e l’ha resa famosa in tutto il mondo.

Best Destination Award
Italia terza classificata al Best Destination Award con il Monte Isola sul Lago D’Iseo.

4. Metz, Francia

Ai piedi del podio troviamo Metz, nella Francia nord-orientale. Qui gli edifici storici si alternano ai progetti delle archistar contemporanee. Con la sua unione tra passato e presente, la città ha attratto giovani designer, inventori, start-upper e viaggiatori da tutto il mondo. La combinazione di vivibili vie dello shopping, parchi e giardini e una bellissima passeggiata lungofiume la rende ideale per pedoni, famiglie e ciclisti.

Best Destination Award
Quarta classificata al Best Destination Award la città francese di Metz. In foto il ponte sulla Mosella e il Tempio Nuovo sull’isolotto di Petit Saulcy.

5. Poznan, Polonia

Quinto posto per la nazione vincitrice del 2018: la Polonia. Dopo Breslavia, stavolta tocca a Poznan, una delle città più importanti del Paese. Il grande Rynek (la piazza del mercato) con le case colorate, il Municipio rinascimentale, le costruzioni medievali della Cittadella la rendono ideale per i viaggiatori amanti della cultura. La città offre anche grandissima scelta per gli amanti della gastronomia, con centinaia di ristoranti segnalati nelle guide.

Best Destination Award
Quinta classificata la città di Poznan in Polonia. In foto la grande Rynek, la piazza del mercato, con le celebri case colorate.

Non ci resta quindi che fare le valigie e partire alla scoperta di queste meravigliose destinazioni votate dai viaggiatori europei!