Se anche voi avete sognato almeno una volta di mollare tutto ed iniziare una vita in viaggio per il mondo, non potrete che rimanere incuriositi da quello che è accaduto ad Alyzee Joy Montana. Questa ragazza è stata infatti assunta da Sailsquare per girare il mondo in barca a vela. Per chi non lo sapesse, Sailsquare è un vero e proprio marketplace dove gli skipper privati hanno la possibilità di pubblicare le loro proposte di viaggio. Chi desidera andare in barca a vela può infatti trovare la soluzione che più gli si addice trascorrendo la vacanza insieme ad altri appassionati. Che altro dire se non lavorare sì ma lavorare per Sailsquare?!

Lavorare per Sailsquare

Alyzee Joy Montana ha: contratto a tempo indeterminato, stipendio, malattia, tredicesima e (potrà sembrare strano) anche le ferie. Insomma è un’impiegata a tutti gli effetti.

“Amo quello che faccio, è davvero il lavoro più bello del mondo. Ma non è una vita fatta di relax: lavoro per davvero, e mentre sono in barca sono sempre impegnata a fare foto, scrivere, girare video e iniziare a editarli. Quando torno in Italia, corro per riuscire a ultimare i materiali che ho creato in tempi brevi, prima della partenza successiva.”

Lo storyteller è infatti diventato con il tempo un vera e proprio impiego. In un’era in cui le informazioni corrono veloci e in cui la pubblicità fa da padrone, comunicare al pubblico l’anima dell’azienda in maniera diretta e immediata è diventato essenziale. In questo caso, il lavoro di Alyzee consiste nel fare esperienze in giro per il mondo a bordo di una barca a vela per poi raccontarle sulle piattaforme social.

“Ah, ma è un’influencer! Come Chiara Ferragni!”.

Ebbene No.

Lo storyteller non vende il suo successo sul web alle aziende che lo utilizzano poi per promuovere i loro prodotti. Lo storyteller è la voce e gli occhi di un’azienda e ha il compito di far conoscere al pubblico la filosofia di un progetto aziendale. In poche parole, per fare lo storyteller contano le capacità, non il numero di followers.

“Non ero ancora convinta, pensavo ci sarebbero state un sacco di persone pronte a rispondere a quell’offerta di lavoro. Alla fine, però, ho deciso di buttarmi. Ho dovuto usare tutta la mia immaginazione…e mi è venuta l’idea di “Sailsquare, Hire Me”“.

La favola di questa ventiseienne è ancora in corso, giorno per giorno Alyzee non manca di documentare le sue avventure e di farci solcare insieme a lei i mari di tutto il mondo.

 State pensando anche voi di iniziare a lavorare per Sailsquare?? Fatecelo sapere su TATs.